Latina e Aprilia verso l’iscrizione

Bisognerà attendere domani per l’iscrizione dell’Us Latina al prossimo campionato di Lega Pro Prima Divisione. La società nerazzurra ha chiuso tutti gli incartamenti inerenti l’iscrizione e i pagamenti pendenti e domani mattina, entro quindi il limite fissato dalla Lega Pro, si recherà a Firenze per presentare tutta la burocrazia ai vertici della Lega Pro. Proprio 

Leggi tutto

Bisognerà attendere domani per l’iscrizione dell’Us Latina al prossimo campionato di Lega Pro Prima Divisione. La società nerazzurra ha chiuso tutti gli incartamenti inerenti l’iscrizione e i pagamenti pendenti e domani mattina, entro quindi il limite fissato dalla Lega Pro, si recherà a Firenze per presentare tutta la burocrazia ai vertici della Lega Pro. Proprio la Lega Pro si pronuncerà poi l’11 luglio prossimo riguardo la regolarità delle richieste, mentre entro il 16 è fissato il limite per presentare eventuali reclami.

APRILIA – Iscrizione ok con largo anticipo, invece, per l’FC Aprilia, che, espletate tutte le beghe burocratiche inerenti la partecipazione al prossimo campionato, di Lega Pro Seconda Divisione, può adesso dedicarsi anima e corpo al calciomercato, che si aprirà dopodomani, per allestire la squadra da affidare a mister Vincenzo Vivarini. Il tutto, come detto, effettuato con un anticipo di tre giorni rispetto alla tabella di marcia dei limiti fissati dalla Lega Pro per il pomeriggio di oggi. Il sodalizio biancoazzurro, infatti, ha depositato tutta la documentazione e, soprattutto, la fidejussione bancaria dopo aver assolto a tutti gli impegni economici già lo scorso maggio. La partecipazione delle rondinelle al prossimo campionato di C2, quindi, può dirsi praticamente cosa fatta, anche se bisognerà attendere per pura formalità l’11 luglio, ovvero fino a quando la Lega Pro si pronuncerà riguardo le avvenute ammisiioni dei club professionistici dopo aver analizzato gli incartamenti. Il primo importante tassello per la nuova stagione che sta per decollare, quindi, è stato fissato, nei prossimi giorni inizierà la seconda fase non meno importante relativa alla costruzione del nuovo organico. Intanto la società ha reso noto le date di inizio della preparazione, che prevede dal 23 al 29 luglio il raduno della squadra in sede per le visite mediche e i test fisici, mentre dal 30 al 13 agosto a Civitella Roveto sede già della passata stagione comincerà il ritiro in altura.

Lascia un commento