Girone L – Il Norma vince il derby lepino. Florida non sbaglia

LA sfida tutta lepina, valida per le zone nobili della classifica va al Norma. La squadra di De Marchis, si impone allo «Stoza» di Cori per 2-1. Un successo vitale per Bego e compagni che tengono così il passo del Città di Pomezia in scia della capolista Nuova Florida. La cronaca della gara vede la 

Leggi tutto

LA sfida tutta lepina, valida per le zone nobili della classifica va al Norma. La squadra di De Marchis, si impone allo «Stoza» di Cori per 2-1. Un successo vitale per Bego e compagni che tengono così il passo del Città di Pomezia in scia della capolista Nuova Florida. La cronaca della gara vede la formazione locale partire forte, rintanando gli ospiti nella propria trequarti e prima della mezz’ora i giallorossi passano con la rete di Arru. Il Norma reagisce e al 30’ acciuffa il pari con Santucci che beffa D’Albenzi per il momentaneo 1-1 . Prima del riposo Sordi sigla la rete del vantaggio ospite per il 2-1 finale.

CARSO ko in quel di Lanuvio. Alla formazione di Piva non riesce il colpaccio in trasferta e deve arrendersi alla formazione di Claudio Evangelista nello scontro diretto per la lotta per non retrocedere. Gara subito in discesa per i locali che sbloccano la gara dagli undici metri con la trasformazione di Nobili al 10’. Il Carso in piena emergenza, cerca di tenere botta ma deve capitolare per la seconda volta prima del riposo sotto il colpo di Speroniero. Al quarto d’ora della ripresa Viglietti per i locali mette in ghiaccio la gara per il 3-0 finale. Per il Lanuvio una boccata di puro ossigeno mentre per il Carso la resa quasi incondizionata alla matematica retrocessione che dista ora solo un punto.

IL Città di Pomezia non fallisce il match interno e regola con un divertente 4-2 l’ostica Città di Aprilia. Partita scoppiettante sin da subito con il vantaggio firmato Sebastiani (8’) e la pronta risposta pontina targata Zotti. Girace, dieci minuti dopo riporta avanti i pometini, acciuffatti prima del riposo dall’ennesimo gol di Perilli (39’). Nella ripresa l’equilibrio viene rotto in favore dei pometini, dal fattore Natoli, che mette a referto una doppietta (9’ e 29’) che sancisce il 4-2 finale in favore della formazione di Sebastiani.

UN Doganella formato «Coppa» ferma la corsa dell’Unipomezia alla prossima competizione della coccarda regionale. Parte subito forte la squadra di casa che passa dopo appena quattro minuti: Bartolomucci carica il sinistro da fuori con la palla sbatte sul palo; Marras più lesto di tutti spinge dentro l’1-0. Il gol galvanizza la squadra di Battistella che cinge d’assedio la formazione pometina: prima Bartolomucci e poi il solito Cippitani si fanno vedere dalle parti di D’Alessandro. Martelli al 37’ si divora davanti il portiere il gol del 2-0 e l’Unipomezia al primo vero affondo colpisce con la rete del pari: Arena, in vesti di assist man serve in area a Torri la palla dell’1-1. La ripresa si apre con la formazione di casa che rimane in inferiorità numerica per il rosso a Panico ma i borghigiani non mollano e vanno alla ricerca del vantaggio al 12’ con Marras. La situazione per i ragazzi di Battistella si complica ulteriormente quando Colantuono lascia i suoi in nove per proteste. A questo punto è l’Unipomezia che si getta in avanti alla ricerca del vantaggio ma trova sulla sua strada un attento Cameli decisivo in almeno tre circostanze. Con L’Unipomezia in costante proiezione offensiva il Doganella piazza il colpo da tre punti al 38’ con l’azione di rimessa orchestrata da Marini e chiusa da Montis di testa per il 2-1 finale.

NELLE altre gare del girone «L» spicca il successo nella stracittadina di Velletri del Recine ai danni del Real. La formazione di mister Silverio, nonostante le numerose assenze per squalifica dopo i fatti accaduti nello scorso turno in quel di Aprilia, riescono a piegare la resistenza della formazione di Veroni per 1-0. La rete che decide la sfida porta la firma di Santolini arrivata in pieno recupero della prima frazione, con uno splendido calcio di punizione. I nerazzurri grazie a questo successo e alle concomitanti sconfitte di Cori e Unipomezia balzano al quinto posto, mettondo nel mirino la quarta piazza distante ora cinque punti. Vittoria esterna invece per il Tor San Lorenzo che sbanca il campo dell’ultima della classe Pomezia s.r.l. Al «Comunale» gli ardeatini fanno bottino pieno grazie alla rete di Musilli alla mezz’ora della ripresa. Una vittoria quanto mai importante che mette tra gli ardeatini ed il Giulianello (quattordicesimo) quattro punti di vantaggio dalla zona retrocessione a tre turni dalla fine.

La capolista Nuova Florida non sbaglia l’impegno interno e continua spedita verso la matematica promozione in Prima categoria. Gli uomini di Ciciani superano il Campoverde con due reti una, per tempo.Ospiti che sono costretti a giocare per ottanta minuti in inferiorità numerica per l’espulsione dopo dieci minuti di Cigoli. Gara sbloccata in chiusura di prima frazione quando Yuri Navisse gira alle spalle di Corrado la palla dell’1-0. Nella ripresa, il jolly offensivo Ciciani raddoppia al quarto d’ora chiudendo virtualmente la gara. Con questi tre punti il Nuova Florida respinge al mittente il tentativo di aggancio del Città di Pomezia mantenedo a più tre la distanza dalla seconda della classe, a tre turni dalla fine. Per il Campoverde un ko indolore che non sminuisce l’ottima stagione disputata da Marella e compagni.

I TABELLINI

CORI – NORMA 1-2
Cori: D’Albenzi, Vitali (20’pt Piccolo), Lenzini, Ciardi, Bragazzi, Pagliuca, Aquilani (31’st De Chiara), Ciotti, Arru, Cocco, Santucci (40’st Conti). A disp.: Vergara, Carosi, de Cave. All.: Lombardi
Norma: Vita, Iacomini, Vespa, Santucci, Ustione, Cargnelutti, Ciaurelli, Iacobucci, Bego, Pacifici, Sordi. A disp.: Mancini, Ronci, Mazza, Esposito, Macchiarelli. All.: De Marchis
Marcatori: 14’pt Arru, 30′ pt Santucci, 45’pt Sordi
Note – Espulsi: Lucarelli, ammoniti Vitali, Cocco, Arru, Ciardi, Vespa, Pacifici, Bego, Cargnelutti, Sordi, Iacobucci

DIVINO AMORE – GIULIANELLO 3-1
Divino Amore: Silvestri, Rossi, Lattanzio, D’Agostino, Brunetti, Onofri, Massimi, Flamment, Di Nardi, Calamita, Reggiani (Solinas). A disp.: Cervelleri, Pichelman. All.: Viscomi
Giulianello: Fiachetti, Talone, Gasbarra, Colandrea E., Del Ferraro (1’st Spallotta), Gentili (1’st De Vecchis) , Roffi, Colandrea F. (35’st Di Bella), Tora, Cedroni, Castrichella. A disp.: De Massimi, Montellanico, Latini. All.: Lucarelli
Marcatori: 30’pt Calamita, 15’st Castrichella, 47’st, 48’stSolinas
BEFFA finale per il Giulianello che in pieno recupero subisce due reti che regalano tre punti al Divino Amore, lasciando così l’amaro in bocca alla truppa di mister Lucarelli.

LANUVIO CAMPOLEONE – POL.CARSO 3-0
Lanuvio Campoleone: Marrocco, Evangelista, Recine, Nobili, Santangelo, Bellucci, Fruscini, Gozzi, Viglietti, Speroniero, Diamanti. A disp.: Bernardi, Grasso, Alu, Mannarino, Luffarelli, Ricozzi, Mannarino F. All.: Evangelista Pol.Carso: Fornea, La Penna, Del Duca, Truono, Avvisati, Antonetti, Martorelli, Rizzato, Melfi, Frighi, Caminati. A disp.: Nogarotto, Colantuono. All.: Piva
Marcatori: 10’pt rig. Nobili, 38’pt Speroniero, 15’st Viglietti
Note – Ammoniti Evangelista, Fornea

CITTA’ DI POMEZIA – CITTA’ DI APRILIA
Città di Aprilia: Crisafulli, Caprioli, Marinucci, Gugliotta, Sebastiani, Fusco, Toscano, Vatalaro, Girace, Puxeddu, Natoli. A disp.: De Paolis, Izzo, Vignaroli, Asetta, Colò, Gianfrancesco, Montuori. All.: Sebastiani
Città di Aprilia: Morelli, Biolcati, De Luca, Lungarella, Schiavello, Cappelletto, Bonomo, Stradaioli, Bassisi, De Sanctis, Zotti. A disp.: Ragno, Cesare, Appolloni, Guglietta, Ambrosi, Tatti, Moi. All.: Cavicchioli
Marcatori: 8’pt Sebastiani, 11’pt Zotti, 19’pt Girace, 39’pt Bassisi, 9’st Natoli, 29’st Natoli
Note – espulso Zotti al 45’pt per proteste

DOGANELLA – UNIPOMEZIA 2-1
Doganella: Cameli, Tomassini, Marini, Montis, Colantuono, Notarpietro, Martelli, Panico, Marras (37’stEsposito), Cippitani, Bartolomucci (39’st Battistella). A disp.:Micozzi, Gambardella, Passerini, Portas, Anella. All.: Battistella
Unipomezia: D’alessandro, Ricciardo, Mazzi, Saponaro, Conficoni (32’st De Angelis), Palumbo, Torri, Fioretto (5’st Orru), Arena, Neri, Forti (20’st Menichelli). A disp.: Cirease, Cantisani, D’Alessio, Mortellaro. All.: Bussi
Marcatori: 4’pt Marras, 38’pt Torri, 38’st Montis

NUOVA FLORIDA – CAMPOVERDE 2-0
Nuova Florida: Calabrò, Costanzo, Navisse K., Ciccolini, Colangelo, Raponi, Navisse Y., Rendina, Fieni, Ciciani, Beraldin. A disp.: Pellone, Di Bernardo, Rozzi, Mancuso, Turturro, Frisicaro, Capanna. All.: Ciciani
Campoverde: Corrado, Simone, De Luca, Cicoli, Campo, Marinelli, Borgia, Spiciaski, Tomei, Alò, Marella. A disp.: Marini, Stradaioli, Lancio, Morgano, Ienco. All.: Marella
Marcatori: 45’pt Navisse Y., 16’st Ciciani
Note – espulso al 10’pt Cigoli

Lascia un commento