Coppa Italia, bene Cisterna e Terracina. Beffa Podgora

IL Podgora vede sfumare il sogno qualificazione dopo aver vinto all’andata per 1-0. A pesare sul groppone del team di Paloni il 2-0 subito in casa del Santa Maria delle Mole. Una gara compromessa dall’incapacità da parte dei borghigiani di chiudere il match nel primo tempo, quando erano riusciti a costruire ben tre occasioni da 

Leggi tutto

IL Podgora vede sfumare il sogno qualificazione dopo aver vinto all’andata per 1-0. A pesare sul groppone del team di Paloni il 2-0 subito in casa del Santa Maria delle Mole. Una gara compromessa dall’incapacità da parte dei borghigiani di chiudere il match nel primo tempo, quando erano riusciti a costruire ben tre occasioni da gol nitide prima con Trapani, poi con Porcelli ed infine con Cassandra. La doccia fredda arriva nel finale di primo tempo, quando alla prima vera occasione i romani passano in vantaggio con Pietrangeli, a rendere inutile il gol dell’andata.
Nella ripresa le cose si complicano ulteriormente per il team di Giancarlo Paloni quando, al 10’, il giovane Cassandra si fa espellere per un ingenuo fallo di reazione. Un regalo troppo grande per un Santa Maria delle Mole che raddoppia appena cinque minuti più tardi con Cianfanelli, bravo a risolvere una mischia in area di rigore e battere l’incolpevole Ristic. Un fardello troppo pesante da sopportare per un Podgora infarcito di giovani che al 20’ deve rinunciare anche ad uno dei cardini di centrocmapo, ovvero Gianmarco Fratangeli che lascia il campo a Bertassello causa infortunio. Da lì in poi, nonostante la buona volontà, gli ospiti non riescono più a scalfire la retroguardia dei romani e rendersi pericolosi sotto la porta difesa da Brugnettini. Finisce così il sogno Coppa Italia per il team di Paloni che ora potrà dedicarsi interamente alla missione salvezza in campionato.

UN super  Terracina cala il poker interno e accede al prossimo turno di Coppa Italia. I tigrotti dopo il ko per 2-0 nella gara di andata disputano un gran match di ritorno contro lo Sporting Real Pomezia.  Mattatore di giornata Di Florio autore di una doppietta.

LA CRONACA – Partono forte i tirrenici. Al 4’ bella iniziativa di La Cava: il centrocampista percorre tutto il campo, ma viene contratto al momento della battuta. Al 23’ è sempre La Cava  a infilarsi tra le maglie della difesa ospite ma il suo sinistro viene deviato in angolo da Ciurluini. Sul successivo corner Campobasso da due passi non trova lo specchio. E’ il preludio al gol dei pontini che arriva al 28′ quando Vitale dai 35 metri prende la mira e calcia un fendente che si insacca sotto la traversa. La gara sembra in discesa per i ragazzi di Cucciari ma una disattenzione difensiva pochi minuti dopo regala il pari ai pometini. Moi, infatti, approfittando di un’incertezza difensiva si presenta davanti a D’Alessio e lo supera con un destro preciso. Si va così al riposo sul parziale di 1-1. Al rientro dagli spogliatoi, mister Cucciari inserisce subito Neri e la partita cambia. Non passano nemmeno due minuti, infatti, e i tigrotti tornano di nuovo avanti: traversone di Della Fornace e colpo di testa vincente di Marzullo. Al quarto d’ora ancora Marzullo in versione assistman offre a Mucciarelli la possibilità del tris ma il destro del giovane terracinese è largo. Al 23′ arriva la terza marcatura dei pontini con Di Florio che supera il portiere Ciurluini con un pregevole pallonetto. Ad una sola rete dal passaggio del turno il Terracina si spinge in avanti con le ultime forze e dal 30’ al 36’ Neri confeziona tre filtranti che i suoi compagni non raccolgono in area. Al 39’ ancora Di Florio, l’uomo della provvidenza sigla la quarta rete, su assist di Marzullo che vale passaggio del turno.

LA Pro Cisterna continua la sua serie positiva e allunga a sette i risultati utili consecutivi. Nel ritorno dei sedicesimi di Coppa Italia, la banda di Patalano sbanca il Comunale di Cecchina con il minimo scarto (1-0) grazie ad una rete di Roberti e, in virtù della vittoria per 3-2 nella gara di andata, accede al tabellone degli ottavi di finale.

LA CRONACA – Inizio gara soporifero con i biancocelesti che pian piano prendono in mano redini del gioco. Al 9′ Mariti si presenta solo all’altezza del dischetto ma si fa ipnotizzare da Zigulich. Alla mezz’ora la risposta dei castellani su calcio di punizione di Stillo con la sfera che vola via sopra la traversa. Nel finale di prima frazione botta e risposta tra le due squadre prima con Mariti (36′) e poi Panariello (41′), ma si va sul riposo con il parziale di 0-0. Nella ripresa i ritmi di gioco rimangono bassi e il Cisterna gestisce il vantaggio accumulato nella gara di andata andando a più riprese vicina alla rete. Mariti al 9′ stampa la sfera clamorosamente sul palo su angolo di Suppa poi al quarto d’ora Cecchina pericolosa con Pasqualini ma Alfieri è attento. La gara scorre via su questa falsa riga fino al 39′ quando il subentrato Roberti raccoglie in area un cross di Troisi e beffa Zigulich per l’1-0 finale.

I TABELLINI

SANTA MARIA DELLE MOLE – PODGORA 2-0
Santa Maria delle Mole: Brugnettini, Spiniello, Forte, Milazzo, Pannella, Terribili, Izzo, Empoli, Pietrangeli, Miceli, Cianfanelli. A disp.: Torraco, Paduano, Ciolfi, Bottoni, Russo, Staccone, Verdini.
Podgora: Ristic, Trapani, Pacchiarotti, Tiligna (10’st Scarabello), Sossai, Di Giulio, Cifra, Fratangeli (20’st Bertassello), Porcelli, Schiavon (30’st Lauteri), Cassandra. A disp.: Angrisani, Scarabello, Lauteri, Martorana, Bertassello, Iannuccillo, Grasso. All.: Paloni
Arbitro: Guletti di Roma 1
Marcatori: 40’pt Pietrangeli, 15’st Cianfanelli
Note – Espulsi: 10’st Cassandra per fallo di reazione. Ammoniti: Sossai, Trapani.

TERRACINA – S.REAL POMEZIA 4-1
Terracina: D’Alessio, Altobelli (7’st Di Florio), Serapiglia, Vitale, Di Franco, Campobasso, Minieri (1’st Neri), Festa (11’pt Mucciarelli), Della Fornace, Marzullo, La Cava. A disp.: Cuomo, Bernisi, Notarfonso, Botta. All.: Cucciari
S.Real Pomezia: Ciurlini, Ferri, Cecchini, Morini, (18’st Fiore) Giacomini, Gelonese, Moi (35’ st Veglia), Cardella,  Roversi, Petroccia, Pascucci (22’ st Peri). A disp.: Remunan, Falcioni, Lodi, Bergamo
Marcatori: 28’pt Vitale, 34’pt Moi, 2’st,39’st Di Florio
Note – Espulsi: all 22’st Cardella per somma di ammonizioni. Ammoniti: Serapiglia, Vitale,Muccciarelli, Ciurluini, Ferri, Roversi, Peri
CECCHINA AL.PA – PRO CISTERNA 0-1
Cecchina: Zigulich, Bocchetta(23’st Mancini), Dominicis, De Palma(30’st Martinelli), Napoleoni, Guidi, Panariello, Stillo, Pasqualini, Ciavatta (23’stGrossi), Liardo. A disp.:Finazzi, Bianchi, Boni, Di Genova. All.:Pecoraro
Pro Cisterna: Alfieri, Callori (1’st Iacobacci), Serone, Suppa, Amoroso, Ciaciò, De Gennaro (23’st Rizzuti), Di Girolamo, Mariti, Troisi, Liccardi (21’st Roberti). A disp.: Sambucini, Incitti, Pinna, Arcobelli. All.: Patalano
Marcatori: 39’st Roberti
Note – Espulsi: Napoleoni per somma di ammonizioni. Ammoniti:De Gennaro, Di Girolamo, Napoleoni, Suppa

Lascia un commento