Coppa o campionato… il Boario non si ferma mai

VOLA agli ottavi di finale il Campo Boario di Ubaldo Stefanini. Sotto un diluvio torrenziale e su un campo ai limiti della praticabilità i nerazzurri hanno sfoderato un’altra grande prestazione. Forte del 2-2 dell’andata il Campo Boario ha tenuto subito testa alla partenza veloce dei romani che hanno provato a rendersi pericolosi per andare in 

Leggi tutto

VOLA agli ottavi di finale il Campo Boario di Ubaldo Stefanini. Sotto un diluvio torrenziale e su un campo ai limiti della praticabilità i nerazzurri hanno sfoderato un’altra grande prestazione. Forte del 2-2 dell’andata il Campo Boario ha tenuto subito testa alla partenza veloce dei romani che hanno provato a rendersi pericolosi per andare in gol. Terminata la sfuriata nella prima parte della gara, in cui Angelo Stefanini non ha mai corso seri pericoli, la partita passava in mano ai nerazzurri, che nel finale del primo tempo potevano portarsi in vantaggio con Germani, ma il suo tiro tiro veniva deviato in angolo da Scarnati. Nella ripresa, con un terreno di gioco sempre più pesante, la partita scadeva di tono, il pari al Campo Boario andava di lusso, così la gara ristagnava a centrocampo visto che anche gli ospiti, oramai, non ci credevano più. A tre minuti dal termine quando la gara si stava avviando sul nulla di fatto, Pellerani prendeva palla sulla tre quarti e una volta entrato al limite dell’area dopo aver saltato due avversari faceva partire un diagonale che non dava scampo a Scarnati.
«Ancora una prova encomiabile da parte dei ragazzi – spiega mister Ubaldo Stefanini – su un campo che ci ha tolto tante energie. Nessuno si è risparmiato per non correre pericoli. Arriviamo agli ottavi di finale, risultato storico per il Campo Boario, a questo punto non ci vogliamo chiaramente fermare. La Coppa Italia diventa un obiettivo importante». La squadra si ritroverà domani pomeriggio dopo un giusto giorno di riposo per preparare la gara di domenica contro il Roccasecca.

Paolo Annunziata

CAMPO BOARIO- CERRETO LAZIALE 1-0
Campo Boario: Stefanini, Noviello, Di Tullio, D’Arcangeli, Badini, Ciarla, Del Grande, Piras (21’st Ramiccia), Germani (4’st Pellerani), Cocuzzi, Modesto (36’st Nappini). All: Stefanini
Cerreto Laziale: Scarnati, Rosati (12’st Ferrari), Arsini, Ronci, Mastecchia, Proietto (32’st Accardo), Zuccari, D’Orazio, Cascini, Crescentini, Sabatini (1’st Innocenzi). All. Piacentini
Arbitro: Pavia di Roma
Marcatori: 42’st Pellerani

Lascia un commento