Girone M – L’Agora mantiene il terzo posto

DA un ripescaggio in Seconda categoria alla promozione in Prima categoria, il tutto nel giro di una sola stagione. Questo il piccolo grande miracolo sportivo compiuto dall’Aurora Vodice che chiude, anche se non nel migliore dei modi, la propria trionfale stagione nel girone M di Seconda categoria. Davanti al pubblico amico la squadra di Mimmo 

Leggi tutto

DA un ripescaggio in Seconda categoria alla promozione in Prima categoria, il tutto nel giro di una sola stagione. Questo il piccolo grande miracolo sportivo compiuto dall’Aurora Vodice che chiude, anche se non nel migliore dei modi, la propria trionfale stagione nel girone M di Seconda categoria. Davanti al pubblico amico la squadra di Mimmo Polselli è con la testa già alla festa post-partita ed esce sconfitta per mano di un Priverno Lepini che, grazie alla doppietta del solito Palluzzi, annulla il precedente vantaggio dei padroni di casa firmato da Lorenzetto. Poco male, comunque, per un Vodice che chiude a -7 dalla capolista Calcio Sabaudia e vola, inaspettatamente, in Prima categoria. Alzi la mano chi, in un campionato che vedeva al via corazzate come Agora, Grappa e Bainsizza, si sarebbe aspettato un epilogo del genere per una squadra che, come detto, solo una stagione fa doveva fare i conti con l’amaro della retrocessione.
«Me l’avvesero detto ad inizio stagione, probabilmente, non ci avrei creduto – ha spiegato mister Polselli – Non smetterò mai di ripetere che questo traguardo è frutto di una volontà e di un’unità di intenti davvero encomiabile da parte di tutto il gruppo. Credevamo di poter arrivare fino in fondo, con il carattere, la grinta e, perchè no, anche parecchia bravura tecnica e tattica. Quando scendevamo in campo davamo sempre il 101 per cento e questo, di sicuro, nessuno ce lo potrà togliere. Dispiace solo per quei punti persi a Latina con Cos, Littoria e Boario, gare pareggiate che altrimenti, chissà, ci avrebbero consentito di stare ancora più in alto. Un grazie enorme va alla società che ci è stata vicina non facendoci mancare assolutamente nulla. Il futuro? Ancora nulla di certo. Mi piacerebbe rimanere qui a borgo Vodice, ma se non ci saranno i presupposti certamente mi guarderò intorno».

QUATTRO gol per restare al terzo posto. L’Agora vince 4-1 in casa del retrocesso Roccasecca dei Volsci e rintuzza gli attacchi di un Grappa che, seppur in parità di punteggio, resta dietro ai rossoblu in virtù del miglior rendimento negli scontri diretti. Non sarà il campionato che in casa Agora si aspettavano ad inizio stagione, ma comunque il terzo gradino del podio, propiziato ieri dalle doppiette di Vecchio e Martucci, potrà quasi certamente schiudere le porte delle Prima categoria attraverso la finestra estiva dei ripescaggi.

Chiude al quarto posto il Grappa che si congeda dal pubblico amico del Morgagni con un bel 4-1 inflitto al Littoria. 65 punti per i borghigiani che in tutti gli altri gironi sarebbero valsi la vittoria, ma in un campionato come quello di quest’anno non basteranno, forse, nemmeno per il ripescaggio. Spicca la doppietta di Zanninelli che sale a quota 23 gol.

Un pareggio che può accontentare entrambe. Il Bainsizza di Peppe Parisi fa 1-1 in casa contro il Santa Maria e festeggia l’accesso alla prossima Coppa Lazio di categoria. Al gol di Ciarmatori risponte Ivan Pennacchia per un Santa Maria che, dopo la retrocessione e il conseguente ripescaggio dell’anno scorso, può far festa, stavolta, per la permanenza in categoria.

Saluta il pubblico amico del Verga con un secco 3-1 rifilato al Faiti il Nuovo Latina di mister Besnik Bilali. A sugellare la vittoria i gol di Caccavale (doppietta) e vincenzo Bosone che fanno salire i nerazzurri a quota 42 punti, al settimo posto e con qualche piccola speranza, in caso di una grande mano dalla finestra dei ripescaggi, di accedere addirittura nella zona Coppa Lazio.

VA al Cos la partita delle deluse. Di Rubbo punisce «La Setina» ma i tre punti non cambiano il destino dei latinensi già retrocessi. Per loro, comunque, ottime possibilità di ripescaggio.

I TABELLINI

AURORA VODICE – PRIVERNO LEPINI 1-2
Aurora Vodice: Di Mattia, Faiella, Ceschia, Abd El Hamid, Raso, Cervellin D. (1’st Scardellato), Lorenzetto, Ginnetti, Ricci (27’st Tombolillo), Guarda, Maiero (32’st De Prosperi). A disp.: Alla, Cervellin M., Montin, Moretto. All.: Polselli
Priverno Lepini: Salate Santone, Oliva, Notari, Grossi, Sperduti, Locatelli (33’st Codesta), Sampaolo, Sacchetti, Palluzzi, Aronne (14’st Deligia), Mazzocchi (30’st Fiore). A disp.: Bottoni, Rossi. All.: Macciacchera
Marcatori: 13’pt Lorenzetto, 32’pt e 19’st Palluzzi

ROCCASECCA – AGORA FC 1-4
Roccasecca: Mirandola, Giovannelli R., Vona, Lauretti, Palluzzi, Cacciotti, Brusca, Zaccarelli, De Marchis, Bove, De Simoni. A disp.: Marocco, Chieffallo, Giovannelli S. All.: Giovannelli
Agora: Cal, Liguori, Mattei, Baccini, Nicosia, Policriti, Martucci, Milani, Rubeca, Vecchio, Canella. A disp.: Magagna, Cinque, Lombardi, Mambrin, Alberton, Risoldi, Simioli. All.: Mancini
Marcatori: Vecchio (2), Martucci (2), Bove
Note – Espulsi: 10’pt De Simoni

GRAPPA – LITTORIA 4-1
Borgo Grappa: Franchini (39’st Truini), Limatola, Rashkov, Chinaglia, Agostini, Iazzetta, Zanninelli (39’st D’Arienzo), Castelli, Bacoli, Provitali (25’st Magnan), Cera. A disp.: Pannone, Mancini, Asciolla, Aquilani. All.: De Paris
Atletico Littoria: Rigon, Facca, Manzi, Testa (25’st Macciachera), Ronconi (22’st Fratocchi), Troiano, Federico, Noviello, Maldone, De Cesaris, Monti (13’st Valentinetti). A disp.: D’Este, Cinelli. All.: Cristofori – Cinelli
Arbitro: Corrente di Latina
Marcatori: 3’pt Provitali, 5’st – 20’st e 35’st Zanninelli, 42’st Noviello

ATLETICO BAINSIZZA – SANTA MARIA 1-1
Atletico Bainsizza: Viola, Guadagno, Altamirano, Maione, Ambrosio, Del Brusco, Cacciapuoti, Gabrieli, Dian, Ramiccia, Ciarmatori. A disp.: Cioè, Pavani, Tosti, Passini, Attivani. All.: Parisi
Santa Maria: Ambrosetti, Ricca, Poli, Cardinali (20’st Casoria), Perotti, Castegini, Mangiapelo (1’st Dello Russo), Battaglini, Ventresco, Pennacchia, Di Franceschi (25’st Schiavon D.). A disp.: Scaranello, Maiulini, Piovesan, Schiavon M. All.: Pepe
Marcatori: 32’pt Ciarmatori, 4’st Pennacchia

NUOVO LATINA – FAITI 3-1
Nuovo Latina: Costa, Cardinali, Caccavale, Zaramella, Pavani, Bordin, Ricciardi, Tittoni, Fazio, Bosone, Carfagna. A disp.: Fargnoli, Nogarotto, Maggiara, Coscione, Pavani, Perroni, Placidi. All.: Bilali
Faiti: Quaresima, Sala M., Ciaramella, Ciavardini, Ricci, Vitali, Fiorentino, Giora, Cassani, Evangelisti, Ciaravino. A disp.: Tonini, Imperiali. All.: Salvatori
Marcatori: 10’pt Caccavale, 33’pt Bosone, 15’st Caccavale, 34’st Ricci

LA SETINA – COS LATINA 0-1
La Setina: Rossi, Di Crescenzo, Parente, Callanelli, Luis, Ferrari, Altobelli, Parente, Caiola, Bucancea, Caschera. A disp.: Vecchioni. All.: Costantini
Cos Latina: Ricci, Sciuto, Bonomo, Fusco, Grando, Sciuto, Di Rubbo, Rolando, Viscido, Liguori, Natalizi. A disp.: Iacobucci, Quintavalle, Taffuri, Leggi, Finamore, La Portella. All.: Libertini
Marcatori: 10’pt Di Rubbo

Lascia un commento