Latina e Sanderra, l’avventura è finita

Dopo una lunga riunione tenutasi negli uffici della dirigenza nerazzurra di Piazzale Prampolini nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 5 giugno) è arrivata la decisione in merito alla panchina dell’Us Latina Calcio. La società rende noto che il rapporto lavorativo con il tecnico Stefano Sanderra si è interrotto ufficialmente. Il mister protagonista assoluto della scalata 

Leggi tutto

Dopo una lunga riunione tenutasi negli uffici della dirigenza nerazzurra di Piazzale Prampolini nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 5 giugno) è arrivata la decisione in merito alla panchina dell’Us Latina Calcio. La società rende noto che il rapporto lavorativo con il tecnico Stefano Sanderra si è interrotto ufficialmente. Il mister protagonista assoluto della scalata verso la serie C1 e della recente salvezza in Prima Divisione ha scelto di non rinnovare il contratto con il club del capoluogo. Le motivazioni sono di carattere strettamente personale. Sanderra ha infatti espresso la propria intenzione di cercare nuove avventure e nuovi stimoli in altre piazze dopo due stagioni lunghe e intense trascorse sulla panchina dell’Us Latina Calcio. Due stagioni ricche di soddisfazioni che il tecnico (come da lui stesso dichiarato al termine della riunione) porterà sempre con sé, ricordando le vittorie, il bagaglio di esperienza maturato in questi anni e soprattutto la stima nutrita nei confronti di una dirigenza preparata e professionale. Dall’altro lato la società Us Latina Calcio ringrazia Stefano Sanderra per la professionalità e l’ennesima prova di onestà dimostrata in questa fase delicata di preparazione alla nuova stagione, non dimenticando le grandi soddisfazioni che l’ormai ex mister ed il suo staff hanno saputo regalare a questo club. L’Us Latina, naturalmente, è già al lavoro per individuare quanto prima un degno sostituto con cui cominciare a costruire la nuova squadra per la stagione 2012/2013.

Lascia un commento