Solo tre punti per dimenticare Pisa

Si è tenuta al Francioni la rifinitura pre-partita dell’Us Latina. Questo pomeriggio (giovedì 6 settembre), la squadra si è allenata sul terreno amico di Piazzale Prampolini in vista della partita che, domani, venerdì 7 settembre, si disputerà a partire dalle 20.30 e darà il battesimo casalingo stagionale ai nerazzurri. Venti i convocati da mister Pecchia 

Leggi tutto

Si è tenuta al Francioni la rifinitura pre-partita dell’Us Latina. Questo pomeriggio (giovedì 6 settembre), la squadra si è allenata sul terreno amico di Piazzale Prampolini in vista della partita che, domani, venerdì 7 settembre, si disputerà a partire dalle 20.30 e darà il battesimo casalingo stagionale ai nerazzurri. Venti i convocati da mister Pecchia per affrontare il Catanzaro, squadra neopromossa dalla C2 allenata da Francesco Cozza e già a segno all’esordio stagionale con un pirotecnico 4-3 sul Barletta. Nella lista dei nerazzurri non figura Andrei Agius, maltese impegnato con la propria nazionale nelle qualificazioni mondiali. Torna a disposizione Salvatore Burrai, che ha scontato la squalifica residuo della scorsa stagione. Buone notizie anche da Luis Gabriel Sacilotto, il regista brasiliano che ha ottenuto finalmente il transfert dal Brasile e quindi pronto a scendere in campo.

PECCHIA – Idee chiare per mister Pecchia in vista della sfida di domani: “Sono certo che daremo le risposta a noi tutti rispetto a quello che è accaduto a Pisa. Io e la squadra siamo consapevoli di quanto accaduto e sappiamo benissimo che saremo capaci di dimenticare e voltare pagina già da domani. A prescindere da chi scenderà in campo dovremo dimostrare il nostro reale valore e dare il massimo. Sono certo, ripeto, delle nostre possibilità. Il Catanzaro è una squadra vivace, volenterosa e briosa. Una matricola terribile piena di entusiasmo. Quello che dovremo fare, però, è pensare a noi stessi e lavorare solo su noi stessi”.

A dirigere l’incontro il signor Maresca di Napoli, alla sua quinta direzione con il Latina tra i professionisti e, mercoledì, direttore di gara nella sfida di Supercoppa Primavera vinta dalla Roma per 2-1 contro l’Inter.

I CONVOCATI – Portieri: Bindi, Ioime. Difensori: Bruscagin, Milani, Cottafava, De Giosa, Giacomini. Centrocampisti: Ricciardi, Cejas, Burrai, Sacilotto, Gerbo. Attaccanti: Angelilli, Tortolano, Agodirin, Barraco, Jefferson, Tulli, Montalto, Pagliaroli.

Lascia un commento