Mercato di riparazione, si comincia

Si aprono le ‘liste’ dei trasferimenti invernali di dicembre, e tra le società dilettantistiche della provincia si scatena il toto mercato. Tanta carne al fuoco per una fase, quella dicembrina, davvero delicata per le squadre che avranno la possibilità di correre ai ripari se la stagione non sta andando secondo le aspettative, o rinforzarsi ulteriormente 

Leggi tutto

Si aprono le ‘liste’ dei trasferimenti invernali di dicembre, e tra le società dilettantistiche della provincia si scatena il toto mercato. Tanta carne al fuoco per una fase, quella dicembrina, davvero delicata per le squadre che avranno la possibilità di correre ai ripari se la stagione non sta andando secondo le aspettative, o rinforzarsi ulteriormente per avere la certezza di poter lottare per i piani alti fino a fine campionato. Si inizia con i trasferimenti di giocatori già tesserati, mentre dal 23 dicembre sarà aperta la finestra degli svincolati che potranno essere ingaggiati dai club. In Promozione il Sermoneta sembra voler cambiare qualcosa. In un campionato che parla ormai totalmente ciociaro, la squadra di mister Roberto Giovannelli, reduce dalla pesante sconfitta contro il Cassino che ha di fatto tagliato fuori, almeno per ora, i gialloblu dalla lotta ai piani alti, saluterà alcuni giocatori in uscita. I nomi che si fanno sono altisonanti. Innanzitutto il difensore centrale Luca Pannozzo, che dovrebbe lasciare il club lepino insieme all’attaccante ex Flora Terrazzino, che ha deluso le aspettative in termini di rendimento. Con loro saluterà con ogni probabilità la maglia gialloblu anche l’esterno Tomassi. Ancora silenzio, invece, intorno ai nomi in entrata. Rimanendo in Promozione, il nome che circola dalle parti di San Michele è quello dell’attaccante Alessandro Campagna, a segno anche domenica con il Pontinia che farà certamente di tutto per trattenerlo. Interessamento forte del Campo Boario, invece, nei confronti del centrocampista Filippo Di Marco, ora in forza alla Sa.Ma.Gor., mentre sicuramente dovranno correre ai ripari il lanciato Hermada di mister Polselli, Sonnino e Vis Sezze.

PRIMA E SECONDA – Tanti i movimenti in Prima categoria. Il Bella Farnia perde il portiere Vergara, il centrocampista Gabrieli, mentre il regista Coletta e l’attaccante Yuri Critelli si accaseranno al Montello, sempre nella stessa categoria. In entrata in seno alla squadra affidata a Roberto Menichelli dovrebbe invece esserci il ritorno dell’attaccante Moretto. Il Latina R11 è invece interessato a Ivan Rango dell’Fc Agora, mentre la Sa.Ma.Gor., sempre più in crisi, dovrebbe far registrare la partenza del portiere Baratta, dell’attaccante Michele Lecce, del centrocampista Pescuma e, come detto, anche di Pippo Di Marco, mentre in entrata dovrebbe arrivare il portiere setino Di Prospero. La situazione per il team di Ciaramella, che domenica è rimasto da solo in panchina senza cambi, si prefigura davvero difficile. La capolista Calcio Sabaudia rimane per ora ferma dopo l’ingaggio di Termine (a segno domenica), dopo che sono sfumate le trattative con Tammaro e Casaburi. In Seconda categoria si muove il Nuovo Latina rinforzandosi con l’arrivo di Matteo Bovolenta, difensore del Grappa, e dell’esterno di attacco Ciaurelli, prelevato dall’Aurora Vodice.

Lascia un commento