Girone D – La Circe va ancora forte. Itri, vittoria vitale

NELL’ultima davanti al pubblico amico dell’«Aldo Ballarin» la Nuova Circe conferma di voler onorare fino all’ultimo il campionato senza concedere sconti a nessuno. A farne le spese, stavolta, è il Città di Minturno-Marina che all’ombra del Monte Circe si arrende alle reti di Berti, Repele e Di Roberto e vede svanire definitivamente il sogno playoff 

Leggi tutto

NELL’ultima davanti al pubblico amico dell’«Aldo Ballarin» la Nuova Circe conferma di voler onorare fino all’ultimo il campionato senza concedere sconti a nessuno. A farne le spese, stavolta, è il Città di Minturno-Marina che all’ombra del Monte Circe si arrende alle reti di Berti, Repele e Di Roberto e vede svanire definitivamente il sogno playoff – il terzo posto, sempre occupato dalla coppia Città di Pignataro-Nuova Itri, è infatti distante quattro punti -. Ad aprire le marcature è Berti al 44’ con un bolide dai venti metri che si insacca sotto la traversa. Al 62’ Repele fa tutto da solo, arriva al limite dell’area di rigore e supera per la seconda volta Cenerelli. A sette minuti dal novantesimo Di Roberto chiude i giochi deviando in rete il cross basso di Berti.

UNA volta di più il Sermoneta ha confermato di aver completamente mollato la presa sul campionato e di pensare soltanto alla Coppa Italia. Ma comunque vada a finire la finalissima col Centro Italia, è a dir poco inopportuno chiudere la stagione con almeno tredici sconfitte su trentaquattro partite, vale a dire più di un terzo. A consegnare i tre punti al Tecchiena ieri pomeriggio è stato Salvatori, che al 48’ ha trasformato il penalty concesso del direttore di gara per un intervento falloso di Pastro, che nell’occasione ha rimediato anche il cartellino rosso, finendo con larghissimo anticipo negli spogliatoi.

VITTORIA importantissima per la Nuova Itri. La squadra di Parisio è riuscita ad imporsi in casa del Fontana Liri, conquistando un successo in rimonta che le permette di restare in terza posizione, l’ultima utile per disputare i playoff. In ciociaria, gli itrani per due volte in svantaggio hanno tenuto duro ed alla fine si sono portati a casa questi tre punti fondamentali grazie alla splendida tripletta di Mallozzi. In caso di conquista dei playoff, la formazione pontina se la vedrà nella gara secca da giocare proprio in casa del Fontana Liri, ormai sicura della seconda piazza.

IL Sezze Setina si conceda dal suo pubblico con un netto successo conquistato contro il già retrocesso Real Casamari che non è stato mai in partita. Il 3-0 finale la dice tutta sulla differenza dei valori in campo e, soprattutto, sulla voglia dei rossoblu di salutare la gente del Tasciotti nel migliore dei modi. La squadra lepina ha archiviato il discorso già nella prima parte di gara: al 6’ Del Grande e al 12’ Bernardini avevano già portato il Sezze sul doppio vantaggio. Poi nella ripresa Papa ha fissato il risultato sul 3-0 definitivo. Gioia doppia per Bernardini, il giovane della Juniores che all’esordio in prima squadra si è tolto la soddisfazione anche di andare in gol. Lo stesso baby attaccante setino nella ripresa ha lasciato il posto all’altro esordiente Mattia: questo a dimostrazione di come nel paese lepino ci siano tanti giovani che potranno fare le fortune della squadra rossoblu.

TERZA sconfitta consecutiva per il San Michele, che, dopo aver perso contro Città di Minturno e Fontana Liri, finisce ko anche sul campo del Techna Ferentum. Le tre reti del match portano le firme di Ambrifi, Meneghello e Piscitelli dal dischetto.

SI arresta a due la striscia di vittorie di fila del Pontinia, che non può nulla contro il Città di Pignataro. Sconfitta pesante, quella rimediata dai ragazzi di Fabrizio Cencia, adesso scavalcati in classifica sia dalla Pro Calcio Lenola sia dal Bassiano.

IL Bassiano vince ad Alatri e, adesso, spera di raggiungere la salvezza diretta nell’ultimo turno in programma domenica prossima. Il successo in terra ciociara ha condannato alla retrocessione l’Alatri. Gli amaranto hanno ipotecato il successo già nel primo tempo: al 5’ e al 20’ il Bassiani era già sul doppio vantaggio grazie alle reti di Funari. Ad inizio ripresa i padroni di casa hanno riaperto il conto con Capuano, ma a 20’ della fine ancora Funari, autore di una tripletta, ha chiuso i conti trasformando un calcio di rigore.

VITTORIA a dir poco fondamentale quella ottenuta ieri pomeriggio dalla Pro Calcio Lenola tra le mura amiche del «Falcone – Borsellino e Scorte» contro l’Arce. L’undici guidato da Dario Lauretti, infatti, è salito a quota quarantadue punti mantenendo la lunghezza di vantaggio sul Bassiano e, complice la sconfitta del Pontinia sul campo del Città di Pignataro, è tornato al sestultimo posto della graduatoria, che in questo momento garantirebbe la salvezza diretta, visto che il divario col Tecchiena è di ben dieci punti. E proprio a Tecchiena, domenica prossima, i biancoazzurri andranno a giocarsi il match dell’anno: una vittoria vorrebbe dire salvezza diretta, altrimenti bisognerà attendere gli esiti di Pontinia-Virtus Broccostella e Bassiano-Città di Pignataro. Il gol da tre punti lo ha firmato Panno al 28’ del primo tempo: cross dalla destra di Vuolo, velo di Colafrancesco e stoccata vincente di Panno.

I TABELLINI

NUOVA CIRCE – CITTA’ DI MINTURNO-MARINA 3-0
Nuova Circe: Bernola, Fedeli, Bernardo (24’st Rinaldi), Omizzolo, Onorato, Fiore (17’st Toti), Monti, Masini, Di Roberto, Berti, Salerno (9’st Repele). A disp.: Magnanti, Falso, Sannino, Toti, Repele, Rinaldi, Croatto. All.: Marzella.
Città di Minturno-Marina: Cenerelli D., Conte M. (33’pt pt Sica), Merola, Cicala, Conte F., Uva, Petrillo, Pirolozzi (33’st Forlani), Taglialatela (26’st Zinicola), Martino, Graziano. A disp.: Di Nitto, Cenerelli S., Petronzio. All.: Pernice.
Arbitro: Notarangelo di Cassino; assistenti: Donati di Latina e Catallo di Frosinone.
Marcatori: 44’pt Berti, 17’st Repele, 38’st Di Roberto.
Note – Ammoniti: Monti, Fedeli (NC), Cicala, Uva (CMM).

FONTANA LIRI-NUOVA ITRI 2-3
Fontana Liri: Battista, Greganti, Rocco, Lasconi, Quattrucci, Pesce, Carmassi (85’ Raso), Di Sarra, Ambrosi (53’ Patriarca Al.), Caldaroni S. (48’ Iafrati), Grillotti. A disp.: Bianchi, Gemmiti, Di Battista, Marzella. All. Caldaroni M.
Nuova Itri: Porcaro, Mastroianni, Vendittozzi, Mallardi, Patriarca An., Soscia (67’ Spirito), Fiore, Auricchio, Masino, Mallozzi (80’ Ionta), Ialongo (59’ Di Dato). A disp.: Centola, Russo, Fidaleo, Mancini. All. Parisio.
Arbitro: Quattrociocci di Latina. Assistenti: Sclavo di Roma 1 e Adamo di Aprilia).
Marcatori: 8’ Carmassi, 43’, 25’ st (rig.) e 30’ st Mallozzi (NI), 20’ st’ Iafrati
Note: Ammoniti Pesci, Caldaroni S., Mastroianni, Carmassi e Fiore. Espulsi – 23’ st Didato, 25’ st Lasconi e al 41’ st Rocco

SERMONETA – TECCHIENA 0-1
Sermoneta: Pastro , Ltaief, Sangermano (15’st Cifra), Birk, Bulboaca, Fiaschi (15’st Marangon), Ponso (2’st Marinelli), Petrussa, Ciccarelli, Maggi, Lubirati. A disp.: Cappelletti, Notarpietro, Arduini, Piras. All.: Giovannelli.
Tecchiena: Ciocca, Caperna, Leo, Fattizzo, Copputelli, Minotti, Maliziola (21’st Mulè), Lembo, Cardinali, Salvatori (13’st Catracchia), Girolami (27’st Pippnburg). A disp.: Musciatti, Rizzuto, Russo. All.: Vescovi.
Arbitro: Guglielmi di Roma 1; assistenti: Abbatecola e Franchitto di Cassino.
Marcatori: 3’st Salvatori (rig.).
Note – Espulsi: Pastro al 1’st per fallo su chiara occasione da gol; ammoniti: Lubirati, Cifra (S), Girolami, Leo, Minotti, Lembo (T).

VIS SEZZE SETINA – REAL CASAMARI 3-0
Vis Sezze Setina: Stefanini, Cacciotti, Zeppieri, Papa, Martelletta (27’ st Di Tullio), Di Trapano, del Grande, Bonanni (1’ st Leva), Bernardini (42’ st Mattia), Capuccilli, Milo. A disp.: Bruckner. All.: Stefanini
Real Casamari: Gentili, Rufo (28’ st Mariani), santoro, Micheli, strangolagalli, Capogna, Cocco (70’ st Cinelli), Di Rienzo, Genovesi, Cestra (40’ st Rovelli), Incitti. A disp.: Fontana, Pagliaroli. All.: Di Rienzo
Arbitro: Savazzano di Roma 2
Marcatori: 6’ Del Grande, 12’ Bernardini, 25’ st Papa
Note – Ammoniti: Stefanini, Capogna

TECHNA FERENTUM – SAN MICHELE 2-1
Techna Ferentum: Boccardi, Marocc-a, Settanni (30’st Frate), Ciangola (30’st Polistina), Veloccia, Coppotelli, Gabrielli, Valenti, Ambrifi, Carosi, Piscitelli (40’st Forte). A disp.: Politi, Palmieri, D’Arpino, Mizzoni.
San Michele: Pepe (1’st Roma), Ruggiero L. (1’st Parente), Renzi, Picciotto, Mercuri, Paveri, Meneghello, Costanzi, Flamini, Cortani, Varano. A disp.: Ruggiero D., Carbonari. All.: Rossi.
Arbitro: Picillo di Cassino; assistenti: Nasta di Formia e Madeo di Roma 2.
Marcatori: 18’pt Ambrifi, 25’pt Meneghello, 5’st Piscitelli (rig.).
Note – Ammoniti: Renzi, Cortani, Taveri (SM).

CITTA’ DI PIGNATARO – PONTINIA 3-1
Città di Pignataro: Celesia, D’Arpino Ferdinandi, Rosato, Feudi (29’st Grillo), Fulco (33’st Simeone), Cretella, Marotta, Varroni, Giurini, Reale (33’st Paesano). A disp.: Zolla, Di Vaio, Agbnifo, Caci. All.: Tersigni.
Pontinia: Angrisani, Badini, Benhadda, Forzan, Zomparelli, Stefanelli (26’st La Notte), Forlano, Perfetti, Incollingo, Zanutto (26’st Quintana), Cerrocchi. A disp.: Villani, Aquino, Restante, Battistuzzi. All.: Cencia.
Arbitro: Marino di Formia; assistenti: Mangino di Roma 1 ed Ambroselli di Formia.
Marcatori: 1’pt Feudi, 31’pt Incollingo, 42’pt Fulco, 40’st Marotta (rig.).
Note – Ammoniti: Ferdinandi, Giurini, Varroni (CP), La Notte, Perfetti (P).

ALATRI – BASSIANO 1-3
Alatri: Rovitelli, Ben Nacer, Della Morte (20’ Sarra), Dell’Uomo, Galuppi, Buerti, Dandini, Restante, Fanella, Rocha, Robortella (40’ Capuano), De Angelis (25’ st Ceci M.). A disp.: Ceci S., Coccia, Pica, Vitali, All.: Galuppi.
Bassiano: Ferrante, Argento, Marsella (26’ st Apponi), Cestra, Esposito, Zazza,Benitez (31’ st Campoli), Chiavarini, Caiazzo, Funari, Maglitto. A disp.: Caia, Caponera G., , Caponera L., Campolo. All.: Campolo
Arbitro: Pizzoli di Ostia Lido; assistenti: D’Arpino di Cassino e Cazzorla di Aprilia.
Marcatori: 5’pt, 20’pt, 25’st (rig.) Funari, 5’st Capuano
Note – Espulsi: Galuppi al 24’st per doppia ammonizione; ammoniti: Fanella, Ben Nacer (A), Funari, Esposito (B).

PRO CALCIO LENOLA – ARCE 1-0
Pro Calcio Lenola: Mancini, Di Trocchio (16’st Magnafico), De Filippis (40’st Nardoni), Noccaro, Subiaco, Panno, Mirabella, Bruni, Colafrancesco (44’st Tribuzio), Di Fazio, Vuolo. A disp.: Paparello, Pannone, Cervellieri, Ucciero. All.: Lauretti.
Arce: Leonetta, Della Bona, Copabianco, Iori, Cappelli, Massari A. (43’st Massari C.), Tasciotti (45’st Guida), Colella, La Viola, Corsetti, De Angelis. A disp.: Pesce, Fiorentini, Neri, Bianchi, Valev. All.: Ciardi.
Arbitro: Di Matteo di Roma 2; assistenti: Marini e De Carolis di Ciampino.
Marcatori: 28’pt Panno.
Note – Espulsi: Corsetti al 43’st per doppia ammonizione; ammoniti: Panno, Bruni (PCL), Capobianco, Pesce, Della Bona (A).

Lascia un commento