Sabaudia e Sezze vanno in fuga

VINCE, ma non convince il Sabaudia di Pino D’Andrea, che con un po’ di fortuna riesce a portare in dote tre punti, preziosi, che gli consentono di tenere a debita distanza il Calcio Sezze. Un Sabaudia pratico, ma anche fin troppo lezioso nell’esprimere un gioco avvolgente ma non incisivo. La squadra di D’Andrea riesce grazie 

Leggi tutto

VINCE, ma non convince il Sabaudia di Pino D’Andrea, che con un po’ di fortuna riesce a portare in dote tre punti, preziosi, che gli consentono di tenere a debita distanza il Calcio Sezze. Un Sabaudia pratico, ma anche fin troppo lezioso nell’esprimere un gioco avvolgente ma non incisivo. La squadra di D’Andrea riesce grazie ad un gol capolavoro di Vuolo, a capitalizzare una partita dominata sul piano del gioco, ma poco concreta, per non dire evanescente nella linea offensiva. Il Montello, dall’altra parte, ha giocato la sua onesta partita, con attenzione, conscio della sua inferiorità tecnica, sopperendo con l’organizzazione di gioco e molta attenzione difensiva. La partita si sblocca subito al 10’pt, quando Colato tocca leggermente Termine, che cade, il signor Pepe concede un calcio di rigore abbastanza discutibile. Vuolo non perdona Ambrosetti. La reazione dei locali si concretizza con un bel tiro di Ludovici, parato con difficoltà da Rocci. Nella ripresa l’undici gialloblu controlla la partita, mentre i locali si fanno insidiosi prima con Stoppa che tira a lato. Preludio al pareggio di Critelli, che trova l’angolo giusto e beffa Rocci. La gioia del meritato pareggio per i locali dura cinque minuti. Tanto basta al Sabaudia per arrivare al nuovo vantaggio. Vuolo entra in area supera un difensore e fulmina Ambrosetti per la rete del 2-1, che consente alla capolista di ottenere una vittoria importantissima. La sterile reazione della squadra di Villani si concretizza su due tiri. Uno di Tulli, parato da Rocci e l’altro di Toma, fuori di poco.

L’AGORA di Iannotti compie l’impresa al «Lorenzo Giannandrea»: sotto di un gol reagisce e proprio nei minuti finali del match prima pareggia e poi affonda un Atletico Nettuno che veniva da sette risultati utili consecutivi. La gara si apre con i padroni di casa lanciati e con gli ospiti più guardinghi. Al 31’, però, è il Nettuno a sbloccare il risultato con Greco al termine di un’azione manovrata che l’attaccante capitalizza al meglio. L’Agora reagisce ma deve attendere il 41’ della ripresa per pareggiare: il nuovo entrato Tosti, che è uno juniores aggregato alla prima squadra, viene ben servito da Tomei e in diagonale non lascia scampo a Pasquino. Qui l’Agora mette il turbo e chiude il conto al 47’ grazie allo stesso Tomei che da fuori area trova un gol da antologia: bordata da destra verso sinistra e sfera che tocca entrambi i pali prima di finire in rete.

NON c’è stata partita tra Norma e Calcio Sezze. L’esperienza della squadra setina, infatti, ha fatto subito la differenza nella prima frazione, praticamente a senso unico. Nella ripresa l’orgoglio del Norma si è materializzato con tre occasioni da rete fallite da Bego ma anche col quarto gol del Sezze. Le tre reti del Calcio Sezze del primo tempo sono state tutte simili, con lanci da centrocampo a tagliare in due il Norma: Varroni ha capitalizzato le prime due mentre alla terza ci ha pensato Pernasilici: su tutte Paparella (rimasto negli spogliatoi per la ripresa). Nella ripresa, sugli sviluppi di un angolo, ha chiuso la pratica Davide De Filippis che, sempre davanti alla porta, non ha lasciato scampo a Mancini.

UN 1-1 che può accontentare entrambe le squadra. A Pantanaccio R11 Latina e Aurora Vodice si dividono l’intera posta in palio al termine di un match dagli spiccati toni agonistici e caratterizzato da un gol per tempo. Il match si sblocca al 25’, quando Bologna trasforma in oro un calcio di punizione procurato da Salis. Ma l’esultanza dei padroni di casa dura esattamente 13’, ovvero quanto intercorre tra il vantaggio e l’espulsione di De Felice, che si fa sventolare il rosso in faccia per proteste. Il Vodice ringrazia e nella ripresa alza il ritmo trovando subito il pareggio. Al 6’ è bomber Severini con un eurogol in pallonetto da circa trenta metri. Ma l’Aurora rallenta clamorosamente, e i padroni di casa potrebbero approfittarne se non fosse per la sfortuna che per due volte dice di no a Valenza che colpisce un palo ed una traversa a tempo scaduto.

SPETTACOLO e gol a Tre Cancelli dove la Virtus Nettuno viene fermato dalla rivelazione Montenero e perde ulteriore terreno da Sabaudia e Sezze che ora tentano la fuga. Vantaggio al 18’con Picollo che supera Angri e poi spara a rete battendo Malandrin. Reazione ospite con il pareggio ospite di Bove al 27’con una rasoiata a fil di palo su assist di Tibaldo. Succede tutto nel primo tempo. Al 31’Virtus di nuovo in vantaggio con Dell’Aguzzo che segna su tap-in dopo una zuccata di Picollo. Il definitivo 2-2 lo fa Tibaldo, al 34’, con un sinistro al fulmicotone che batte Mandolini.

La Pro Calcio Lenola passeggia sui resti della Sa.Ma.Gor. Un 7-1 propiziato da 4 gol di Palmacci. IL BELLA Farnia di mister Menichelli inaugura al meglio il 2013. Un bella vittoria in esterna per i biancoverdi, rinnovati nel corso del mercato di riparazione e ora pronti ad una seconda vita dopo un periodo di difficoltà legato soprattutto alle note vicissitudini a livello societario. In casa dei sabaudiani sembra splendere il sereno, grazie anche ai gol, uno per tempo, di Daniele Magnan e Mattarelli, che bastano per regolare il Monte San Biagio. I monticelliani restano al penultimo posto a 10 punti, a -4 dalla zona salvezza.

MONTELLO – SABAUDIA 1-2
Montello: Ambrosetti, Biondo, Perica, Schiavello, Marinelli, Colato, Melito, Verdicchio, Critelli, Ludovici (37’st Toma), Stoppa (27’st Tulli). A disp.: Guandalini, Tenaglia, Zeppadoro, Alibardi, Brogi. All.: Villani.
Sabaudia: Rocci, Addessi (30’pt Sinigaglia), Buonanno, Sarra, Aqulini, Montano, Lauretti, Marotta (25’st Corni), Vuolo, Termine (25’st Tabanelli), Cerqua. A disp.: Di Cola, Abd El Hamid, Racciatti, Parisella, All. D’Andrea.
Arbitro: Pepe di Ciampino
Marcatori: 10’pt Vuolo (rig), 18’st Critelli, 23’st Vuolo.
Note – Espulso: 40’st Perica per doppia ammonizione. Ammoniti : Marotta, Stoppa, Colato, Perica.

AGORA FC – ATLETICO NETTUNO CALCIO SANDALO 2-1
Agora: Cipriani, Mancini, Amoriello (1’st Tomei), Canella, De Bonis, Lenzini, Martucci, Rango, Rieti, Capogrossi (36’st Tosti), Lecce (30’st Proia). A disp.: Milani, Soncin, Truzzi. All.: Iannotti
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Raffaele, Pompucci, Bardi, Marchegiani, Riitano (34’st Di Maggio), Risoldi (8’st Petruolo), Magistri (24’st Zeppieri), Greco, Molinari. A disp.: Cirelli, De Carolis, Fiorini, Bellisai. All.: Colucci
Arbitro: Preziosi di Frosinone
Marcatori: 31’pt Greco, 41’st Tosti, 47’st Tomei
Note: espulso al 48’st Mancini; ammoniti De Bonis, Lecce, Leoni, Bardi, Molinari

NORMA – C. SEZZE 0-4
Norma: Paparella (1’st Mancini), Prosseda, Miccinatti, Iacobucci, Ustione, Noce (1’st Ruzza), Spogliatoio, Proietti, Capasso, Piva (1’st Iacomini), Bego. A disp.: Vespa, Crescenzi, Sordi. All.: De Marchis
Calcio Sezze: Lampacrescia, De Filippis S., Costantini, Martelletta, Pecorilli, Di Trapano, Varroni (28’st Pizzuti), Raimondi (25’st Di Emma G.), Pernasilici, Morichini (7’st Vitelli), De Filippis D. A disp.: Ceccano, Terrinoni, De Rocchis, Di Emma F. All.: Delle Donne
Arbitro: Franco di Cassino
Marcatori: 3’ e 9’pt Varroni, 47’pt Pernasilici, 29’st De Filippis D.

R11 LT – A. VODICE 1-1
R11 Latina: Mazzanti, De Felice, Sannino, Salvini, Paoletti, Zoppellaro, Salis, Bologna, Eze, Merola M., Valenza. A disp.: Merola L., Cinque, Marcotulli, Zaza. All.: Luceri
Aurora Vodice: Vita, Faiella, Ceschia, Raso, Guadagno, Gabrieli, Lauretti, Coletta, Traccitto, Severini, Guarda. A disp.: Baratta, Dalla Nora, Zomparelli, De Villa, Maiero, Baratella, Scardellato. All.: Pinti
Arbitro: Nota di Frosinone
Marcatori: 25’pt Bologna, 6’st Severini
Note – Espulsi: 38’pt De Felice per proteste.

VIRTUS NETTUNO – MONTENERO 2-2
Virtus Nettuno: Mandolini, Falessi, Aluigi, De Felice (11’st Guerra), Rossi, Zitarosa, Pezzulla (35’st Mariola), Sallusti, Dell’Aguzzo (20’st Irde), Del Brusco, Picollo. A disp.: Ricci, Bernardini, Fortini, D’Angeli. All.: Catanzani
FC Montenero: Malandrin, Salerno, Bove, Martufi, Forzellin, Angri, Argentesi, Del Prato, Maragoni (38’st Mancini), Florian, Tibaldo (28’st Repele). A disp.: D’Onofrio, Sortino, Coccia, Aquino. All.: Perrotta
Arbitro: Pepe di Ciampino
Marcatori: 18’pt Picollo, 27’pt Bove, 31’pt Dell’Aguzzo, 34’pt Tibaldo

MONTE SAN BIAGIO – BELLA FARNIA 0-2
Monte San Biagio: Persichino, Di Perna, Conti, Rizzi, Izzo, Cepa, Gionta, Trillò, Carnevale, Marrone, Noccaro. A disp.: Paparello, Vuolo, Panella, Savelli, Speranza, Di Crescenzo, Cardinale. All.: Raimondi
Bella Farnia: Zanutto, Attivani, Dima, Saoud, Rosella, Pozzobon, Morelli, Pescuma, Ciaravino, Magnan Dan., Mattarelli. A disp.: Mancini, Magnan Dav., Valentino, Mazzanti, Passaro. All.: Menichelli
Marcatori: 17’pt Magnan Dan., 30’st Mattarelli

DON BOSCO GAETA – CIMIL LATINA SCALO 2-4
Don Bosco Gaeta: Coppola, Schiano (46’pt Di Tucci), Di Nardo, D’Amante F., Macone, Di Biase, Fantasia (32’st Forlani, Lieto (36’pt Alfano), Bartolomeo, Esposito, Bellucci. A disp.: Leboffe, Di Tucci, Panza, Alfano, Metani, Leccese, Forlani. All.: Raimondi
Latina Scalo: Perna, Mancoussu, Persechino (30’st Piccirillo), Schietroma (20’st Salata), Pupulin, Palombo, Maggi, Fiaschetti, Bovolenta (15’st Civitani), Pantuso, Marcelli. A disp.: De Nardis. All.: Vellucci
Marcatori: 25’pt Pantuso, 6’st (rig.) Esposito, 14’st Pantuso, 22’st Pupulin, 35’st Pantuso, 42’st (rig.) Di Biase
Note – Espusli: 40’st Di Nardo per doppia ammonizione

P.C. LENOLA – SA.MA.GOR. 7-1
Pro Calcio Lenola: Mancini, Nardone I., Bonifazio, Subiaco (37’st Catena), Bruni, Soscia, Filosa (22’st Quinto), Di Rocco, Tribuzio (27’st Pannone), Palmacci, Guglielmelli. A disp.: Panno, Pannozzo, Nardone A., Panno. All.: Lauretti
Sa.Ma.Gor.: Scerra, Di Marcantonio, Smorgon, Ottaviani, Fantin, Sances, Riggi, Bonanni G., Sperduti, Bonanni A., Lucarini. A disp.: Checca, Ciaramella, Lombardi, Ciotti, Alberton. All.: Ciaramella

Marcatori: 5’pt Palmacci, 21’pt Palmacci, 35’pt Palmacci, 37’pt Tribuzio, 42’pt Riggi (rigore), 2’st Di Rocco, 13’st Guglielmelli, 39’st Palmacci
Note – Ammoniti: Bonanni A., Lucarini (S)

VIRTUS NETTUNO – MONTENERO 2-2
Virtus Nettuno: Mandolini, Falessi, Aluigi, De Felice (11’st Guerra), Rossi, Zitarosa, Pezzulla (35’st Mariola), Sallusti, Dell’Aguzzo (20’st Irde), Del Brusco, Picollo. A disp.: Ricci, Bernardini, Fortini, D’Angeli. All.: Catanzani
FC Montenero: Malandrin, Salerno, Bove, Martufi, Forzellin, Angri, Argentesi, Del Prato, Maragoni (38’st Mancini), Florian, Tibaldo (28’st Repele). A disp.: D’Onofrio, Sortino, Coccia, Aquino. All.: Perrotta
Arbitro: Pepe di Ciampino
Marcatori: 18’pt Picollo, 27’pt Bove, 31’pt Dell’Aguzzo, 34’pt Tibaldo

Lascia un commento