Loggia completa l’opera: campione dell’Aspettando il Kallen

Finisce come meno te l’aspetti la prima edizione dell’Aspettando l’Inge Kallen. Nella splendida cornice del Centrale dell’Agora Fitness Loggia Industria Vernici batte 3-1 Fisioterapic inaugurando così l’albo d’oro della neonata competizione targata Kallen. Sfida tra le due protagoniste del girone A che da subito hanno caratterizzato l’andamento di questo torneo. La squadra vincitrice vincendo il 

Leggi tutto

Finisce come meno te l’aspetti la prima edizione dell’Aspettando l’Inge Kallen. Nella splendida cornice del Centrale dell’Agora Fitness Loggia Industria Vernici batte 3-1 Fisioterapic inaugurando così l’albo d’oro della neonata competizione targata Kallen. Sfida tra le due protagoniste del girone A che da subito hanno caratterizzato l’andamento di questo torneo. La squadra vincitrice vincendo il girone e battendo Abc in semifinale, la seconda partendo dai quarti ma sfoderando una prova maiuscola nella penultima sfida con i favoriti di Gicauto. Proprio perché la tensione era alta nei primi minuti c’è poco da annoverare se non qualche accelerata di Salis e qualche buon tentativo di Mancini.

MANCINI SCATENATO – Proprio il giocatore di Fisioterapic ci prova con un diagonale velenoso che termina di poco a lato alla destra di Letizia. La risposta di Loggia non si fa aspettare ed arriva due minuti più tardi con Del Giudice ma Mascolo si supera deviando in angolo. Al 18’ però Salis si destreggia bene in area di rigore sul servizio di Cacciapuoti direttamente da punizione e fulmina Mascolo con il destro. Il vantaggio Loggia non sblocca però le due squadre che continuano a pensare più a difendere che attaccare. Nella ripresa però è tutta un’altra musica con Fisioterapic che preme subito sull’acceleratore colpendo una traversa al 9’ con Barbierato. La squadra di Tiralongo continua ad attaccare ma Letizia si oppone in almeno due occasioni. Dopo il quarto d’ora ancora un legno che stavolta nega il gol a Mancini ma la situazione era già peggiorata perché qualche minuto prima era stato Del Giudice a firmare il 2-0. Fisioterapic, trascinata da un Mancini superlativo, non molla ancora ma il 3-0 di Salis e la seguente espulsione per doppia ammonizione di Orsini rovina tutto. È sempre Davide Mancini a tener accesa la fiammella della speranza Fisioterapic con un bel sinistro che va sotto il sette ma ormai c’è poco da fare perché arriva il rosso anche a Mascolo.

FISIOTERAPIC-LOGGIA INDUSTRIA VERNICI 1-3 (0-1 fpt)
FISIOTERAPIC: Mascolo, Mancini, Damiani, Orsini, Casalino, Nazanzieno, Barbierato, D’Ercole. All. Tiralongo
LOGGIA INDUSTRIA VERNICI: Letizia, Conte, Cacciapuoti, Morelli, Salis, De Martino, M.Ruffa, Floris, Del Giudice, G. Ruffa. All. Cingalotto
ARBITRI: Marco Bertoni e Fabrizio Criscuoli della sezione Opes di Latina
MARCATORI: 18’ Salis, 11’st Del Giudice, 18’st Salis, 22’st Mancini
NOTE – ammoniti: Orsini, Mascolo. Espulsi: 18’st Orsini, 24’st Mascolo

TOP SIX
Amerigo Cifra (Abc Srl)
Marco Morelli (Loggia Industria Vernici)
Davide Mancini (Fisioterapic)
Massimiliano Del Giudice (Loggia Industria Vernici)
Giorgio Orsini (Fisioterapic)
Nevio Faggioni (Gicauto)

MIGLIOR GIOCATORE PLAYOFF: Matteo Salis (Loggia Industria Vernici)
MIGLIOR GIOCATORE GIRONI: Mirko Giorgi (Accademia Sport)

CAPOCANNONIERE: Paolo Panini (Abc Srl)

MIGLIOR ATTACCO: Amici di Zio
MIGLIOR DIFESA: Loggia Industria Vernici

LA FOTOGALLERIA DELLA SERATA

Lascia un commento