Eccellenza, ecco il girone delle pontine

SARA’ un campionato dalla forte impronta pontina, come quasi mai accaduto negli ultimi anni. Alla stagione 2012/2013 sono sei i sodalizi del comprensorio latinense pronte a dare battaglia alle altre dodici contendenti del girone B di Eccellenza. Un raggruppamento che non presenta grossi scossoni dal punto di vista della suddivisione geografica, con le rappresentanti pontine 

Leggi tutto

SARA’ un campionato dalla forte impronta pontina, come quasi mai accaduto negli ultimi anni. Alla stagione 2012/2013 sono sei i sodalizi del comprensorio latinense pronte a dare battaglia alle altre dodici contendenti del girone B di Eccellenza. Un raggruppamento che non presenta grossi scossoni dal punto di vista della suddivisione geografica, con le rappresentanti pontine che dovranno vedersela con un mix di formazioni ciociare della zona sud della provincia di Roma. Le pontine non hanno bisogno di presentazioni. La Pro Cisterna si presenta al suo terzo campionato di Eccellenza consecutivo (cambiata la denominazione in Vigor Cisterna) affidando ad un esperto come Patalano la panchina. Il Podgora, dopo la salvezza della passata stagione resta in mano a Giancarlo Paloni. Il Formia, dopo le delusioni della scorsa annata, tenterà l’assalto alla vetta con l’esordio in panchina di Pino Selvaggio. Si presenta ai nastri di partenza con una squadra davvero di livello e attrezzata indubbiamente per vincere il campionato il Terracina di mister Cucciari. Spazio, infine, alle due novità dell’Eccellenza laziale. Il Gaeta torna nel massimo campionato regionale dopo ben quattro stagioni in serie D, mentre la Nuova Circe si affaccia per la prima volta nella propria storia nel gotha del calcio laziale. Tanti, naturalmente, i derby di interesse per le piazze pontine. Si comincia con la stracittadina più attesa, ovvero Formia – Gaeta. Il derby del golfo di giocherà alla nona giornata (andata al Riciniello di Gaeta) il 28 ottobre. Nella decima, invece, ancora Formia protagonista, ma al Perrone, per la sfida con la Pro Cisterna. Fissato alla terzultima, invece, il derby tirrenico tra Terracina e Fromia che animerà il Colavolpe domenica 9 dicembre. Tra le avversarie da tenere certamente d’occhio squadre come Artena, Lariano, Boville, Ceccano e soprattutto il Monterotondo Lupa.

COPPA ITALIA – COME ogni stagione, le prime gare ufficiali del prossimo campionato saranno quelle di Coppa Italia. Per la competizione nazionale di Eccellenza, che ha visto trionfare ormai tre anni orsono la Vigor Cisterna, senza dimenticare la finale del Formia l’anno prima, vedrà in campo nella fase preliminare soltanto la Nuova Circe che, in quanto matricola, dovrà passare il primo turno per accedere poi al tabellone principale. Il doppio turno di andata e ritorno vedrà i ragazzi di mister Marzella in campo già il mercoledì 29 agosto prossimo con la sfida, da giocare davanti al pubblico amico del «Ballarin» contro il Nuovo Santa Maria delle Mole. Una sfida dal grande spessore che vedrà opposte in pratica le due grandi dominatrici dei rispettivi campionati di Promozione. I romani, nel girone «C», i pontini nel raggruppamento «D». Il ritorno a Santa Maria delle Mole il 5 settembre.

ECCELLENZA GIRONE B 1^ GIORNATA

ATLETICO BOVILLE ERNICA PRO CISTERNA 1926
BORGO PODGORA 1950 FORMIA 1905
CECCANO MOROLO
COLLEFERRO VIS ARTENA
GAETA ROCCA DI PAPA NEMI
LARIANO VELLETRI VALMONTONE
MONTE S.GIOVANNI C. TERRACINA CALCIO 1925
NUOVA CIRCE ANITRELLA
TOR SAPIENZA MONTEROTONDO LUPA

Lascia un commento