Podgora, titolo in vendita

IL mercato di Eccellenza comincia a muovere i suoi primi passi. Tra semplici voci e ufficialità, radio mercato raccoglie con forza e riporta in essere una voce che giorno dopo giorno sta trovando corpo tra gli addetti ai lavori: il Podgora potrebbe vendere il suo titolo della categoria di Ecellenza al Nettuno. Una notizia che 

Leggi tutto

IL mercato di Eccellenza comincia a muovere i suoi primi passi. Tra semplici voci e ufficialità, radio mercato raccoglie con forza e riporta in essere una voce che giorno dopo giorno sta trovando corpo tra gli addetti ai lavori: il Podgora potrebbe vendere il suo titolo della categoria di Ecellenza al Nettuno. Una notizia che fino ad ora non ha trovato riscontri ufficiali, ma che nemmeno è stata smentita dai vertici borghigiani. Una voce che, se fosse concreta ed in dirittura di arrivo, vedrebbe la formazione del presidente Mancini ripartire dalla Prima categoria, campionato disputato nell’ultimo anno dalla formazione tirrenica, con lo stesso Nettuno pronto a rilevare il titolo dei borghigiani e giocare il prossimo anno nel girone B di Eccellenza. Più di una voce di mercato che entro la scadenza ultima per le iscrizioni ai prossimi campionati 2012/2013 dovrà essere smentita o confermata. Se poi due indizi fanno una prova, il factotum dei borghigiani, ovvero il direttore sportivo Lucio Bruno, sembra essere pronto a fare le valige per tornare a lavorare con Domenico Capitani, questa volta nella Vigor Cisterna, targata Bartolani visto il no ricevuto dai vertici di via Lombardia da parte Dario Di Camillo nelle scorse giornate. Il mercato pontino, quindi, si muove seppur sottotraccia con strategie ed incroci nelle trattative odierne che possono aprire scenari clamorosi nel mese di luglio.

Gabriele Mancini

Lascia un commento