Movimenti nel sud pontino tra Lenola e Monte San Biagio

ALDERISIO Bartolomeo resterà alla guida del Monte San Biagio. Ad annunciarlo è lo stesso co-presidente del club biancoverde, Franco Contestabile: «L’intenzione nostra e del tecnico è quella di andare avanti insieme, per cui, anche se ancora non abbiamo messo tutto nero su bianco, penso che il discorso sia ben avviato e che alla fine la 

Leggi tutto

ALDERISIO Bartolomeo resterà alla guida del Monte San Biagio. Ad annunciarlo è lo stesso co-presidente del club biancoverde, Franco Contestabile: «L’intenzione nostra e del tecnico è quella di andare avanti insieme, per cui, anche se ancora non abbiamo messo tutto nero su bianco, penso che il discorso sia ben avviato e che alla fine la collaborazione con Alderisio Bartolomeo proseguirà anche nella prossima stagione». Le due parti si sono incontrate per la prima volta nella serata di giovedì, quando hanno cominciato a pianificare la stagione sportiva 2012/13: «Abbiamo fatto una chiacchierata preliminare per fare un po’ il quadro della situazione – conclude lo stesso Contestabile -, ma è assolutamente prematuro fare i nomi dei possibili acquisti, anche perché, detto francamente, in questo momento non li conosciamo nemmeno noi. L’unica cosa che posso sin da ora dire è che per noi, il gruppo dello scorso anno, ha la nostra massima fiducia e quindi è confermato in blocco: se poi c’è qualcuno che ci manifesterà la voglia di cambiare non ci saranno problemi, visto che non è nel nostro costume costringere le persone».

LENOLA – Tanto per rimanere in zona ci spostiamo a Lenola. La formazione di Dario Lauretti sta monitorando il mercato in cerca dei rinforzi giusti per il prossimo anno e sembra proprio che abbia messo gli occhi su due giocatori del calibro di Roberto Soscia e Paolo Palmacci. Per il momento il club smentisce qualunque contatto con l’attaccante, ma i bene informati dicono che un colloquio tra lo stesso tecnico e l’ex attaccante dell’Hermada c’è invece già stato. Più concreta, invece, la possibilità che Soscia si ritrovi a guidare il centrocampo biancoazzurro il prossimo anno. Per saperne di più, comunque, non resta che attendere i prossimi giorni, durante i quali il club biancoazzurro dovrebbe annunciare peraltro le conferme del portiere Roberto Mancini e del difensore Daniele Subiaco.
Capitolo Latina Scalo. Per il momento ancora non sono state sciolte le riserve intorno al nome dell’allenatore che guiderà i biancoverdi il prossimo anno, ma sicuramente bisognerà depennare dalla lista dei papabili Pino D’Andrea. Tra il presidente Maurizio Palombo e l’ex tecnico di SS.Pietro e Paolo, Atletico Sabotino, Nettuno e Sonnino c’era stato un colloquio un paio di settimane fa al termine del quale avevano deciso di rivedersi nei giorni successivi per un nuovo incontro. Quest’incontro, però, non c’è mai stato e a circa due settimane di distanza si può dire che la trattativa sia definitivamente tramontata. Quel che è certo, invece, è che Luigi Di Giorgio non sarà più il capitano del Latina Scalo nel campionato di Prima Categoria 2012/13. L’attaccante, infatti, andrà a giocare in Seconda Categoria con la maglia del Priverno Lepini, che si è assicurata anche le prestazioni di altri due pezzi da novanta come Sampaolo e Garofalo. Tutti gli altri componenti della rosa, ad eccezione di Coletta e Ciampini, sono stati invece confermati.
S.D’A.

Lascia un commento