Girone L – Nuova Florida inarrestabile. Cinquina Norma

LO scontro al vertice sorride alla capolista. La formazione di Ciciani supera 3-1 il Cori. Gara subito viva e dopo dieci minuti Sammarco trasforma un rigore contestato dalla formazione ospite. La reazione dei giallorossi non tarda ad arrivare ma Pellone sbarra la strada ai ragazzi di Lombardi. Nella ripresa l’uno due terrificante del Nuova Florida 

Leggi tutto

LO scontro al vertice sorride alla capolista. La formazione di Ciciani supera 3-1 il Cori. Gara subito viva e dopo dieci minuti Sammarco trasforma un rigore contestato dalla formazione ospite. La reazione dei giallorossi non tarda ad arrivare ma Pellone sbarra la strada ai ragazzi di Lombardi. Nella ripresa l’uno due terrificante del Nuova Florida con le reti, in cinque minuti, di Yuri Navisse e bomber Piccini porta i locali sul 3-0. Il Cori non molla e a quattro dalla fine riapre la gara con Arru. L’assalto finale di Santucci e compagni viene ben respinto dalla difesa del Florida, con il risultato finale di 3-1. In virtù di questa vittoria e della concomitante sconfitta del Città di Pomezia i biancorossi si portano a più sei punti dalle inseguitrici.

COLPO esterno del real Velletri che passano al Bridgestone di Campoverde grazie ad una doppietta di Spagnoli, che apre alla mezz’ora del primo tempo e raddoppia al 32’ della ripresa. Due minuti dopo Ivanov per la formazione di Marella riapre la gara ma l’arrembaggio finale dei gialloverdi non porta alla rete del 2-2. Per i rossoneri tre punti vitali per la corsa alla salvezza.

CINQUINA esterna del Norma che fa la voce grossa in casa della Virtus Divino Amore. Gara senza storia con i pontini sin da subito padroni del campo. Vantaggio ospite dopo tre minuti con la mezza rovescita di Bego. Mancini salva su Solinas prima che Ciaurelli, 9’, tasforma in rete il secondo assist di Santucci. Dopo dieci minuti il numero sette ospite metteva a referto la sua doppietta personale con un tiro da fuori. Il Divino Amore prova a rientrare in partita ma trova sulla sua strada l’estremo difensore del Norma, Massimo Mancini in giornata di grazia. In apertura di ripresa Daniele Rossi accorcia le distanze per la formazione di Zito su calcio di punizione ma, capitola sotto i colpi di Bego (22’), doppietta anche per lui e dal sigillo di Sordi due minuti più tardi.

LA fortuna gira le spalle al Carso nelle battute finale della gara. Al comunale del borgo pontino i locali cedono per 3-2 con due gol subiti al 90’. Una beffa questa se si considera che i borghigiani erano passati avanti con Melfi al quarto d’oro e nella ripresa dopo il gol del pari pometino Frighi aveva di nuovo riportato in avanti i locali al 30’. Nei minuti finali come scritto la doccia fredda per Melfi e compagni subiscono prima il 2-2 al 45’ con Forti e poi, in pieno recupero, gli universitari mettono la freccia con Saponaro.

IL derby pontino dice Città di Aprilia. Al comunale di via Pescara la formazione locale del Giulianello si piega per 2-1 alla formazione di Cavicchioli. Ospiti in vantaggio al 25’ con Bonomo che chiude al meglio una triangolazione di Zotti e Perilli. Un minuto prima del riposo lo specialista Latini firma il pari direttamente su calcio piazzato. Nella ripresa il gol vittoria amaranto è firmato da una volèe di Zotti che lascia impietrito Bernardi.

VITTORIA interna del Doganella che supera il Tor San Lorenzo con il minimo scarto. Locali sin da subito sugli scudi, pericolosi dalle parti di Bergami fin dai primi minuti. Al 30’ un doppio rosso (Notarpietro e Miola) lascia le due squadre in dieci. Poco dopo i locali passano grazie ad un colpo chirurgico di Cippitani. Nella ripresa il secondo, discutibile cartellino a Rosina lascia i locali addirittura in nove, ma teneva l’urto degli ospiti rischiando anche il colpo del 2-0.

NELLE altre gare del girone «L» vittorie importanti, per Recine e Lanuvio. I veliterni vincono in casa lo scontro promozione con il Città di Pomezia 1-0 chiudendo la gara in inferiorità numerica per l’espulsione di Recine. Decide l’incontro una rete del fluidificante Masella alla mezz’ora della prima frazione. Tre gol invece per il Lanuvio Campoleone che supera il fanalino di coda grazie alla doppietta di Mannarino, intervallata dalla rete pometina firmata da De Vivo. Nel finale della ripresa Luffarelli fa scorrere i titoli di coda alla gara.

I TABELLINI

NUOVA FLORIDA – CORI 3-1
Nuova Florida: Pellone, Costanzo, Navisse K., Piccolini, Frisicara, Rapone, Navisse Y., Capanna, Fieni, Sammarco, Piccini. A disp.: Calabrò, Beraldin, Ciciani, Rendina, Di Bernardo, Rozzi, Lattanzi. All.: Ciciani S.
Cori: D’Albenzi, Conti (25’st Alessandroni), Lendini (23’st De Chiara), Bragazzi, Lucarelli, Pagliuca, Aquilani, Ciotti, Piccolo, Cocco, Arru. A disp.: Vergara, Minuti, Carpiteti, Pagnanello, Razaila. All.: Lombardi
Marcatori: 10’pt rig. Sammarco, 23’st Navisse Y., 25’st Piccini, 41’st Arru

CAMPOVERDE – REAL VELLETRI 1-2
Campoverde: Corrado, Simone, Tomei, Morgano, Campo, Marinelli, Lancio, Spicialski, De Angelis, Verdicchio, Ivanov. A disp.: Marini, Verdini, Coticelli, Patteri, Cicoli, Rossi, Attilia. All.: Marella
Real Velletri: Colanera, Cipriano, Cerci, Guidi, Ferrelli, Fabrizi, Allegri, Monti, Spagnoli, Celiani, Abbafati. A disp.: Lombardi, Simonetti, Lo Storto, Fatale, Pocci, Pettorelli, Brodosi. All.: Veroni
Marcatori: 32’pt, 32’st Spagnoli, 34’st Ivanov

DIVINO AMORE – NORMA 1-5
Divino Amore: Silvestri, Rossi M., Urbano, Viscomi (24’pt Rezziani), Cortese (1’st Di Pinto), D’Agostino, Di Adamo, Calamita, Rossi D. (35’st Proietti), Solinas, Di Nardi. A disp.: Cervelleri, Brunetti. All.: Viscomi
Norma: Mancini, Santucci, Vespa, Ronci, Ustione, Cargnelutti (27’pt De Mei), Ciaurelli, Iacobucci, Bego (29’st Macchiarelli), Pacifici (13’st Miccinatti), Sordi. A disp.: Esposito, Iacomini, Sbampato, Troisi. All.: De Marchis
Marcatori: 3’pt, 22’ stBego, 9’pt, 20’pt Ciaurelli, 3’st Rossi, 24’st Sordi
Note – Ammoniti Urbani, Calamita, Di Pinto

CARSO -UNIPOMEZIA 2-3
Pol.Carso: Fornea, Martorelli A., Caminati S., Caminati P., Colantuono, Avvisati, Beltrani, Rizzato, Frighi, Caciotti, Melfi. A disp.: Trombin, Nogarotto, Martorelli M.. All.: Piva
Unipomezia: Grossi, Fioretto, Ricciardo, Saponaro, Giovannetti, Palumbo, Mazzi, Fianchini, Sabiu, Orru, Forti. A disp.: Torri, Inderle, Neri, Conficoni, Mazzi, De Angelis, Mortellaro. All.: Mugnaini
Marcatori: 15’pt Melfi, 10’st Sabiu, 30’st Frighi, 45’st Forti , 47’st Saponaro

GIULIANELLO – CITTA’ DI APRILIA 1-2
Giulianello: Bernardi, Talone, Del Ferraro, Tora G., Cedroni, Spallotta, Colandrea, Di Bella, Caschera, Latini, Agostini. A disp.: Fiaschetti, Gasbarra, Castrichella, De Massimi, Montellanico, Bagaglini, Tora F. All.: Lucarelli
Città di Aprilia: Gavazzi, De Luca, Biolcati, Cappelletto, Veschetti, Marinelli, Stradaioli L., De Sanctis, Bonomo, Perilli, Zotti (40’st Mililli). A disp.: Cavicchioli, Ambrosi, Cesare, Giurelli, Romano. All.: Cavicchioli
Marcatori: 25’pt Bonomo, 44’pt Latini, 35’st Zotti
Note – Ammoniti Perilli

DOGANELLA – TOR SAN LORENZO 1-0
Doganella: Cameli, Martelli, Tomassini, Iona, Agostini, Montis, Panico (43’st Sepio), Rosina, Cippitani (45’st Gambardella), Passerini. A disp.: Micozzi, Marras, Anella, Colantuono. All.:Battistella
T.San Lorenzo: Bergami M., Miola, D’Aiello, Mancini, Cinquatti, Di Mario, Cavallin(18’st Di Julio), Villani, Guarino (9’st Mancini), Bergami C. (28’st Cosmi), Musilli. A disp.: D’ambrogio, Di Pasquale, Matcas. All.:Zito
Marcatori: 35’st Cippitani
Note – Espulsi: al 30’pt Notarpietro e Miola per reciproche scorretezze. Al 12’st Rosina per somma di ammonizioni

Lascia un commento