Hermada e Sonnino non si fanno male. Colpo del Sezze

FINISCE 1-1 il big match del «San Bernardino» tra Sonnino ed Hermada. La squadra di Pino D’Andrea non riesce ad accorciare sui rossoblu in ottica secondo posto, mentre quella di Pino Tosti blinda la piazza d’onore approfittando anche del ko rimediato dal Monte San Biagio in casa del Calcio Sezze. Per quanto riguarda la partita, 

Leggi tutto

FINISCE 1-1 il big match del «San Bernardino» tra Sonnino ed Hermada. La squadra di Pino D’Andrea non riesce ad accorciare sui rossoblu in ottica secondo posto, mentre quella di Pino Tosti blinda la piazza d’onore approfittando anche del ko rimediato dal Monte San Biagio in casa del Calcio Sezze.
Per quanto riguarda la partita, all’8’ i padroni di casa passano in vantaggio con Sampaolo: fuga sulla sinistra di Triola, che salta il diretto marcatore, entra in area e lascia partire un cross rasoterra per il compagno di squadra, il quale in scivolata fa 1-0. Rotto l’equilibrio, il Sonnino continua a premere sul pedale dell’acceleratore in cerca del raddoppio, ma la retroguardia avversaria riesce sempre a salvarsi in qualche modo. Al 23’ Carbone si esalta su una zuccata a colpo sicuro di Pantuso. Centoventi secondi più tardi, però, l’Hermada trova il pari. Casaburi atterra Palmacci e in area e provoca il penalty: sul dischetto si presenta lo stesso Palmacci che fa 1-1. Nei venti minuti precedenti l’intervallo è sempre il Sonnino a gestire il pallino del gioco, ma quando rientrano negli spogliatoi il punteggio è ancora 1-1. Nella ripresa, invece, la gara è molto più equilibrata e non offre occasioni da gol degne di nota.

MONTELLO, CHE SPRECO – IL Montello fa harakiri in casa dell’Atletico Nettuno. Al «Sandalo», infatti, la squadra di Colucci si arrende 2-1 a quella di Graziosi ridotta in dieci uomini al 18’ per l’espulsione di Zaccagnini, in nove per il cartellino rosso rimediato da Magistri al 44’ e addirittura in otto per l’espulsione di Riitano al 64’. Le tre reti portano le firme di Magistri, Proia e Pacchiarotti. Al 9’ il numero nove romano apre le danze con un calcio di punizione a giro dal vertice destro dell’area di rigore. Al 16’ Proia pareggia con un diagonale vincente. All’87’ Pacchiarotti – ex di turno – fissa il punteggio sul 2-1 dal dischetto.

GOLEADA SCALO – TUTTO secondo pronostico. Il Latina Scalo passeggia 8-0 nella tana del Real Vallemarina e sale al terzo posto sempre in coppia con l’Airone Ardea. A timbrare il tabellino dei marcatori Tammaro, Di Giorgio – doppiette per entrambi -, Persichino, Zanella, Ciampini e Macchiusi Simone, autore di un’autorete.

IL CEDIAL SE NE VA – Tredicesimo successo consecutivo per la capolista Cedial Lido dei Pini, che travolge con un perentorio 4-1 il Real Marconi Anzio e allunga ancora in vetta alla classifica del girone «G», portandosi a +9 sull’Hermada, fermato sul pari in casa del Sonnino. Bressan apre le marcature al 19’ risolvendo una mischia nell’area di rigore avversaria sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti di Alessio Panicci. Al 60’ lo stesso Panicci raddoppia con un calcio piazzato deviato dalla barriera ospite. Passano cinque minuti e Gallotti sigla il 3-0 facendosi trovare pronto al tap-in vincente. Al 70’ il solito Panicci firma il 4-0 in contropiede. Solo al novantesimo Catania mette a segno il gol della bandiera.

CALCIO SEZZE, CHE IMPRESA – Terza vittoria delle ultime quattro gare per il Calcio Sezze che grazie alla stoccata sotto misura di Morichini – al 49’ – supera e aggancia il Monte San Biagio – e il Montello – a quota trentasette, portandosi ad uno solo punto dal gradino più basso del podio, ora occupato dalla coppia Latina Scalo-Airone Ardea. A fine gara, la società rossoblu ha voluto dedicare il successo a Daniele Morichini, uomo da sempre vicino al club e scomparso di recente.

L’AIRONE Ardea passa 2-0 in casa dell’R11 Latina e, insieme al Latina Scalo, sale al terzo posto della classifica. Di Alessio Valenza dal dischetto al primo minuto di recupero del primo tempo e di Di Francesco le due reti dell’incontro.

SECONDA vittoria interna consecutiva per il Bella Farnia, che batte 3-1 l’Atletico Cisterna -grazie al gol di Rieti e alla doppietta di Piva – e scavalca l’R11 Latina. Per i ragazzi di Peppe Orbisaglia si tratta di una sconfitta pesantissima in ottica salvezza perchè il quartultimo posto, adesso occupato dalla coppia Pomezia-Virtus Nettuno, è a ben sette lunghezze di distanza.

VITTORIA che sa di salvezza per l’Indomita Pomezia. La squadra di mister La Torraca rifila un perentorio 4-1 alla Virtus Nettuno – che vale anche l’aggancio – e si porta +7 sul terzultimo posto.

Simone D’Arpino

I TABELLINI

SONNINO – HERMADA 1-1
Sonnino: Tarricone, Reggio, Rossetti, Luceri, Garofalo, Casaburi, Pantuso, Ferrara (15’st Milo), Sampaolo, Triola (40’st Verdone), Grossi (25’st Di Girolamo). A disp.: Coppola, Incitti, Iannotta, Germani. All.: D’Andrea.
Hermada: Carbone, Parolisi, D’Onofrio, Silvaggi, Senesi, Saoud, Beltramini (23’st Craciun), Cannarella, Traccitto (35’st Baratta), Andrita (27’st Simoneschi), Palmacci. A disp.: Ceccacci, Scalambra, Scarabello, Bondario. All.: Tosti.
Arbitro: Moscetta di Roma 2.
Marcatori: 8’pt Sampaolo, 25’pt Palmacci (rig.).
Note – Ammoniti: Luceri, Casaburi (S), Silvaggi, Beltramini, Cannarella (H).

ATLETICO NETTUNO – MONTELLO 2-1
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Zeppieri, Pompucci (34’st Napoli), Bardi, Di Maggio (39’st Polito), Riitano, Pacchiarotti, Magistri, Zaccagnini, Giansanti (17’st Tanzilli). A disp.: Abbate, Marrone, Chiriacò, Picone. All.: Graziosi.
Montello: Brignone, Molinari, Tenaglia, De Luca (1’st Sambataro), Lisi, Lorenzin (13’st Perica), Terrinoni (34’st D’Aietti), Fioravanti, Proia, Giarola, Della Millia. A disp.: Castellani, Russo, Cannariato, Alibardi M. All.: Colucci.
Arbitro: Ferrara di Roma 2.
Marcatori: 9’pt Magistri, 16’pt Proia, 42’st Pacchiarotti (rig.).
Note – Espulsi: Zaccagnini al 18’pt, Magistri al 44’pt e Riitano al 19’st per doppia ammonizione; ammoniti: Zeppieri, Leoni, Di Maggio, Pasquino, (AN), Terinoni, Molinari (M).

CEDIAL LIDO DEI PINI – REAL MARCONI ANZIO 4-1
Cedial Lido dei Pini: Corjugaro, Bressan, Aluigi, Floris (40’pt Mercuri), Sandi, Franco G., Zamparini (10’st Felicini), Loreti (18’st Bolletta), Gallotti, Panicci Ale., Scarzella. A disp.: Mandolini, Massimi, Franco V., Ascente. All.: Panicci Ald.
Real Marconi Anzio: Rosi (35’st Felli), Mastroianni (30’st Fagnani), Musilli, Bianchi, Catania, Pellecchia, Tartaglia, Albanese (15’st Libernini), Chiper, De Marco, Bruschini. A disp.: Vaudi. All.: Tontini.
Arbitro: Tartarone di Frosinone.
Marcatori: 19’pt Bressan, 15’, 25’st Panicci Ale., 20’st Gallotti, 45’st Catania.

CALCIO SEZZE – M.S.BIAGIO 1-0
Calcio Sezze: Mercoliano, Mastrantoni, Costantini, Di Emma F., Pecorilli, Baroni, Raimondi, Morichini, Castello (1’st Fiori), Sacchetti, Salnitro (24’st Italiani). A disp.: Rossi, Panico, Delle Donne, Di Meo, Lisi. All.: Bastianelli.
M.S.Biagio: Centola, Terelle, Conti (34’st Minetti), Rizzi, Raimondi (20’st Cardinale), Panella, Guglielmelli, Trillò, Di Vito, Stravato (29’st Bartolomeo F.), Sorrentino. A disp.: Persichino, Di Perna, Di Crescenzo, Stefanelli. All.: Bartolomeo A.
Arbitro: Di Maola di Cassino.
Marcatori: 4’st Morichini.
Note – Espulsi: Terelle al 46’st.

REAL VALLEMARINA – LATINA SCALO 0-8
Real Vallemarina: Altobelli F., Altobelli C., Macchiusi Sim., Renzi, Pannozzo (31’st Paparello), Tarquinio, Bianchi G. (11’st Di Fazio), Marotta, Macchiusi St. (11’st Macchiusi F.), Pecchia B., Di Vezza. A disp.: Giannetti, Battista, Bianchi N. All.: Bracciale.
Latina Scalo: Perna, Zanella, Rossi, Coletta, Ciampini, Palombo (15’st Di Stasio), Persichino, Marcelli, Bovolenta (1’st Eze) (23’st Salata), Tammaro, Di Giorgio. A disp.: De Nardis, Forzan, De Angelis. All.: Iannarilli.
Arbitro: Tullio di Formia.
Marcatori: 11’pt, 19’st Tammaro, 14’pt Persichino, 22’pt, 31’st (rig.) Di Giorgio, 30’pt Zanella, 41’pt Ciampini, 20’st (aut.) Macchiusi Sim.

R11 LATINA – AIRONE ARDEA 0-2
R11 Latina: Lampacrescia, De Felice (35’st Caputo), De Lucia, Morelli, Paoletti, Valenza G. (22’st Malandruccolo), Sannino, Di Marcantonio, De Martino (5’st Merola), Pernasilici, Bologna. A disp.: Scerra, Magliozzi. All.: Pupatello.
Airone Ardea: Leggio, Pettinari, Draisci, Volante, Grammatico (36’st Truini), Mancini, Tomei, Vallo, Di Francesco (22’st Martini), Valenza A., Averaimo. A disp.: Mazzucchi, Cacciotti, Patacca. All.: Del Grosso.
Arbitro: Ventriglia di Cassino.
Marcatori: 46’pt Valenza A. (rig.), 5’st Di Francesco.
Note – Espulsi: De Lucia al 20’st; ammoniti: Paoletti, Valenza G., Pernasilici, De Felice (RL), Grammatico (AA).

BELLA FARNIA – ATLETICO CISTERNA 3-1
Bella Farnia: Zanutto, Attivani, Mazzanti, De Bonis, De Bellis (25’st Toselli U.), Pozzobon, Piva, Mancini, Colato, Paniccia, Rieti. A disp.: Raucci, Toselli L., Rossi, Palmarini, Tarozzi. All.: Menichelli.
Atletico Cisterna: Sciacqua, Marcotti (13’st Barbone), Antonini, D’Angelo, Giacobone, Rosati, Maciucca (35’st Sammarco), Orbisaglia B., Stoppa, Campagnoli, Varrera. A disp.: Orbisaglia Miki, Sammarco, Pau, Bruni, Barbone, Mandrone. All.: Orbisaglia G.
Arbitro: Franco di Cassino.
Marcatori: 4’pt Rieti, 24’pt Stoppa, 7’, 12’st Piva.
Note – Espulsi: Rieti al 10’pt.

INDOMITA POMEZIA – VIRTUS NETTUNO 4-1
Indomita Pomezia: Di Biasi, Di Filippo (34’pt Romagnuolo), Muse, Raparelli, Camera, Barbonetti, Izzo, Pelagalli, El Amaoui (47’st Bertini), Capriati, Marinelli. A disp.: Capitani, Fabbroni, Sing, Aleandri, Campla. All.: La Torraca.
Virtus Nettuno: Marzoli, Bernardini, Falessi, Scagnetti, De Santis, Rossi, Melito, Tulli (14’st Sallusti), Guerra, De Carolis (33’st Grizzanti), Pezzulla (22’st Tomassi). A disp.: Punzo, Trippa, Lubtchev, Greco. All.: Catanzani
Arbitro: Tatananni di Roma 1
Marcatori: 1’pt Guerra, 13’st Capriati, 31’st Raparelli, 36’st Romagnuolo, 42’st Raparelli.
Note – Ammoniti: Barbonetti (IP). Tulli, Pezzulla, Scagnetti De Santis (VN).

Lascia un commento