Girone L – Follia tra Recine e Cori, mentre il Florida si rialza

IL Nuova Florida riscatta la sconfitta della gara di andata e fa suo l’atteso derby di Ardea contro il Tor San Lorenzo. I biancorossi con una rete per tempo, siglate da Fieni nella prima frazione e Sammarco nella ripresa stendono la formazione di mister Zito. In virtù di questo successo la squadra di Ciciani ottiene 

Leggi tutto

IL Nuova Florida riscatta la sconfitta della gara di andata e fa suo l’atteso derby di Ardea contro il Tor San Lorenzo. I biancorossi con una rete per tempo, siglate da Fieni nella prima frazione e Sammarco nella ripresa stendono la formazione di mister Zito. In virtù di questo successo la squadra di Ciciani ottiene il sedicesimo successo della stagione che tiene a distanza le pretendenti al titolo. Delle immediate inseguitrici, tiene botta il Città di Pomezia che rifila quattro reti al Pomezia s.r.l. nella stracittadina pometina. In virtù di questa affermazione nel derby, i ragazzi di Sebastiani salgono a quota quarantacinque punti insieme al Norma, a sette lunghezze dalla battistrada Florida.

A VELLETRI MATCH SOSPESO – Sospesa al 44’ della prima frazione la gara dello «Scavo B.» di Velletri, tra la formazione locale del Recine ed i giallorossi del Cori. La gara è stata fermata ad un minuto dal riposo, sul punteggio di 1-0 in favore della squadra ospite, dal direttore di gara della sezione di Frosinone, Matteo Altobelli. La cronaca della gara infatti, aveva visto la formazione di Lombardi passare in vantaggio al 22’ con Aquilani abile ad insaccare in rete dopo uno svarione difensivo nerazzurro. Al 44’ la reazione di Fincato ad un fallo subito, generava una rissa che coinvolgeva ben dieci giocatori, poi espulsi. Nel referto se ne conteranno cinque per parte: Fincato, Recine, Veroni, Latini e Sirocchi per i locali, Cocco, D’Albenzi, Bragazzi, Conti e De Cave per i giallorossi. Ora si attenderà il comunicato ufficiale del giudice sportivo per capire le decisioni in merito a questa gara.

TREDICESIMO successo in campionato per il Norma che esce dalla tana del Lanuvio Campoleone con tre reti. La formazione di De Marchis sblocca lapartita con una massima punizione trasformata da Bego al 20’ della prima frazione. Nella ripresa Mannarino diventa la croce e la delizia per i locali. Prima pareggia i conti con la rete dell’1-1 al 10’ e poi si fa espellere intorno alla mezz’ora lasciando i suoi in inferiorità numerica. Nel mezzo la rete del nuovo vantaggio del Norma da parte di Ciaurelli (21’). Nel finale di gara Sordi mette in cassaforte la vittoria con la rete del 3-1 finale.

TERZA affermazione consecutiva per gli apriliani del Città. La formazione di Cavicchioli asfalta in trasferta con sei reti (tredici nelle ultime tre gare) il malcapitato Divino Amore. Pronti e via e gli amaranto passano: al2’ lancio di Sblano per Perilli che serve di tacco Bassisi che con il sinistro fa 1-0. Raddoppio al 18’ con Perilli direttamente su calcio di punizione. Prima di andare al riposo ancora Bassisi fa 3-0 grazie all’assist di Bonomo. Nella ripresa il copione non cambia con Bassisi che mette a referto una tripletta: è il 2’ quando il numero nove scarica in rete una punizione dal limite. Alla mezz’ora Perilli dopo un’azione insistita in area avversaria si procura un calcio di rigore che Zotti trasforma. A due minuti dalla fine Zotti restuisce il favore a Perilli, che con un pallonetto scavalca Cervellieri in uscita.

UNA doppietta di Roberto Arena lancia l’Unipomezia in zona Coppa Lazio. L’undici di mister Bussi si impone al «Bridgestone» di Campoverde per 2-0 grazie a due reti, una per tempo del loro bomber principe. Il gol del vantaggio alla mezz’ora con il raddoppio che arriva al 35’st della ripresa su calcio di rigore.

IL Doganella impatta in casa per 1-1 contro il Real Velletri. Gara piacevole, disputata da due squadre pronte a giocarsi l’intera posta in palio. L’inizio di gara è di marca locale con Cippitani vicino al vantaggio. Nel finale di prima frazione Mastrantonio coglie dal limite dell’area una parabola che si infila sotto il sette e beffa Cameli. Nella ripresa lo stesso portiere di casa tiene in corsa i suoi che acciuffano il pari con il solito Bartolomucci che segna su ottimo lancio di Montis. Nel finale, Passerini non aggancia in piena area la palla del possibile vantaggio.

IL Giulianello si aggiudica il delicato scontro salvezza contro la Polisportiva Carso. Gara sbloccata in favore dei padroni dei casa intorno alla mezz’ora con Tora che scarica in rete un sinistro di collo pieno su invito di Roffi. Il raddoppio, dieci minuti dopo, dello stesso Roffi che raccoglie palla sulla trequarti avversaria, avanza e appena al limite dell’area di rigore lascia partire un bolide che si insacca sul palo lungo. Ad inizio ripresa una magia di Latini fissa il punteggio sul 3-0. Il numero dieci di casa, quasi dal fondo sinistro disegna una parabola che si insacca sotto il sette opposto. A risultato acquisito il Giulianello sfiora la quarta rete, con Tora prima e Montellanico poi, ma finisce per subire la rete dei borghigiani a dieci dalla fine con Rizzato, che risolve a suo favore una mischia accesa in area del Giulianello. Per il Carso una sconfitta bruciante, per il Giulianello tre punti importanti che accorciano la classifica nella zona rossa.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

LANUVIO CAMPOLEONE – NORMA 1-3
Lanuvio C.: Bernardi, Evangelista F., Simone, Nobili, Evangelista C. (21’st Santangeli), Bellucci, Monti, Gozzi, Diamanti R. (1’st Luffarelli), Mannarino, Diamanti V. (25’st Recine) A disp.: Passamonti, Passarelli, Grasso, Galante. All.: Russo
Norma: Vita, Santucci, Miccinatti, Ustione, Cargnelutti, Iacobucci (1’st Pacifici), Vespa, Bego (29’st Coluzzi), Ciaurelli, Sordi (41’st De Mei). A disp.: Mancini, Sbampato, Mazza, Macchiarelli. All.: De Marchis
Marcatori: 30’pt rig. Bego, 10’st Mannarino, 21’st Ciaurelli, 40’st Sordi
Note – Espulsi: al 35’st Mannarino, ammoniti Evangelista F., Diamanti V., Ustione, Vespa

DIVINO AMORE – CITTA’ DI APRILIA 0-6
Divino Amore: Cervellieri, Rossi M., Bonanni, Calamita, Brunetti, Onofri, Massimi, Diadamo, Di Nardi, Rossi D., Reppucci. A disp.: Silvestri, Proietti, Lattanzio S., Lattanzio C., Piarlutti. All.: Testa
Città di Aprilia: Morelli, De Luca, Veschetti, Marinelli, De Sanctis, Cappelletto, Bonomo, Sblano, Bassisi, Perilli, Zotti. A disp.: Ragno, Biolcati, Tatangeli, Giurelli, Strdaioli, Coppola, Schiavello. All.: Cavicchioli
Marcatori: 2’pt, 45’pt, 2’st Bassisi, 18’pt, 43’st Perilli, 31’st rig. Zotti,
Note – Ammoniti Rossi D., Rossi M., Bonomo, Calamita, Lattanzio C.

CAMPOVERDE – UNIPOMEZIA 0-2
Campoverde: Corrado, Simone, Coticelli, Stradaioli, Tomei, Marinelli, Patteri, Lancio, De Angelis, Rossi, Ivanov. A disp.: Marini, Scalfo, Velleggia, Morgano, Borgia, Scalfo, Marella. All.: Marella
Unipomezia: Grossi, Ricciardo, Mazzi, Saponaro, Enderle, Palombo, Torri, Conficoni, Arena, Neri, Sabiu. A disp.: D’Alessandro, Giovannetti, Mortellaro, Orru, Baislaik, D’Alessio, Forti. All.: Bussi
Marcatori: 30’pt, 35’st rig. Arena

DOGANELLA – REAL VELLETRI 1-1
Doganella: Cameli, Tomassini, Marini (16’st Passerini), Iona, Agostini, Colantuono (40’st Portas), Martelli, Panico (30’st Esposito), Montis, Cippitani, Bartolomucci. A disp.: Micozzi, Sepio, Gambardella, Anella. All.: Battistella
Real Velletri: Colanera, Ferrelli, Cerci, Guidi, Leoni, Fatale, Mastrantonio (22’st Lo Storto), Pocci (1’st Allegri), Monti, Celiani, Spagnoli (28’st Pettorelli). A disp.: Lombardi, Chiadroni, Moscato, Cipriano. All.:Veroni
Arbitro: Maniscalco di Aprilia
Marcatori: 45’pt Mastrantonio, 15’st Bartolomucci

GIULIANELLO – POL.CARSO 3-1
Giulianello: Bernardi, Agostini, Gasbarra, Gentili, Del Ferraro, Spallotta (20’st De Massimi), Roffi (15’st Montellanico), Caschera, Tora, Latini, Castrichella. A disp.: Fiaschetti, Di Bella. All.: Lucarelli
Pol.Carso: Fornea, Del Duca, La Penna, Caminati, Foschi, Antonetti, Cacciotti, Truono, Petrocelli, Rizzato, Melfi. A disp.: Nogarotto, Martorelli, Colantuono, Avvisati. All.: Piva
Marcatori: 30’pt Tora, 40’pt Roffi, 10’st Latini, 35’st Rizzato

Lascia un commento