Girone C – Itri stop nei playoff. Il Pontinia si salva

LA Nuova Itri si ferma sul più bello. A Fontana Liri la formazione di Parisio cede con il minimo scarto al Fontana Liri dicendo addio al sogno play off per salire in Eccellenza. Parte bene la formazione di casa e al 12′ l’asse Lasconi-Carmassi costruisce il vantaggio. Il primo vede l’intelligente inserimento del secondo con 

Leggi tutto

LA Nuova Itri si ferma sul più bello. A Fontana Liri la formazione di Parisio cede con il minimo scarto al Fontana Liri dicendo addio al sogno play off per salire in Eccellenza. Parte bene la formazione di casa e al 12′ l’asse Lasconi-Carmassi costruisce il vantaggio. Il primo vede l’intelligente inserimento del secondo con quest’ultimo che supera Porcaro con un preciso diagonale. I pontini non ci stanno e si fanno vedere a più riprese dalle parti di Battista. Ma sono i ciociari a legittimare il vantaggio con diverse ulteriori occasioni come al 35′, quando la punizione a due di Lasconi in area va alta di pochissimo. Subito dopo la tribuna grida al gol, Grillotti s’inserisce, si presenta solo dinanzi a Porcaro ma il portiere della Nuova Itri è quasi fenomenale nell’ uscita e tiene a galla i suoi. Nella ripresa i pontini le provano tutte con mister Parisio prova con i cambi a disposizione di rovesciare le sorti della gara. Al 5’è Soscia ad andare vicino al gol di testa, ma un minuto prima il solito Carmassi aveva fallito da tre metri. Nuova Itri ancora intraprendente al quarto d’ora, con l’ala destra Fiore che spara alto sulla traversa da buona posizione. Il Fontana Liri nella seconda parte della ripresa si chiude e contiene, lasciando così poco spazio alla Nuova Circe, fino al triplice fischio che scatena il tripudio dei ciociari.

FA festa il Pontinia. La formazione di Cencia supera con punteggio all’inglese la Pro Calcio Fondi e si aggiudica il derby pontino valido per la permanenza in categoria. Una rete per tempo, di Incollingo e Cerrocchi, su rigore, piegano una Pro Calcio Fondi che ora deve sperare nell’eventuale ripescaggio estivo se non vuole scivolare in Prima categoria. La partita – Inizio del match a chiare tinte ospiti, con tre occasioni fallite da Colafrancesco, Panno, Vuolo; le loro conclusioni sono fuori lo specchio della porta difesa da Angrisani. Il Pontinia come un motore a diesel prende le misure del Lenola con il passare dei minuti e prima del riposo passa in vantaggio sugli sviluppi di una ripartenza conclusa in rete da Incollingo. Nella ripresa ci si aspetta l’arrembaggio della Pro Calcio ed invece il Pontinia gestisce senza particolari affanni. Gli ospiti, in confusione, non riescono più a rientrare in partita. Al 20’ l’episodio che fa scorrere i titoli di coda alla gara: Incollingo, scatenato, viene messo giù in area di rigore da Di Fazio. Il signor Dante non ha dubbi e concede la massima punizione. Dal dischetto Cerrocchi non sbaglia e porta i locali sul 2-0. La Pro Calcio Lenola non ha più la forza di reagire e si spegne man mano che passano i minuti. Attimi di paura intorno al novantesimo, quando Zanutto si accascia a terra e perde i sensi. Il giocatore si riprenderà poco dopo l’arrivo dell’ambulanza, per ciò che passerà alla cronaca come un semplice spavento. Al triplice fischio Cencia e i suoi ragazzi fanno festa mentre al Lenola non resta che sperare in un eventuale ripescaggio estivo come lo stesso presidente Danilo Lauretti afferma «Ho dato già mandato ai miei dirigenti di preparare tutte le carte per la domanda di ripescaggio. Non c’è nessuna legge che vieta che una formazione può essere ripscata due volte quindi dato che abbiamo ottenuto ben quarantre punti in stagione mi sembrava da pazzi disputare un playout figuriamoci retrocede. Ringrazio – conclude Lauretti – tutta la società del Pontinia, in primis il loro presidenti per l’accoglienza trovata. In gare così delicate è difficile trovare ambienti distesi».

I TABELLINI

FONTANA LIRI – NUOVA ITRI 1-0
Fontana Liri: Battista, Greco (15’st Iafrati), Greganti, Patriarca Al., Quattrucci, Pesce, Carmassi, Di Sarra, Lasconi (40’st Di Battista), Rocco, Grillotti. A disp.: Olini, Marsella, Gaeta, Gemmiti, Bianchi G. All.: Caldaroni
Nuova Itri: Porcaro, Mastroianni, Vendittozzi, Russo (5’st Di Dato), Patriarca An., Soscia, Fiore, Auricchio, Masino (35’st Ionta), Mallozzi, Spirito (1’st Del Bove). A disp.: Centola, Cardillo, Fidaleo, Mancini. All.: Parisio
Arbitro: Bertoldi di Roma 2
Marcatori: 12′ Carmassi
Note – Ammoniti: Auricchio, Gemmiti (dalla panchina), Patriarca An., Iafrati, Del Bove e Mallozzi

PONTINIA – PRO CALCIO LENOLA 2-0
Pontinia: Angrisani, Ben Hadda, Stefanelli, Forzan (31’pt Salvini), Fiorini, Zomparelli, Cerrocchi, Badini (28’st Forlano), Incollingo, Zanutto (41’st Lanotte), Perfetti. A disp.: Villani, Lodato, Battistuzzi, Zurma. All.: Cencia
Pro Calcio Lenola: Mancini, Nardoni, De Filippis, Noccaro, Di Fazio, Magnafico, (41’st Pannone), Panno, Bruni, Colafrancesco, Vuolo, Mirabella. A disp.: Paparello, Subiaco, Tribuzio, Cervellieri, Ucciero. All.: Lauretti
Arbitro: Dante di Roma1
Marcatori: 45’pt Incollingo, 21’st rig. Cerrocchi
Note – Ammoniti Di Fazio, Zanutto, Incollingo, Badini, Perfetti

Gabriele Mancini

Lascia un commento