Ultima giornata, un copione già scritto

IL Calcio Sezze chiude nel migliore dei modi la sua prima stagione in Prima Categoria. La formazione di Angelo Delle Donne, infatti, si impone 4-2 in rimonta sul Latina Scalo e conquista matematicamente una sesta piazza, che già di per sè rappresenta un ottimo risultato, ma che potrebbe addirittura spalancare le porte della prossima Coppa 

Leggi tutto

IL Calcio Sezze chiude nel migliore dei modi la sua prima stagione in Prima Categoria. La formazione di Angelo Delle Donne, infatti, si impone 4-2 in rimonta sul Latina Scalo e conquista matematicamente una sesta piazza, che già di per sè rappresenta un ottimo risultato, ma che potrebbe addirittura spalancare le porte della prossima Coppa Lazio, qualora anche il Sonnino faccia compagnia in Promozione a Cedial Lido dei Pini e Hermada. E dire che a passare in vantaggio per primi erano stati gli ospiti grazie alla doppietta che l’8’ e il 27’ della prima frazione. Al 40’, però, Fabrizio Di Emma accorcia le distanze con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione di Centra. Al 56’ Pizzuti fa 2-2 sempre di testa sul corner di Morichini. Al 75’ lo stesso Pizzuti porta avanti i suoi ribadendo in rete una conclusione di Di Emma respinta da De Nardis. Soltanto centottanta secondi più tardi il solito Fabrizio Di Emma fa dodici in campionato con un’altra zuccata sotto misura.

IL Cedial Lido dei Pini non concede sconti e travolge 3-0 anche il Bella Farnia nell’ultima uscita davanti ai suoi tifosi. I padroni di casa sbloccano al quarto d’ora con Loreti e raddoppiano col solito Alessio Panicci. Nella ripresa, alla mezzora, Felicini chiude definitivamente i giochi. Nonostante la sconfitta, però, il Bella Farnia può comunque festeggiare la salvezza grazie alla contemporanea sconfitta dell’Indomita Pomezia contro l’Atletico Nettuno. L’ATLETICO Nettuno sbanca Pomezia grazie all’acuto di Marrone, ipoteca la salvezza e condanna alla retrocessione in Seconda Categoria i padroni di casa.

COME da pronostico il Sonnino si sbarazza agilmente del fanalino di coda Real Vallemarina e si conferma la migliore terza tra le terze classificate di tutti gli otto giorni del campionato di Prima Categoria. La certezza matematica del terzo posto, in realtà, era arrivata già in mattinata, prima di scendere in campo contro i monticellani, grazie alla sconfitta rimediata dal Latina Scalo in casa del Calcio Sezze. A finire sul tabellino dei marcatori sono stati Casaburi, Grossi, Bernardini, Pantuso e Stefanelli, questi ultimi due autori di una doppietta a testa.

FINISCE con un divertente 2-2 la stagione di Monte San Biagio e Montello. Al «Comunale» di via Portella, Proia apre le marcature al 16’. Dopo centoventi secondi, però, Vincenzo Guglielmelli ristabilisce la parità. Nella ripresa Petruolo riporta avanti i suoi al 56’ (otto minuti prima Della Millia era stato espulso per un’imprecazione). Al 63’ il Montello resta in nove per l’espulsione di Fioravanti. Venti minuti più tardi Alessio Di Crescenzo fissa il punteggio sul 2-2.

NELL’ultima sfida in Prima Categoria, l’Atletico Cisterna si regala l’ultima gioia (una delle poche di una stagione davvero amara) in casa dell’R11 Latina, sconfitto per 2-1.

IL Real Marconi Anzio non sbaglia. La squadra di mister Tontini fa sua l’ultima gara di campionato grazie al 3-1 rifilato all’Airone Ardea. In virtù di questo successo, infatti, i portodanzesi si piazzano al quartultimo posto, scavalcando sul rettilineo finale l’Indomita Pomezia che torna in Seconda.

TERMINA a reti bianche la sfida di Borgo Hermada tra rossoblu e Virtus Nettuno. La formazione di Tosti, già sicura della seconda posizione, viene bloccata sul pari da una Virtus Nettuno in cerca di quel punto che mancava per raggiungere la matematica salvezza.

I TABELLINI

CALCIO SEZZE – LATINA SCALO 4-2
Calcio Sezze: Rossi, Pietrocarlo (20’st La Penna), Mastrantoni, Di Emma F., Panico, Raimondi, Morichini, Di Emma G., Pizzuti, Centra (12’st Salnitro), Italiani (18’st Lawawi). A disp.: Mercoliano, Leggeri, Baroni, Castello. All.: Delle Donne.
Latina Scalo: De Nardis, Marcelli (1’st Salata), Rossi, Maggi, Ciampini, Palombo (23’st Di Stasio), Coletta (37’st Panetta), De Angelis, Bovolenta, Persichino, Di Giorgio. A disp.: Perna, Civitani, Mankossou, Forzan. All.: Iannarilli.
Arbitro: La Malfa di Roma 1.
Marcatori: 8’, 27’pt Persichino, 40’pt, 33’st Di Emma F., 11’, 30’st Pizzuti.
Note – Espulsi: Bovolenta al 41’st per proteste; ammoniti: Lawawi (CS), Civitani (LS).

INDOMITA POMEZIA – ATLETICO NETTUNO 0-1
Indomita Pomezia: Capitani, Terranova, Musè, Aleandri, Camera, Raparelli (10’pt Bertini), Izzo, Fabbroni, Romagnuolo (8’st Zanotti), Barbonetti, El Amoui (13’st Capriati). A disp.: Gagliardini, Palumbo, Sing, Campea. All.: Latorraca.
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Zeppieri, Pompucci, Marrone, Di Maggio, Galuppi, Bellisai, Chiriacò, Giansanti, Riitano. A disp.: Giannini, Raffaele, Perronace, Tanzilli, Magistri, Salvia. All.: Graziosi

Arbitro: Patrignani di Roma 1.
Marcatori: 45’st Marrone.

CEDIAL LIDO DEI PINI – BELLA FARNIA 3-0
Cedial Lido dei Pini: Mandolini, Bressan, Aluigi, Floris, Ottolini, Tomassi, Mercuri (1’st Felicini) (36’st Massimi), Loreti, Franco (1’st Gallotti), Panicci Ale., Ascente. A disp.: Zecchinelli, Zamparini, Franco, Massimi, Felicini, Gallotti, Bolletta. All.: Panicci Ald.
Bella Farnia: Zanutto (35’st Raucci), Attivani, De Bonis, Milanini, Pozzobon, De Bellis (35’st Rossi), Colato, Mancini, Rieti, Coia. A disp: Toselli L., Rossi. All.: Menichelli.
Arbitro:
Marcatori: 15’pt Loreti, 25’pt Panicci Ale., 30’st Felicini.
Note – Ammoniti: Mercuri, Franco, Gallotti, Zanutto (BF).

SONNINO – REAL VALLEMARINA 7-0
Sonnino: Tarricone (40’st Coppola), Germani, Rossetti (20’st Reggio), Luceri, Incitti, Casaburi, Grossi (5’st Di Girolamo), Altobelli, Stefanelli, Pantuso, Bernardini. A disp.: Ferrara, Milo, Sampaolo, Iacovacci. All.: D’Andrea.
Real Vallemarina: Giannetti, Altobelli C., Giannantonio, Bianchi, Rossini, Tarquinio, Paparello, Di Vezza, Macchiusi, Pecchia, Altobelli F. All.: Macchiusi R.
Arbitro:
Marcatori: 5’, 45’pt Pantuso, 15’pt Casaburi, 30’pt Grossi, 40’pt, 40’st Stefanelli, 42’pt Bernardini.
Note – Ammoniti: Paparello (RV).

MONTE SAN BIAGIO – MONTELLO 2-2
Monte San Biagio: Persichino, Di Crescenzo A., Di Perna, Rizzi, Panella (1’st Obialo), Pedone, Cardinale (19’st Iacovacci), Guglielmelli A., Guglielmelli V., Parisi, Stefanelli (43’st Carnevale). A disp.: Maggiacomo, Riamondi, Di Crescenzo L., Conti. All.: Bartolomeo A.
Montello: Fecchi, D’Aietti, Tenaglia, Petruolo, Perica, Terrinoni (13’st Cannariato), Molinari (8’st Fioravanti), De Luca, Proia, Della Millia, Russo (23’st Alibardi). All.: D’Arienzo.
Arbitro: Fusaro di Cassino.
Marcatori: 16’pt Proia, 18’pt Guglielmelli V., 11’st Petruolo, 38’st Di Crescenzo A.
Note – Espulsi: Della Millia al 3’st per bestemmia e Fioravanti al 18’st per gioco scorretto.

R11 LATINA – ATLETICO CISTERNA 1-2
R11 Latina: Lampacrescia (1’st Scerra), Maiozzi (12’st Ruggiero), Caputo, Salvini, Marzolla, Marcotulli, Sannino, Di Marcantonio, Merola, Paoletti (5’st Bologna), De Lucia. A disp.: De Felice. All.: Pupatello.
Atletico Cisterna: Battistella, Rosati, Saba, D’Angelo, Bruni, Bellisari (10’st Orbisaglia Mirko), Saiad, Orbisaglia B., Maciucca, Massaro, Ghitti (9’st Mandrone). A disp.: Orbisaglia Miki. All.: Orbisaglia G.
Arbitro: D’Antoni di Ciampino.
Marcatori: 35’st Massaro, 41’st De Lucia, 45’st Mandrone.
Note – Espulsi: Orbisaglia B. al 30’st per doppia ammonizione; ammoniti: Marcotulli (RL), D’Angelo, Maciucca (AC).

REAL MARCONI ANZIO – AIRONE ARDEA 3-1
Real Marconi Anzio: Rosi, Musilli, Porcari, Bianchi, Tartaglia, Bruschini, Perla (37’st Mastroianni), Catania, Vaudi, Serpa (25’st De Marco), Iorio. A disp.: Felli, Fagnani, Alexander, Pellecchia, Libernini. All.: Tontini.
Airone Ardea: Leggio, Iorio, Cacciotti, Tomei, Innocenzi, Pettinari, Patacca, Martini, Truini, Valenza, Grammatico. All.: Del Grosso.
Arbitro:
Marcatori: 25’pt, 35’st Vaudi, 42’st Perla, 10’st Valenza.
Note – Ammoniti: Catania, Serpa (RMA), Valenza (AA).

HERMADA – VIRTUS NETTUNO 0-0
Hermada: Carbone, Parolisi, Silvaggi, Forzelli, Senesi, Saoud (10’st Rossi), Beltramini, Cannadella, D’Onofrio (19’st Andrita), Cracium (18’st Palmacci), Di Rocco. A disp.: Ceccacci, Simoneschi. All.: Tosti
Virtus Nettuno: Marzoli, Bernardini, De Santis, Sallusti, Tomassi, Rossi, De Carolis, Fortini (3’st Broggi), Padula, Gabriele (45’pt Trippa), Pezzulla. A disp.: Punzo, Magnante, Broggi, De Felice, Greco, Dell’Aguzzo. All.: Catanzani
Arbitro: Nobili di Cassino

Lascia un commento