Sale la febbre per il derbyssimo di Priverno

Un derby che vale il primato. Al «San Lorenzo» la corazzata Priverno Lepini attende la visita del sorprendente Antonio Palluzzi. I due team privernesi arrivano al tanto atteso appuntamento con gli stessi punti in classifica (24), precisamente al comando della graduatoria davanti a Nuovo Latina (20), Cori (19) e Campoverde (17). La formazione di Umberto 

Leggi tutto

Un derby che vale il primato. Al «San Lorenzo» la corazzata Priverno Lepini attende la visita del sorprendente Antonio Palluzzi. I due team privernesi arrivano al tanto atteso appuntamento con gli stessi punti in classifica (24), precisamente al comando della graduatoria davanti a Nuovo Latina (20), Cori (19) e Campoverde (17). La formazione di Umberto Macciacchera, escludendo la sconfitta di Ottobre in casa del Nuovo Latina (2-1), ha conosciuto la bellezza di otto vittorie (importantissima quella di domenica scorsa allo «Stoza» di Cori nel delicato scontro diretto). La compagine di Martinelli, battuta solamente dall’Atletico Bainsizza (2-1), ha effettuato lo stesso ruolino di marcia dei cugini, centrando sul campo otto successi (sette consecutivi a cavallo tra la prima e la settima giornata di campionato). I padroni casa punteranno forte sulla vena realizzativa del trio meraviglia, formato dal trequartista Luigi Di Giorgio e dai finalizzatori Ivan Sampaolo e Fabio Palluzzi. Gli ospiti non possono che aggrapparsi a bomber Anselmi, strepitoso nell’ultima uscita con il Giulianello (autore di un poker). Il Priverno Lepini, molto probabilmente, scenderà in campo con il 4-3-1-2: Santone in porta; Miccinilli, Sperduti, Di Costanzo e Notari in difesa; Locatelli, Sacchetti e Paniccia a centrocampo; Di Giorgio alle spalle di Ivan Sampaolo e Fabio Palluzzi. L’Antonio Palluzzi, invece, risponderà con il più classico dei 4-4-2: Alla tra i pali; Dell’Unto, Sanna, Mauti e Folcarelli formeranno il pacchetto arretrato; la mediana sarà composta da Tocci, Volpe, De Angelis e Deligia; mentre il reparto offensivo sarà costituito dal duo Anselmi – Di Giorgio. Le due compagini si affrontano per la prima volta nella storia. Il fischio di inizio è fissato domenica 2 Dicembre alle ore 14:30. Al «San Lorenzo» è atteso il pubblico delle grandi occasioni. Non resta che augurare a tutti buon divertimento per un derby che a Priverno manca ormai da tempo.

Lascia un commento