Coppe, gli accoppiamenti delle pontine

Ecco i tanto attesi sorteggi per le squadre pontine ancora in corsa per le competizioni regionali delle diverse categorie dilettantistiche. Si comincia con la Promozione, dove l’unica superstite tra le squadre del capoluogo è il Campo Boario di mister Ubaldo Coco. I nerazzurri se la vedranno nel doppio scontro di andata e ritorno degli ottavi 

Leggi tutto

Ecco i tanto attesi sorteggi per le squadre pontine ancora in corsa per le competizioni regionali delle diverse categorie dilettantistiche. Si comincia con la Promozione, dove l’unica superstite tra le squadre del capoluogo è il Campo Boario di mister Ubaldo Coco. I nerazzurri se la vedranno nel doppio scontro di andata e ritorno degli ottavi di finali contro il Semprevisa, formazione settima in classifica nel girone C.Andata il 16 gennaio a Campo Boario, ritorno il 30 dello stesso mese in trasferta.

In Prima categoria il Calcio Sabaudia affronterà i quarti di finale contro il Dinamo Colli, settimo in classifica nel girone F. La squadra capolista del girone G e guidata da Pino D’Andrea giocherà l’andata al Fabiani ed il ritorno in trasferta tra il 10 ed il 17 febbraio.

Il Cori è la superstite in Seconda Categoria. La squadra giallorossa non ha avuto un sorteggio benevolo per quanto riguarda l’accoppiamento dei quarti di finale. Il team di Gigi Lombardi dovrà infatti affrontare la capolista del girone L, Pro Calcio Anguillara, con il vantaggio, però, di poter giocare il ritorno del 17 febbraio tra le mura amiche dello Stoza

Lascia un commento