I convocati per Pisa. Il deferimento non fa paura

Si è svolto questa mattina alla Fulgorcavi l’ultimo allenamento in terra pontina dell’Us Latina Calcio prima della partita d’esordio in campionato da giocare domenica, 2 settembre, in casa del Pisa. Nella seduta mattutina Pecchia ha potuto individuare i 20 nomi che andranno a comporre la rosa dei giocatori che domani, sabato 1 settembre, in mattinata 

Leggi tutto

Si è svolto questa mattina alla Fulgorcavi l’ultimo allenamento in terra pontina dell’Us Latina Calcio prima della partita d’esordio in campionato da giocare domenica, 2 settembre, in casa del Pisa. Nella seduta mattutina Pecchia ha potuto individuare i 20 nomi che andranno a comporre la rosa dei giocatori che domani, sabato 1 settembre, in mattinata partiranno per Pisa dove, sempre domani, la squadra effettuerà la solita rifinitura prima del match. Al lungodegente Cafiero si va ad aggiungere il portiere Raffaele Ioime, per lui un piccolo problema muscolare. Mentre sarà assente per squalifica, residuo della scorsa stagione, il centrocampista Salvatore Burrai.

I CONVOCATI – Portieri: Bindi, Forzati. Difensori: Milani, Bruscagin, Agius, De Giosa, Cottafava, Giacomini. Centrocampisti: Cejas, Sacilotto, Gerbo, Ricciardi. Attaccanti: Barraco, Angelilli, Tortolano, Jefferson, Tulli, Montalto, Agodirin, Pagliaroli.

LE DECISIONI DELLA LEGA – Nella giornata odierna la Lega Pro ha anche stilato il regolamento per retrocessioni e promozioni del prossimo campionato. Per quanto riguarda il girone B di Prima Divisione, a retrocedere saranno due formazioni. Sarà retrocessa direttamente in Seconda Divisione la squadra classificata al 16esimo posto, mentre la seconda squadra retrocessa si deciderà tramite i playout che si svolgeranno in gara di andata e ritorno nella seguente modalità: 12^-15^ e 13^-14^. A retrocedere sarà la squadra peggio classificata nella regular season tra le due perdenti. Discorso promozione in serie B. A salire nella serie cadetta sarà, direttamente, la 1^ classificata del girone. La seconda formazione a raggiungere la serie B emergerà dai playoff che si staglieranno nel seguente modo: semifinali – 2^-5^ (A), 3^-4^ (B) – finale – Vincente A – Vincente B.

Sempre nella giornata odierna, densa di novità, la FIGC con un comunicato ufficiale ha reso noto che: “Il Procuratore Federale – spiega il comunicato – Esaminati gli atti e valutate le risultanze dell’istruttoria della Co.Vi.Soc. ai fini dell’ammissione ai campionati professionistici 2012/2013 ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale le società Nuovo Campobasso, Latina, Treviso e Como a titolo di responsabilità diretta per inadempienze legate al mancato deposito delle fidejussioni bancarie presso la Lega Calcio”.

Un provvedimento che il vice presidente del Latina Pasquale Maietta commenta così: “Nulla di nuovo. Ci aspettavamo tale provvedimento viste le vicissitudini di questa estate che ormai sono di pubblico dominio. Non abbiamo mai nascosto le nostre difficoltà ad inizio estate, ma allo stesso tempo siamo fiduciosi che la Disciplinare possa optare per l’assoluzione senza nessun punto di penalizzazione visto che, come da accordo preso con la Lega Pro, siamo riusciti a presentare la fideiussione il 10 luglio, ovvero 6 giorni prima la data ultima di scadenza. Ripeto, ci aspettavamo questo provvedimento e per questo rimaniamo tranquilli e concentrati per la prima di campionato”.

Lascia un commento