Latina, che brutta amichevole

Un Latina svogliato si arrende nell’amichevole organizzata in fretta e furia per via della pausa dai campionati all’Anziolavinio. Gli ospiti passano al Francioni grazie ad un gol di Tornesi al 90′ risolvendo una partita giocata, naturalmente, su ritmi blandi dai nerazzurri. LA PARTITA – Partono meglio i portodanzesi che già al 2′ mette a dura 

Leggi tutto

Un Latina svogliato si arrende nell’amichevole organizzata in fretta e furia per via della pausa dai campionati all’Anziolavinio. Gli ospiti passano al Francioni grazie ad un gol di Tornesi al 90′ risolvendo una partita giocata, naturalmente, su ritmi blandi dai nerazzurri.

LA PARTITA – Partono meglio i portodanzesi che già al 2′ mette a dura prova Martinuzzi, bravo prima a debellare una conclusione da fuori di Amassoka per poi a superarsi sul tap-in a botta sicura di Gallaccio. Di nuovo Anzio all’11’ quando è ancora una volta l’imperatore a superarsi sulla conclusione in diagonale di Gallaccio. Al 23′ primo lampo Latina con Maggiolini bravo a superare due uomini sulla fascia, presentarsi sul lato corto dell’area e poi tirare in porta senza però la giusta precisione. Subito dopo altra stupenda azione in verticale degli ospiti che liberano al tiro Gallaccio. A dirgli di no, ancora una volta, l’ottimo Martinuzzi. Il portierone nerazzurro compie l’ultimo miracolo del primo tempo alla mezzora, negando il gol a botta sicura di Amassoka, che, imbeccato davanti la porta da Girometta, spara sui piedi del numero uno di casa. Il primo tempo si chiude così a reti inviolate.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo girandola di cambi, fatta eccezione, per il Latina, per Matute e Berardi a centrocampo, e Maggiolini sulla sinistra (poi sostituiti nel corso della partita). All’8′ primo tiro in porta della ripresa, con una bella conclusione di Matute su cui Rizzaro si allunga deviando in calcio d’angolo. Tre minuti dopo è ancora lo scatenato colored nerazzurro a rendersi pericoloso con un break a centrocampo che culmina con un bolide dai 25 metri parato da Rizzaro. Al quarto d’ora è ancora Latina con una punizione defilata dai trenta metri di Siciliano molto insidiosa su cui Rizzaro salva la porta con l’aiuto della traversa. Ancora il palo a frapporsi tra i nerazzurri ed il gol, al 32′, quando Citro supera un uomo accentrandosi e poi di destro scheggia il legno alla destra di Pinti. Ultimi sussulti al 38′: Bernardo fa tutto bene, dribbla un avversario, entra in area e poi serve Tortori. Colpo di suola dell’attaccante romano che elude Pannozzo e poi spara a rete. Rizzaro è battuto, ma sulla linea è superlativo il salvataggio di Fanelli che devia incredibilmente in calcio d’angolo. Poco dopo ancora Tortori a sfiorare il gol con una bella iniziativa personale conclusa in bello stile con un tiro preciso destinato all’angolino su cui, però, Rizzaro si distende con il piede deviando quel tanto che basta ad evitare il peggio. Gol mangiato – gol subito. E’ la vecchia legge del calcio che viene applicata, al 90′, dall’Anziolavinio che segna il gol partita in contropiede. Roberto Cardoni parte in contropiede, poi scarica a Tornesi che supera in due tempi Radio e poi deposita in fondo al sacco. Finisce 0-1

LATINA – ANZIOLAVINIO 0-1
Latina
: Martinuzzi (1’st Radio), Gasperini (1’st Bruscagin), Maggiolini (15’st Carta), Matute (30’st Merlin), Burzigotti (1’st Agius), Farina (1’st Toscano), Falzerano (1’st Siciliano), Berardi (15’st Citro), Jefferson (1’st Bernardo), Burrai (1’st Giannusa), Kola (1’st Tortori). All.: Sanderra.
Anziolavinio: Pinti (1’st Rizzaro), Lupi (1’st Peri), Colantoni (1’st Tornesi), Fioravanti (1’st Cardoni R.), Manetta (1’st Cardoni F.), Trippa (1’st Schiavon), Girometta (1’st Fontanella), Guida (1’st Vanzari), Gallaccio (1’st Succi), Amassoka (1’st Pannozzo), Dell’Aguzzo (1’st Fanelli). All.: Pernarella

Arbitro: Fiorini di Frosinone. Assistenti: Nicoli di Frosinone e Sanseverino di Latina.

Marcatori: 45’st Tornesi

Lascia un commento