Niente pause per il Latina. Sotto con la Coppa Italia

Tutto pronto per il secondo turno della fase finale della Coppa Italia Lega Pro. Al Francioni appuntamento domani pomeriggio (mercoledì 17 ottobre) alle ore 15 con la sfida che vedrà i nerazzurri affrontare il Campobasso, squadra di Seconda Divisione militante nel girone B. La classifica non brillante dei molisani potrebbe far pensare ad una gara 

Leggi tutto

Tutto pronto per il secondo turno della fase finale della Coppa Italia Lega Pro. Al Francioni appuntamento domani pomeriggio (mercoledì 17 ottobre) alle ore 15 con la sfida che vedrà i nerazzurri affrontare il Campobasso, squadra di Seconda Divisione militante nel girone B. La classifica non brillante dei molisani potrebbe far pensare ad una gara facile per i pontini, ma la Coppa Italia ha più volte di mostrato che le brutte sorprese sono sempre dietro l’angolo. Ecco allora che la concentrazione alla Fulgorcavi in questi due giorni di preparazione alla gara di Coppa è rimasta alta, nonostante fosse pensabile un calo di tensione dopo il derby finito in parità. Pecchia ha voluto lavorare sul ritmo e sulla tattica, curando nei minimi particolari anche questa sfida. Assente sicuro sarà Matteo Bruscagin, uscito nel primo tempo di Latina – Frosinone. Sulla sua condizione, e su quella dei nerazzurri in generale, parla il professor Agostino Tucciarone: “Per Bruscagin la risonanza magnetica di ieri ha evidenziato una distorsione ginocchio destro con lesione del collatorale mediale di secondo grado. Il giocatore ha già iniziato un programma di riabilitazione in acqua e a secco sotto la mia direzione. La diagnosi parla di almeno 40 giorni di stop. Hanno lavorato in acqua anche Cottafava, Barraco e Jefferson. Una nota positiva per Cafiero, che sta guarendo bene dal secondo intervento che io stesso ho eseguito e contiamo di recuperarlo molto presto. Riposo precauzionale di tre quattro giorni, infine, per Tulli che sarà pronto la prossima settimana”.

Lascia un commento