Tre acquisti per la Nuova Itri

PRIMI quattro rinforzi per la Nuova Itri di Alessandro Parisella. Dalla Vis Sezze Setina arrivano Antonio Violanti, mezzala del ‘93 che nell’ultima stagione tanto bene ha fatto finchè gli infortuni non lo hanno cominciato a penalizzare in maniera significativa, e Adriano Papa, mediano classe ‘86, che all’occorrenza può anche essere impiegato al centro della difesa. 

Leggi tutto

PRIMI quattro rinforzi per la Nuova Itri di Alessandro Parisella. Dalla Vis Sezze Setina arrivano Antonio Violanti, mezzala del ‘93 che nell’ultima stagione tanto bene ha fatto finchè gli infortuni non lo hanno cominciato a penalizzare in maniera significativa, e Adriano Papa, mediano classe ‘86, che all’occorrenza può anche essere impiegato al centro della difesa. Oltre ai due ex rossoblu, approderanno alla corte di Parisella anche due giovani di Lega: si tratta di Antonio Chiaro, seconda punta del ‘95 prelevata dal Villa Ricca – club dell’interland campano – e Salvatore Coppolella, esterno difensivo basso del ‘93 proveniente dal Fondi. Nei prossimi giorni dovrebbe, infine, arrivare la firma di Antonio Alfieri, esterno sinistro del Castelforte. «Direi che abbiamo centrato in pieno tutti gli obiettivi che avevamo concordato con l’allenatore – spiega soddisfatto il presidente della Nuova Itri, Vincenzo Ialongo -. Naturalmente stiamo facendo di tutto per cercare di accontentare Parisella nel miglior modo possibile, ma è anche vero che dobbiamo sempre fare i conti con le dinamiche del mercato. Una volta sistemate difesa e centrocampo, ci concentreremo sulla ricerca di un attaccante. Dopo la partenza di Gennaro Masino, che per problemi di lavoro non poteva stare ai nostri orari di allenamento, abbiamo infatti un gran bisogno di un vero centravanti d’area di rigore: per il momento abbiamo in mente tre nomi e tra loro sceglieremo il giocatore a nostro avviso più idoneo a colmare questa lacuna».
La Nuova Itri si ritroverà in sede lunedì 30 per cominciare la preparazione estiva in vista della prossima stagione: «Lavoreremo al Comunale fino a lunedì 13 agosto – conclude lo stesso Ialongo -. Poi ci godremo tre giorni di pausa ed infine svolgeremo la seconda parte della preparazione dal 17 agosto all’1 settembre per cercare di farci trovare pronti in vista della prima di campionato e del primo turno della Coppa Italia, in programma per mercoledì 19 settembre».

Lascia un commento