Girone C – Salvezza per Sabotino e borgo Flora

COME da copione il SS.Pietro e Paolo torna a mani vuote dalla trasferta di Cava dei Selci e, complice il ko del Rodolfo Morandi – cui manca un punto per avere la certezza matematica del terzo posto e quindi di disputare il primo turno dei playoff proprio in casa del Cava – in casa dell’Ostiantica, 

Leggi tutto

COME da copione il SS.Pietro e Paolo torna a mani vuote dalla trasferta di Cava dei Selci e, complice il ko del Rodolfo Morandi – cui manca un punto per avere la certezza matematica del terzo posto e quindi di disputare il primo turno dei playoff proprio in casa del Cava – in casa dell’Ostiantica, scivola al quintultimo posto della classifica, a -1 dallo stesso Ostiantica. Non bastano, dunque, la doppietta di Viscido e la rete di Naddeo ai biancorossi, che cedono sotto i colpi di Massullo, Peduzzi, Giacchè e Cerroni, autore di una doppietta. Nonostante tutto, però, il SS.Pietro e Paolo può ancora centrare la salvezza senza passare per i playout: per riuscirci dovrà assolutamente vincere contro il Velletri tra sette giorni e sperare che l’Ostiantica non faccia altrettanto col Dilettanti Falasche. Se invece i romani dovessero vincere a Falasche, per centrare il mantenimento della categoria senza passare dagli spareggi i biancorossi dovranno sperare in un passo falso della Sa.Ma.Gor. in casa del Canarini Rocca di Papa.

BASTAVA il pari e il pari è arrivato. Detto fatto, insomma, per il Borgo Flora, che grazie allo 0-0 ottenuto ieri mattina contro il Pescatori Ostia ha raggiunto il traguardo che si era prefissato, vale a dire la salvezza. Quella del «Santa Maria Goretti» è stata una gara giocata su ritmi blandi e che non ha offerto alcuno spunto, come si può facilmente dedurre dal fatto che il direttore di gara, Cenci di Cassino, non ha dovuto estrarre nè cartellini gialli nè tantomeno rossi in tutto l’arco del match.

IL pari era il risultato che poteva andare bene ad entrambe le squadre e pari, alla fine, è stato. Lo 0-0 va bene in ottica salvezza alla Sa.Ma.Gor., che resta a -8 dal sestultimo posto – ora occupato dall’Ostiantica – tenendo viva la speranza di disputare il playout di fine stagione, ma soprattutto va benissimo al Santa Maria delle Mole, che all’«Ivano Ceccarelli» ha ottenuto la certezza matematica di un titolo assolutamente strameritato. Il destino della compagine di Gennaro Ciaramella si deciderà domenica prossima, quando farà visita ad un Canarini Rocca di Papa che proprio ieri è retrocesso matematicamente in Prima Categoria.

UN punto che vale la salvezza matematica quello strappato dal Sabotino in casa del Palocco. La squadra di mister Cappelletti va in vantaggio al quarto d’ora con il solito Cocuzzi, bravo ad incornare alle spalle di un Moser non esente da colpe. Nella ripresa il pareggio firmato da Leonardi che però accontenta entrambe le squadre.

I TABELLINI

CAVA DEI SELCI – SS.PIETRO E PAOLO 5-3
Cava dei Selci: Caucci, Mancini, Buzi, Ferramini (32’st Peduzzi), Cortese, Porcacchia, Bottoni, Giacchè, Cerroni (26’st Fabiani), Massullo (37’st Rendina), Pacella. A disp.: Clementi, Lullo, Scala, Sciamanna. All.: Pagliarini.
SS.Pietro e Paolo: Bono, Leggeri (1’ st Orlandini), Naddeo, Bellamio, Bracciale, Lenzini, Viscido, Mineo (23’ st Svudeneac), Carletti (35’ st Fontanarosa), De Simone, Petruccelli. A disp.: Ghirotto S., Passaretti, Giordani. All.: Cal.
Arbitro: Sessa di Civitavecchia.
Marcatori: 16’pt Massullo, 21’pt, 6’st Cerroni, 22’pt (rig.) 43’st Viscido, 20’st Naddeo, 35’st Peduzzi, 42’st Giacchè.
Note – Ammoniti: Porcacchia, Caucci (CS), Naddeo (SS).

BORGO FLORA – PESCATORI OSTIA 0-0
Borgo Flora: Cipriani, Trapani, Pacchiarotti, Basile, Caputi, Rogato (40’st Prudenzano), Picone (28’st Fabrizi), Komadowski, Campagna (30’st Alessandroni), Lizzio, Terrazzino. A disp.: Mazzanti, Zacchino, Giuliano. All.: Pelucchini.
Pescatori Ostia: Mariani, Polco, Frezza, Favara (20’st Marremini), Liso, Covi, Vacchelli (31’st Ercolani), Benvenuti, Lodi, Tumino, Pacifico (31’st Olivieri). A disp.: Anselmi, Cliveri, Marracini, Vecchio. All.: Rossi.
Arbitro: Cenci di Cassino; assistenti: D’Ottavi di Roma 1 e Ciuffreda di Roma 2.

SA.MA.GOR. – NUOVO SANTA MARIA DELLE MOLE 0-0
Sa.Ma.Gor.: Cardinale, Mauriello (38’st Surdugan), Cinque, Checca, Prosseda, Sances, Riggi, Di Marco, Germani, Zaza, Trabacchin (22’st Maiozzi). A disp.: Baratta, Camerota, Smorgon, Miele, Lecce. All.: Ciaramella.
Nuovo Santa Maria delle Mole: Cosentino, Spinello, Forte, Milazzo, Calderoni, Terribili E., Variale (28’st Cioffi), Empoli, Russo, Virgilio (35’st Santini), De Paolis (42’st Gagliardi). A disp.: Brugnettini, Ianneo, De Angelis, Di Perzio. All.: Leone.
Arbitro: Caltabiano di Roma 2; assistenti: Torella di Frosinone e Caruso di Tivoli.

PALOCCO – SABOTINO 1-1
Palocco: Moser, Pierangelini, Saba, Quaglieri (12′ st Suppa), Carbonel, Adiletta, Conversano (25′ st Jacone), Colluccini (42′ st Bernacca), Scardicchio, Leonardi, Ciasca. A disp.: De Proposto, Palmieri, Taroni. All.: Nardecchia.
Atletico Sabotino: Reccanello, Di Matteo, Cacciotti, Gazzi, Fasulo, De Masi, Tomei, Sarra, Cocuzzi (1’st Sorrentino), Proietti, Noviello (25’st Baldin) S. A disp.: Passone, Baldin, Brehui, Micheletti, Guerra, Sorrentino, Cervelloni. All.: Cappelletti.
Arbitro: Giannessi di Civitavecchia. Assistenti: Mastropietro di Frosinone e Cappelletti di Roma 1.
Marcatori: 15’pt Cocuzzi, 20’st Leonardi.

Lascia un commento