Il Latina torna in campo

Ripresa degli allenamenti per il Latina Calcio che oggi, martedì 4 dicembre, si è ritrovato alla Fulgorcavi per la prima seduta di allenamento in vista della gara interna da giocare contro il Gubbio, al Francioni, domenica 9 dicembre. Si sono allenati a parte sia Tortolano che Cejas, mentre per il resto tutti sono stati a 

Leggi tutto

Ripresa degli allenamenti per il Latina Calcio che oggi, martedì 4 dicembre, si è ritrovato alla Fulgorcavi per la prima seduta di allenamento in vista della gara interna da giocare contro il Gubbio, al Francioni, domenica 9 dicembre. Si sono allenati a parte sia Tortolano che Cejas, mentre per il resto tutti sono stati a disposizione di mister Pecchia, compreso Jefferson Andrade Siqueira.

A dirigere la gara sarà il signor Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore, assistito da Salvatore Stasi di Barletta e Ivano Orsini di Casarano. In gara 3 di Coppa Italia Lega Pro, che si giocherà in casa il 12 dicembre con il Benevento, sarò diretta da Stefano Giovani di Grosseto, coadiuvato Alberto Piazza di Trapani e Edoardo Raspollini di Livorno. Contro il Gubbio non ci sarà Dario Barraco, che deve scontare ancora una giornata di squalifica, ed Angelilli, espulso ad Avellino.

LA SOLIDARIETA’ – Al ritorno in campo la squadra di mister Pecchia ha trovato una gradita sorpresa, ovvero la visita del piccolo Simone De Vita, mascotte dell’associazione onlus “Luketto sempre nel cuore”. Un’organizzazione no profit tesa alla raccolta di fondi da devolvere alla ricerca contro il “deficit del complesso I della catena respiratoria mitocondriale” , una malattia rara che, purtroppo, ha portato via all’affetto dei famigliari il piccolo Luca De Vita a soli sei mesi dalla sua nascita. Una malformazione genetica di cui è affetto anche il piccolo Simone e di cui si sta cercando la cura attraverso la ricerca. Proprio alla vigilia di un grande evento che si terrà giovedì sera al teatro D’Annunzio di Latina, il club nerazzurro ha voluto dimostrare la propria vicinanza alla causa intrattenendo il piccolo Simone tutti insieme sul campo della Fulgorcavi, con la promessa di essere presenti con una piccola rappresentanza all’evento di giovedì sera.

Lascia un commento