Il Pro Cisterna vince il memorial Caciorgna/Stredini

Il Pro Cisterna 1926 si aggiudica il 1° Memorial G.Caciorgna/A.Stredini mettendo in bacheca il primo trofeo stagionale. Bella la serata al “ D.Bartolani” che si è aperta con la presentazione della prima squadra e del suo staff al Sindaco , che ha rivolto un discorso augurale alla squadra, e ai tifosi del sodalizio bianco celeste 

Leggi tutto

Il Pro Cisterna 1926 si aggiudica il 1° Memorial G.Caciorgna/A.Stredini mettendo in bacheca il primo trofeo stagionale. Bella la serata al “ D.Bartolani” che si è aperta con la presentazione della prima squadra e del suo staff al Sindaco , che ha rivolto un discorso augurale alla squadra, e ai tifosi del sodalizio bianco celeste A seguire lo svolgimento del 1° Memorial G.Caciorgna / A.Stredini, kermesse calcistica dedicata ai due dirigenti che in passato hanno militato nella società di via Lombardia, in campo si sono affrontate il Pro Cisterna 1926, Il Città di Marino e l’Albalonga per un torneo che ha offerto bel gioco e gol visto il periodo in cui tutte le squadre sono impegnate nella parte più impegnativa della preparazione. La prima sfida è di marca “castellana”, con il Città di Marino che affronta e vince con l’Albalonga con un secco tre a zero, la perdente scende subito in campo con il Pro Cisterna, l’incontro è più equilibrato del primo anche se l’ago della bilancia da un piccolo favore sul piano del gioco ai padroni di casa che costruiscono di più ma inesorabilmente sprecano qualche occasione colpendo una traversa con Troise. Si chiude a reti inviolate con il Pro Cisterna che la spunta passando per la roulette dei calci di rigore. Il terzo incontro con i padroni di casa che affrontano il Città di Marino è stato il più bello, le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, ottimo il gioco dei castellani che tra le proprie file vantano più di un elemento di caratura, risponde per le rime il Pro Cisterna con buone trame di gioco, fisicità e carattere ingredienti pesanti per un’avversario tosto. La spunta il Pro Cisterna che và in vantaggio con Mariti e spreca con lo stesso che stampa sulla traversa un ottima occasione con l’estremo castellano battuto. Al triplice fischio festeggia il Pro Cisterna con due vittorie, secondo il Città di Marino e terzo l’Albalonga, a tutte e tre le squadre vanno gli elogi per quanto visto in campo considerando il periodo che tra caldo e muscoli pesanti ha comunque offerto un ottimo spettacolo calcistico ai tifosi intervenuti.

Lascia un commento