In campo per i recuperi di Coppa Italia

Si recuperano domani pomeriggio le tre gare sospese o non disputate la settimana scorsa dei ritorni dei sedicesimi di Coppa Italia di Promozione. Con il Campo Boario già agli ottavi, tocca a Sermoneta, San Michele e Minturno staccare il tagliando per superare il turno. Il Sermoneta riceve la visita del Cava dei Selci: mercoledì scorso 

Leggi tutto

Si recuperano domani pomeriggio le tre gare sospese o non disputate la settimana scorsa dei ritorni dei sedicesimi di Coppa Italia di Promozione. Con il Campo Boario già agli ottavi, tocca a Sermoneta, San Michele e Minturno staccare il tagliando per superare il turno. Il Sermoneta riceve la visita del Cava dei Selci: mercoledì scorso le due squadre non scesero proprio in campo perché il manto erboso delle «Prata» era una vera risaia. La formazione di Giovannelli affronta questo incontro con uno stato d’animo completamente diverso rispetto a sette giorni fa. La bella vittoria ottenuta contro il Pontinia, infatti, ha riacceso gli entusiasmi. Il Cava dei Selci di mister Serantoni si trova in ottava posizione in classifica a sei punti dalle posizioni che contano. All’andata finì 2-1 in favore dei romani, quindi basta l’uno a zero a Fabrizio Masini e compagni per andare agli ottavi. Una sfida, dunque, da vincere.
Il San Michele è ospite del Pescatori Ostia. All’andata la partita fu sospesa dopo trenta minuti sul risultato di 1-1. Non si ripartirà però da questo minutaggio e risultato, perché la partita inizierà dallo 0-0. Il blitz di Pignataro ha ridato la carica giusta al team caro al presidente Sandro Rinaldi. Il risultato dell’andata penalizza Funari e compagni: alla luce dell’1-2 della settimana scorsa il San Michele deve vincere con due gol di scarto, o quantomeno vincere per 2-1 per andare ai supplementari ed eventuali calci di rigore. Servirà quindi un atteggiamento offensivo, senza però prendere gol. Il Minturno si reca a Nettuno. Dopo lo 0-0 dell’andata la qualificazione è ancora tutta giocare ma sarà importante fare almeno un gol per mettere la partita in discesa. I ragazzi terribili di Gennaro Pernice hanno tutte le potenzialità per mettere in difficoltà la regina del girone A. Le partite avranno inizio alle 14.30.

Lascia un commento