Montalto il gran colpo in avanti. Tulli viene confermato

Giornata molto prolifica in casa Us Latina Calcio, scatenato sul mercato di rafforzamento in vista della prossima stagione. Stavolta è il turno dell’attacco con l’accordo raggiunto nel pomeriggio di oggi (venerdì 24 agosto) con Adriano Montalto e Alessandro Tulli, quest’ultimo confermato dopo l’esperienza, a partire da marzo della passata stagione, con la maglia nerazzurra con 

Leggi tutto

Giornata molto prolifica in casa Us Latina Calcio, scatenato sul mercato di rafforzamento in vista della prossima stagione. Stavolta è il turno dell’attacco con l’accordo raggiunto nel pomeriggio di oggi (venerdì 24 agosto) con Adriano Montalto e Alessandro Tulli, quest’ultimo confermato dopo l’esperienza, a partire da marzo della passata stagione, con la maglia nerazzurra con cui ha messo a segno uno dei gol più pesanti dell’intera annata, ovvero quello del 2-0 segnato alla Triestina nella gara di andata dei playout giocata al Francioni. Senza dimenticare l’apporto preziosissimo nel ritorno del Nereo Rocco nel 2-2 finale che consentì ai nerazzurri di mantenere la categoria. Un vero e proprio ‘rapace’ d’area di rigore, Tulli cerca il definitivo rilancio dopo una rosea carriera giocata praticamente sempre in serie B ma due stagioni, le ultime, sfortunate e caratterizzate da piccoli problemi fisici ormai ampiamente superati. Il centravanti romano ha sottoscritto un contratto annuale.

MONTALTO – Per quanto riguarda Adriano Montalto, c’è da parlare di un’attaccante moderno, in grado di districarsi con estrema facilità nei ruoli di prima e seconda punta. Un giocatore duttile e intercambiabile dal sinistro sopraffino; un sinistro che proprio nella passata stagione rovinò la festa del Francioni nell’esordio in Prima Divisione, con la splendida punizione che consentì al Siracusa di agguantare il definitivo 1-1 nella prima di campionato. Montalto, nato ad Erice (provincia di Trapani) il 6 aprile 1988 (185 cm per 70 kg di peso forma), ha giocato nella scorsa stagione proprio nel Siracusa con cui ha realizzato 5 reti nelle 15 presenza fatte registrare. A gennaio il passaggio con l’Ascoli, in serie B. La carriera di Montalto tra i professionisti comincia nel 2007-2008 con la maglia della Scafatese, in C2. Per lui un gol in 19 presenze. Poi il Lecco, C1, dove arriva la consacrazione con 26 presenze e 4 gol segnati che gli consentono la chimata in B, nel gennaio della stessa stagione con la Salernitana. Con i campani continua l’avventura anche nel 2010/2011 ma in Prima Divisione dove arrivano 3 gol in 12 presenze prima del passaggio, come detto, al Siracusa.

MAIETTA – “Altri due colpi di mercato di grande spessore per una squadra che ormai sta prendendo decisamente forma – questo il commento del vice-presidente Pasquale Maietta – L’acquisto di giocatori come Montalto e Tulli rappresenta l’ennesima dimostrazione di quanto questo nuovo gruppo dirigenziale si stia muovendo con decisione per dare al Latina una rosa all’altezza della categoria. In merito, poi, alle voci fatte circolare in queste ore dell’arrivo alle redini della società di Sergio Cragnotti, è il caso evidentemente di ribadire quanto abbiamo affermato, senza possibilità di essere fraintesi, nella conferenza stampa di lunedì scorso, ovvero che quello attuale è gruppo dirigenziale costruito allo scopo di gettare solide basi per un progetto a lungo termine che possa portare la squadra sempre più in alto. I nostri tifosi, quindi, stiano tranquilli, perché stiamo lavorando esclusivamente per il bene di questi colori”.

ALLENAMENTO – La squadra si ritroverà domani mattina (sabato 25 agosto) a partire dalle ore 10 alla Fulgorcavi per la rifinitura in vista della partita con il Fondi di domenica 26 agosto al Purificato a partire dalle 20.30 nel match valido come seconda incontro del girone a tre del primo turno di Coppa Italia Lega Pro.

PRESENTAZIONE UFFICIALE – Il Latina Calcio si presenterà alla città, ai tifosi e agli addetti ai lavori con una cerimonia ufficiale che si terrà giovedì prossimo (30 agosto 2012) sotto la Curva Nord dello stadio Francioni a partire dalle ore 21.00.

Lascia un commento