Il Real Nascosa scrive il suo nome nel nostro albo d’oro

L’albo d’oro dei tornei Zonapontina annovera un’altra società, una new entry dell’ultima stagione. Si tratta del Real Nascosa che domenica ha superato l’Olimpo della Birra nella finalissima della prima edizione di Natale al Don Luca, torneo delle feste organizzato da Stefano Scala, Zonapontina, Broker Sport e l’Opes di Latina. Una vittoria sofferta ed arrivata solo 

Leggi tutto

L’albo d’oro dei tornei Zonapontina annovera un’altra società, una new entry dell’ultima stagione. Si tratta del Real Nascosa che domenica ha superato l’Olimpo della Birra nella finalissima della prima edizione di Natale al Don Luca, torneo delle feste organizzato da Stefano Scala, Zonapontina, Broker Sport e l’Opes di Latina. Una vittoria sofferta ed arrivata solo dopo i calci di rigore che regala alla squadra del duo Tognetto-Antoni un successo cercato già dall’edizione della Zonpontina League estiva. Per arrivare sul podio di questa final four non è stato facile però perchè le due semifinaline hanno dato filo da torcere sia all’Olimpo che al Real. Sui due campi della Nuova Don Luca infatti Fotthenam e Ludwig/Pro Pisterzo sono usciti con onore ma soprattutto con l’amaro in bocca. I primi sono sempre stati sotto con l’Olimpo ma nel finale hanno rischiato più volte il pari del 3-3 senza mai arrivare alla zampata vincente. L’unica soddisfazione è quella di aver visto la premiazione (la seconda dopo l’Aspettando l’Inge Kallen) dell’estremo difensore Amerigo Cifra, ottimo anche contro l’Olimpo. Sull’altro campo due gol di scarto ma amarezza ancora maggiore per il Ludwig/Pisterzo con i due bomber Bernardini e Frattarelli che hanno colpito legni su legni senza mai riuscire a battere L’Aurora tra i pali. Per il primo resta la soddisfazione del premio come capocannoniere con i suoi sei centri in queste tre partite. Nella finalissima invece l’uno-due del Real Nascosa sembrava aver mandato ko l’Olimpo ed invece dopo il gol di Santoro ed il successivo 3-1 di Nunneri si è scatenato Davide Napolitano che ha trascinato i suoi compagni fino ai calci di rigore. Lì decisivi gli errori di Forzan e poi Martucci che hanno consegnto la coppa nelle mani di Simone Tognetto.

CLICCA QUI PER ENTRARE NELLA GALLERIA FOTOGRAFICA

SEMIFINALI
Olimpo della Birra-Fotthenam 3-2
2 Santoro, D.Napolitano (ODB), 2 Piscopo (F)
Real Nascosa-Ludwig/Pro Pisterzo 2-0
Orelli, Pagano (RN)

FINALE
REAL NASCOSA-OLIMPO DELLA BIRRA 3-3 (4-3 dcr)
REAL NASCOSA: L’Aurora, Finamore, Ciocca, Del Duca, Orelli, Aquilani, Giulianelli, Nunneri, Pagano. All. Tognetto
OLIMPO DELLA BIRRA: M.Napolitano, Lucon, Martucci, Forzan, Santoro, D.Napolitano
MARCATORI: 7′ Ciocca, 4’st Del Duca, 9’st Santoro, 17’st Nunneri, 24’st D.Napolitano, 29’st D.Napolitano
NOTE – ammonito: Martucci
SEQUENZA RIGORI: M.Napolitano SI, Pagano SI, Santoro SI, Ciocca SI, D.Napolitano SI, Finamore SI, Forzan NO, Del Duca SI, Martucci NO

PREMIAZIONI

PRIMO CLASSIFICATO: Real Nascosa
SECONDO CLASSIFICATO: Olimpo della Birra
MIGLIOR PORTIERE: Amerigo Cifra (Fotthenam)
CAPOCANNONIERE: Fabio Bernardini (Ludwig/Pisterzo)
MIGLIOR GIOCATORE FINALE: Davide Napolitano (Olimpo della Birra)

Lascia un commento