Sabaudia e Sezze provano la fuga decisiva

IL CALCIO Sabaudia torna a vincere e fa di nuovo il vuoto alle proprie spalle. I ragazzi di D’Andrea vincono la super sfida di giornata contro la Virtus Nettuno in un match ricco di episodi che faranno certamente discutere. Si comincia al 3’, quando Del Signore per fallo da ultimo uomo su Tabanelli viene espulso 

Leggi tutto

IL CALCIO Sabaudia torna a vincere e fa di nuovo il vuoto alle proprie spalle. I ragazzi di D’Andrea vincono la super sfida di giornata contro la Virtus Nettuno in un match ricco di episodi che faranno certamente discutere. Si comincia al 3’, quando Del Signore per fallo da ultimo uomo su Tabanelli viene espulso tra le proteste ospite che chiedono un fuorigioco. Sulla punizione battuta dallo stesso Tabanelli che insacca sotto il sette. Sotto di un gol e con un uomo in meno, la scalata del Nettuno verso i tre punti sembra ormai compromessa. Al 17’ le cose si complicano ulteriormente quando, ancora una volta tra le veementi contestazioni degli ospiti Palladino viene espulso per bestemmia, quando invece tutti i virtussini imputavano il fatto all’affersario Addessi. Ma il Nettuno non si scompone e reagisce con un tiro di Picollo che esce di poco. Nel finale arriva il pari che sembra chiudere la sfida sul pari: punizione di Manolo da centrocampo, spizzato da Guerra, Del Brusco tenta di stoppare la sfera ma viene atterrato da Aquilini; il direttore di gara indica il dischetto, batte il neo acquisto Del Brusco che non sbaglia. Non è così, visto che proprio al 90’ Pantano di Frosinone concede, ancora una volta tra i dubbi degli ospiti, un calcio di rigore per atterramento di Termine in area da parte di Bernardini. Dal dischetto capitan Cerqua non fallisce e manda in orbita il Sabaudia.

REGALA emozioni la sfida del «Righetti» tra il Latina Scalo ed il lanciatissimo Calcio Sezze. I setini di Delle Donne vincono ancora e rimangono l’unica vera inseguitrice della capolista Sabaudia. Gara al cardiopalma. Sembra tutto facile per il Sezze nel primo tempo. Al 20’ Pernasilici realizza un calcio di rigore procurato da Raimondi. Dieci minuti dopo ancora Pernasilci protagonista. E’ lui a sfruttare un errore di Zanella e regalare a De Filippis la palla del facile 2-0. Tris servito al 45’ con Varroni, su assist di De Filippis. Partita finita? Niente affatto, perchè nel giro di 8’ della ripresa lo Scalo trova l’incredibile pareggio tra le proteste ospiti. Prima il gol di Bovolenta (chiesto il fuorigioco), poi quello di Zanella (chiesto il fallo di mano) ed infine il diagonale vincente di Pantuso regalano il 3-3. Il Calcio Sezze non ci sta e, dopo l’espulsione di Guerra, trova allo scadere il rigore decisivo accordato per un fallo di mano sulla linea su testata di Terrinoni. Dal dischetto Varroni non sbaglia il match point.

PAREGGIO a reti bianche tra Atletico Nettuno e Pro Calcio Lenola che non approfittano della sconfitta della Virtus Nettuno e rimangono rispettivamente al quinto e quarto posto in classifica. Ottavo risultato utile consecutivo per la formazione di Colucci che dopo un difficile avvio di campionato, ha trovato la quadratura del cerchio e prosegue la rincorsa verso le prime posizioni. Il Lenola, ad una sola distanza dalla terza posizione, terminata la sosta natalizia dovrà preparare al meglio il prossimo impegno in campionato da non fallire, che la vede ospitare in casa l’ultima della classe, la Sa.Ma.Gor.

UN pirotecnico 2-2 tra Aurora Vodice ed Fc Agora che regala emozioni ma che, di fatto, non cambia il volto della classifica delle due matricole delgirone, ancora in lizza nella pancia della classifica. Parte forte proprio la squadra ospite ma, ancora una volta, è il dischetto a risultare fatale ai rossoblu che falliscono il terzo penalty in tre partite. Dopo Proia e Lecce, Vita dice di no a Ezio Vecchio. Poco male, visto che prima del riposo Lecce punisce lo stesso Vita direttamente su punizione. Nella ripresa andirivieni di emozioni. Al 6’ pareggio di Guarda che incorna alle spalle di Cipriani. Ma poi ancora Michele Lecce sembra chiudere il conto al 20’, quando raddoppia di nuovo su calcio di punizione. Proprio negli ultimi minuti, però, Baccini stende in area Coletta e Severini realizza il rigore del 2-2.

IL Norma fa un passo indietro, il Montello porta a casa tre punti fondamentali per la propria classifica. Si riassume così il match giocato sul neutro di Sezze Scalo tra lepini e borghigiani. Vanno in avanti i padroni di casa con la rete un minuto prima del quarto d’ora del neo acquisto, ex Sabotino, Proietti Ciolli, a segno con una bella girata da fuori area su lancio di Pacifici. Il Montello reagisce affidandosi all’estro di Perica, autore di una doppietta direttamente su calcio di punizione che tra il 31’ del primo tempo e l’11’ della ripresa stende i padroni di casa.

ANCORA una vittoria per l’R11 di mister Luceri che riesce a portare a casa 3 punti al termine di una partita combattuta a denti stretti fino al 90’. La gara si decide nel primo tempo: deviazione fortuita di Belprato su un tiro da fuori area degli ospiti e palla che scavalca D’Onofrio infilandosi in rete. Da sottolineare l’ottima prova di Mazzanti che si è reso protagonista di una serie di interventi superlativi.

VITTORIA fondamentale della Sa.Ma.Gor. che batte all’inglese il Monte San Biagio nello scontro diretto per la salvezza. La squadra di Ciaramella ringrazia Lombardi e Lucarini e centra la seconda vittoria stagionale.

CALCIO SABAUDIA – VIRTUS NETTUNO 2-1
Calcio Sabaudia: Rocci, Addessi, Buonamano (16’st Termine), Sarra, Aquilini, Montano, Parisella, Corni, Vuolo (24’st Racciarti A.), Tabanelli (47’st Lauretti), Cerqua. A disp.: Di Cola, Ahmed, Sinigaglia, Racciatti P. All.: D’Andrea
Virtus Nettuno: Del Signore, Bernardini, Falessi, Granata, Mariola, Magnante (1’st Guerra), Pezzulla (17’st Sallusti), Del Brusco, Dell’Aguzzo (4’pt Mandolini), Palladino, Picollo. A disp.: Cerchia, D’Angeli, De Felice, Irde. All.: Catanzani
Arbitro: Pantano di Frosinone
Marcatori: 3’pt Tabanelli, 40’st (rig.) Del Brusco, 45’st (rig.) Cerqua
Note – Espulsi: 3’ Del Signore per fallo da ultimo uomo; 17’pt Palladino. Ammoniti: Pezzulla, Sarra, Falessi, Termine, Granata, Montano, Mandolini, Bernardini

LATINA SCALO – C. SEZZE 3-4
Latina Scalo: De Marchis, Zanella, Persechino (39’st Schietroma), Guerra, Fiaschetti, Palombo, Marcelli, Florian (39’Melato), Bovolenta, Pantuso, Mancoussu (1’st Maggi). A disp.: Perna, Populin, Salata, Simioli. All.: Vellucci
Calcio Sezze: Lampacrescia, Terrinoni, Costantini, Di Trapano, Martelletta, Raimondi, Varroni, Morichini (39’st Lisi), Pernasilici, Centra (25’st Di Emma G.), De Filippis. A disp.: Rossi, Di Pastina, Radicioli, Perotti. All.: Delle Donne
Marcatori: 20’pt (rig.) Pernasilici, 29’pt De Filippis, 45’pt Varroni, 4’st Bovolenta, 7’st Zanella, 8’st Pantuso, 45’st (rig.) Varroni
Note – Espulsi: 31’st Guerra per doppia ammonizione.

ALTETICO NETTUNO – PRO CALCIO LENOLA 0-0
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Zeppieri, Pompucci, Bardi, Marchegiani, Riitano, Pacchiarotti (20’st Fiorini), Magistri, Greco, Molinari (16’st Risoldi). A disp.: Erasmi, Di Maggio, Marrone, Fiorini, Risoldi, Carbone, De Carolis. All.: Colucci
Pro Calcio Lenola: Mancini, Nardoni, Bonifacio, Zizzo, Di Fazio, Soscia, Di Rocco (17’st Guglielmelli), Bruni, Tribuzio (20’st Panno), Palmacci, Filosa. A disp.: Panno, Quinto, Carroccia, Guglielmelli, Pannone, Catena, Panno. All.: Lauretti
Note – Ammoniti: Pacchiarotti, Leoni, Magistri, Risoldi, Di Fazio, Bruni, Soscia, Filosa, Zizzo

VODICE – AGORA 2-2
Aurora Vodice: Vita, Minutilli, Ceschia, Guadagno, Montin, Coletta, Guarda, Gabrieli (30’st Traccitto), Baratella, Severini (45’st Lauretti), Battistuzzi. A disp.: Baratta, Maiero, Paggiusco, Dalla Nora, Scardellato. All.: Pinti
Fc Agora: Cipriani, Baccini, Mancini, Soncin (20’st Capogrossi), De Bonis, Lenzini, Proia, Milani, Tomei (30’st Martucci), Vecchio, Lecce. A disp.: Cal, D’Onofrio, Rosano, Russo. All.: Iannotti
Marcatori: 38’pt Lecce, 6’st Guarda, 20’st Lecce, 42’st (rig.) Severini
Note – Espulsi: 7’st Battistuzzi per proteste. Al 30’pt Vita para rigore a Vecchio

NORMA – MONTELLO 1-2
Norma: Paparella, Vespa (25’st Bego), Prosseda, Miccinatti, Ustione, Iacobucci, Ronci, Piva (15’st Spogliatoio), Noce, Pacifici, Proietti (1’st Sordi). A disp.: Mancini, Crescenzi, Ruzza, Spogliatoio, Mazza, Bego, Sordi. All.: De Marchis
Montello: Fecchi, Alibardi (26’st Biondo), Perica, Schiavello, Sabino, De Luca, Melito (42’st Tenaglia), Verticchio, Critelli, Ludovici, Stoppa (28’st Tulli). A disp.: Ambrosetti, D’Aietti, Tenaglia, Biondo, Brogi, Toma, Tulli. All.: Villani
Marcatori: 14’pt Proietti, 31’pt e 11’st Perica
Espulsi: 45’st Pacifici per fallo

MONTENERO – R11 0-1
Montenero: D’Onofrio, Maietti, Forzellin (39’st Martufi), Coccia (27’st Sortino), Capponi, Salerno, Bove, Belprato, Tibaldo (19’st Argentesi), Florian, Mancini; a disp.: Ardizzone, De Cupis, Leo, Corelli. All.: Perrotta
R11: Mazzanti, Sannino, Zoppellaro, Salvini M., Paoletti, Bologna, Salis, Merola L., Eze, Merola M., Valenza; a disp.: Caldarelli, Salvini F., Marcotulli, Zazza, De Bonis, Cinque, Maiozzi, All.: Luceri
Marcatori: 16’pt aut. Belprato
Arbitro: Pantaleo di Roma
Note – Ammoniti: Zoppellaro, Mazzanti, Paoletti, Valenza, Bel Prato

SA.MA.GOR. – MONTE SAN BIAGIO 2-0
Sa.Ma.Gor.: Scerra, Alberton, Smorgon, Bonanni A., Fantin, Sances, Riggi, Bonanni G., Lombardi, Sperduti, Lucarini. A disp.: Di Prospero, La Penna, Nicosia, Ciotti, Di Marcantonio, Ciaramella. All.: Ciaramella
Monte San Biagio: Paparello, Di Perna (30’st Carnevale), Cepa, Noccaro, Rizzi, Panella (1’st Cardinale), Barlone (26’st Leggi), Terelle, Conti, Marrone, Bikaku. A disp.: Persichino, Savelli, Speranza, Di Crescenzo. All.: Raimondi
Marcatori: 9’pt Lombardi, 48’st Lucarini
Note – Ammoniti: Di Perna, Rizzi, Alberton e Riggi

BELLA FARNIA – DON BOSCO GAETA 2-2
Bella Farnia: Zanutto, Attivani, Dima, Rosella, Pozzobon, Morelli, Pinti, Saoud, Mattarelli, Castello R. (5’pt Castello A.), Magnan Dan. A disp.: Passaro, Magnan Dav., Ciaravino, Valentino. All.: Menichelli
Don Bosco Gaeta: Coppola, Di Tucci, Di Nardo, Lieto (36’pt Alfano), Macone, Di Biase (38’st D’Amante), Fantasia, Capomaccio, Forlani (16’st Bartolomeo), Esposito, Vellucci. A disp.: Leboffe, Pangia, Leccese, Santangelo. All.: Raimondi
Marcatori: 30’st Castello A., 35’st Di Nardo, 39’st Mattarelli (rigore), 43’st (rig.) Esposito
Note – Al 45’pt Di Biase fallisce calcio di rigore

Lascia un commento