Terremoto in Promozione per presunte combine. Indaga la Procura, rischiano in tre!

Qualcosa di molto grande sta bollendo nel pentolone del campionato di Promozione. Da qualche tempo a questa parte, infatti, la Procura Federale ha aperto un fascicolo ed iniziato le indagini riguardo presunti illeciti sportivi che riguarderebbero delle combine per quanto concerne la parte finale della scorsa stagione 2011/2012. Le indagini avrebbero fatto risalire gli ispettori 

Leggi tutto

Qualcosa di molto grande sta bollendo nel pentolone del campionato di Promozione. Da qualche tempo a questa parte, infatti, la Procura Federale ha aperto un fascicolo ed iniziato le indagini riguardo presunti illeciti sportivi che riguarderebbero delle combine per quanto concerne la parte finale della scorsa stagione 2011/2012. Le indagini avrebbero fatto risalire gli ispettori ad alcuni movimenti di denaro atti a ‘comprare’ il risultato delle tante partite sotto la lente di ingrandimento. Intercettazioni di sms o addirittura pagamenti messi nero su bianco sembrerebbero essere le prove inconfutabili che hanno condotto la Procura Federale alla svolta nelle indagini. Si aspetta, adesso, soltalto l’ufficialità, ma a giorni dovrebbero arrivare le comunicazioni da parte della Federazione riguardo le squadre coinvolte. Implicate, sempre stando a voci attendibili, sembrerebbero esserci tre formazioni militanti nell’attuale campionato di Promozione: due ciociare e anche una pontina. Indagini che hanno condotto anche all’individuazione di alcuni giocatori, artefici principali delle presunte compravendite di partite. Se così dovesse essere è pronta una pena esemplare per club e tesserati coinvonlti. Una notizia che è pronta a sconvolgere il campionato attuale ma, soprattutto, l’intero panorama del calcio dilettantistico creando un precedente senza eguali.

Lascia un commento