Il Nuovo Latina fa la voce grossa. Le privernesi non sbagliano un colpo

PROVA di forza del Nuovo Latina che nel big match di giornata si afferma con un perentorio 3-0 davanti al pubblico amico del Verga nella sfida tra capolista con l’Atletico Bainsizza. Risultato rotondo, anche se va detto che le ultime due marcature dei nerazzurri sono arrivate a tempo ormai scaduto e con il Bainsizza ormai 

Leggi tutto

PROVA di forza del Nuovo Latina che nel big match di giornata si afferma con un perentorio 3-0 davanti al pubblico amico del Verga nella sfida tra capolista con l’Atletico Bainsizza. Risultato rotondo, anche se va detto che le ultime due marcature dei nerazzurri sono arrivate a tempo ormai scaduto e con il Bainsizza ormai riversato in avanti alla ricerca del pareggio. Un primo tempo abbastanza equilibrato viene scosso soltato da un’occasione capitata sui piedi di Dian, ma Viola è bravissimo a salvare la sua porta. Nella ripresa la svolta. Su uno spiovente dalla sinistra Banin svetta più in alto di tutti e insacca alle spalle di Ambrosetti. Il Bainsizza non si scompone e prova a reagire, sempre con Dian che però deve fare i conti con la sfortuna quando a dirgli di no è il legno della porta latinense. Con il Nuovo Latina tutto riversato in avanti, arriva però il gol del virtuale ko. Splendida la galobbata di Bernassola, terzino sinistro del Nuovo Latina che poco prima del 90’ si fa trovare pronto con un bell’inserimento prima di battere l’incolpevole Ambrosetti. Praticamente stessa sorte al secondo di recupero, quando a battere il portiere borghigiano ci pensa Vincenzo Bosone, che corona con la gioia del gol una prestazione maiuscola. I nerazzurri rimangono così in vetta insieme alle due privernesi Antonio Palluzzi e Priverno Lepini, aspettando l’incontro di domenica prossima quando i ragazzi di Bilali saranno impegnati in casa del Giulianello.

CON un gol per tempo l’Antonio Palluzzi conquista la terza vittoria di fila. I lepini hanno la meglio su un Atletico Cisterna che, come nelle ultime prestazioni, cede alla lunga. Derigia al quinto gol stagionale, sblocca la gara con un super tiro dai trenta metri. Il raddoppio nella ripresa, porta la firma di Anselmi (al suo terzo centro), che trasforma dagli undici metri un rigore concesso per fallo di Saba.

BLITZ esterno del Giulianello. La banda di Lucarelli supera a domicilio il Carso. Partenza buona degli ospiti che al 10’ colpiscono la traversa con Montellanico. La gara si sblocca nella ripresa grazie a Gentili, che spinge in rete una corta respinta de Di Crollo su precedente tiro di Tora. Dieci minuti dopo arriva il raddoppio: batti e ribatti in area borghigiana con Del Brocco che prima salva su Tora e poi non può far nulla sul tocco di Del Ferraro. Quattro minuti dopo Tora colpisce il secondo legno di giornata.

LA Setina tiene botta, ma il Priverno Lepini è troppo Forte. Finisce 2-0 il derby tutto lepino che consacra la squadra di mister Macciacchera asdf ci mette mezzora a sbloccare la partita e lo fa soltanto su calcio di rigore (dopo molte occasioni sprecate sottoporta) accordato per un fallo di mani in area. A segnare ci pensa Di Giorgio, seguito, ad un minuto dal 90’ da Ivan Sampaolo in contropiede.

Un Cos sfortunato (due legni colpiti nella prima frazione), esce con le ossa rotte dal Galamini. Dopo il gol del vantaggio di Campagna, si scatena Pennacchia che nel giro di dieci minuti mette a referto un tripletta. Nel finale c’è gloria anche per Colantuono.

UN super Pennacchia lancia il Doganella nelle zone nobili della graduatoria. Dopo solamente tre turni è azzardato fare pronostici, ma senza dubbio questa è la migliore partenza degli ultimi anni per il sodalizio di Ninfa.

VITTORIA al fotofinish per il Cori. I giallorossi tornano al successo, superando nelle battute finali l’Amatoriale Bassiano. Vantaggio ospite di rigore con Cavaricci intorno alla mezz’ora. Sorpasso dei locali a cavallo dei due tempi grazie alla doppietta di Fabrizi. Al 30’ secondo rigore di giornata per il Bassiano. Sul dischetto ancora Cavaricci, ma questa volta D’Albenzi gli nega il gol respingendo la massima punizione. A tre minuti dalla fine il subentrato Eramo fissa di testa il 2-2 a coronamento di un’azione insistita da parte della compagine ospite. Il Cori reagisce nei minuti finali di gara e con molta caparbietà porta a casa l’intera posta: al 1’ minuto di recupero Censorio commette un’ingenuità nella sua area che gli costa il secondo giallo e il calcio di rigore in favore del Cori, che Cocco trasforma con freddezza.

NUOVO LATINA – BAINSIZZA 3-0
Nuovo Latina: Viola, Caccavale (10’st Cardinali), Bernassola, Zaramella, Coscione, Pavani, Bordin, Tittoni M. (12’st Bidone), Di Raimo, Banin M. (12’st Tittoni L.), Bosone. A disp.: Fragnoli, Segala, Iazzetta, Marini. All.: Bilali
Bainsizza: Ambrosetti, Ventresco, Ambrosio, Altamirano, Tosti, Rosati (35’st Cacciapuoti), Carlaccini, Cardinali (1’st Schiavon), Ciarmatori (12’st Perotti), Dian Giansanti. A disp.: Di Mattia, Ramiccia, Petruzzelli. All.: Pepe
Marcatori: 10’st Banin, 44’st Bernassola, 47’st Bosone
Note – Espulsi: 10’st Ventresco per doppia ammonizione.

ANTONIO PALLUZZI – ATLETICO CISTERNA 2-0
Antonio Palluzzi: Alla, Aversa, Dell’Unto, Boviseskan, Garofalo, Forcarelli, Volpe, De Angelis (41’st Mauti), Di Giorgio (24’st Fucci), Anselmi, Derigia (29’st Maiola). A disp.: Stirpe, Panici, Tornese, Fanfarillo.
Atletico Cisterna: Orbisaglia Miki, Mastrantoni, Saba, Colasante, D’Angelo, Randi, Maciucca (30′ st Orbisalgia Mirko, Corona (10′ st D’Angelo G.), D’Antimi (15′ st Gaspa), D’Amore, Pirazzi. A disp.: Battisella, Cardo, Stredini, Pau. All.: Orbisaglia-Mandrone
Arbitro: Cerchi di Latina
Marcatori: 21’pt Derigia, 28’st rig. Anselmi
Note – Espulsi: al 31’st Randi per ultimo uomo. Ammoniti: Corona, Pirazzi, Saba

CARSO – GIULIANELLO 0-2
Carso: Di Crollo, Caron, Caminati S., Segala, Avvisati, Antonetti, Martines, Baretta, Bragagnolo, Cacciotti, Favero. A disp.: Fornea, Agostini, Sepiu, Nogarotto, Lo Gatto, La Penna, Moliterno. All.: Piva
Giulianello: Bernardi, Talone (30’pt Del Ferraro), Foschi, Lucarelli A., Gentili (25’st De Massimi), Mauti, Tamburlani, Spallotta (30’st Giordani G.), Tora, Merangoli, Montellanico. A disp.: Fiaschetti, Panella, Giordani D., Di Bella. All.: Lucarelli M.
Marcatori: 10’st Gentili, 21’st Del Ferraro
Note – Espulso al 30’st Martines per proteste. Al 35’st mister Piva per proteste Ammoniti: Baretta, Caminati S., Gentili

LA SETINA – PRIVERNO LEPINI 0-2
La Setina: Rossi N., Consoli, Caiola, Condei, Donnarumma, Frabotta, Caruso, Parente, Rossi G. (1’st Arevaio), Alonsi (12’st Faustinella), Altobelli (20’st Puteo). A disp.: Macera, Puteo, Cantarello, Faustinella, Arevaio, Ranieri, Di Meo. All.: Casconi
Priverno Lepini: Santone, Locatelli, Notari, Sacchetti, Miccinilli, Di Costanzo, Aronne (28’pt Sampaolo S.), Paniccia, Palluzzi (34’st Sampaolo I.), Grossi, Di Giorgio (2’st Oliva). A disp.: Pucci, Mastracci, Piccinni, Sperduti. All.: Macciacchera
Marcatori: 30’pt (rig.) Di Giorgio, 44’st Sampaolo I.
Note – Ammoniti: Locatelli, Sampaolo S., Di Costanzo, Caruso, Rossi G.

DOGANELLA – COS 5-0
Doganella: Saba,Tomassini, Agostini (35’st De Mei), Colantuono D., Ustione, Corona, Martelli, Sbampato (23’st Panico), Campagna, Pennacchia, Iona (35’st Anella). A disp.: Scaranello, Colantuono M., Di Franceschi, Marras. All.: Tomassi
Cos Latina: Dorati, Piroli, Giacomini, Agostini (26’st Furci), Ciarmatore, Tuccillo, Oropallo, Dragotta (39’st Handel), Rizzitiello, Falzarano, Cipolletta (1’st Fantinato). A disp.: Iacobucci, Coco. All.: Gori
Marcatori: 23’pt Campagna, 26’st, 30’st, 37’st Pennacchia, 43’st Colantuono D.

CAMPOVERDE – FAITI 0-0
CampoVerde: Corrado, Simone, Tomei, Stradaioli, De Luca (25’st Francavilla), Cavola, Morgano, Cannariato, De Angelis, Halò, Lancio (27’st Vlad) A disp.: Francescucci, Lauri, Marella. All.: Marella.
Faiti: Ricci A, Oppo, Riggi R, Sala, Passini (35’st Ciaravino), Valentino, Cipolla, Giora (20’st Ruggiero), Frighi, Fioravanti, Ceccano (20’st Protani). A disp.: Tonini. All.: Parisi.
Arbitro: Pilonero di Albano Laziale
Note – Espulsi: Halo e Francavilla (CV) per proteste. Ammoniti: De Angelis, De Luca (CV). Oppo, Passini (F).

ROCCASECCA DEI VOLSCI – ATLETICO LITTORIA 1-1
Roccasecca: Mirandola, Brusca (25’st Marchetti), Cerilli, Zaccarelli (35’st Menichelli), Feudo, Cacciotti, Vona, Buongiorno (30’st Bernardi N.), De Simoni, Bove, Berardi L. A disp.: D’Ascanio, Cappadocio. All.: Giovannelli
Atletico Littoria: Punto, Fratocchi, Magiarra, Manti, Macciacchera, Caputi, Federico L., Noviello, Valentinetti, De Cesaris,
Quattrini. A disp.: Siracusa,Manfredi, Bravi, Campo, Maloni, Federico F., Finamore. All.: Cinelli
Arbitro: Fiordelisi di Ciampino
Marcatori: 45’pt De Cesaris, 47’st Cacciotti

CORI – AMATORIALE BASSIANO 3-2
Cori: D’Albenzi, Vitali, Lenzini, Bragazzi, Ciardi, Cocco, Giarola G., Chiarucci, Arru (33’st Santucci), Campagnoli (25’st Carosi), Fabrizi (39’st Conti). A disp.: Giarola M., Aloisi, Milanini, Colardo. All.: Lombardi
Amatoriale Bassiano: Balestrieri, Bruschi, Cavaricci, Censorio, Pacini, Panico, Anzalone, Onori, Delle Vedove (35’st Di Santo), Bogancea (5’st Consoli), Battaglini (20’st Eramo). A disp.: Palladini, Agostini, Lepre. All.: Censorio
Arbitro: Cintoni di Albano
Marcatori: 34’pt rig. Cavaricci, 43’pt, 10’st Fabrizi, 43’st Eramo, 48’st rig. Cocco
Note – Al 30’st D’Albenzi respinge un rigore a Cavaricci. Espulsi: al 44’st Censorio per somma di ammonizioni. Ammoniti: Giarola G., D’Albenzi, Vitali

Lascia un commento