Girone C – Vince solo il Borgo Flora

DOPO tre mesi di astinenza il Borgo Flora torna a vincere tra le mura amiche del «Santa Maria Goretti» e bissa il successo riportato domenica scorsa nella tana della Vjs Velletri. Pronti via e la squadra di Paolo Pelucchini passa in vantaggio: corta respinta della difesa del Palocco e sfera che arriva dalle parti di Caputi, 

Leggi tutto

DOPO tre mesi di astinenza il Borgo Flora torna a vincere tra le mura amiche del «Santa Maria Goretti» e bissa il successo riportato domenica scorsa nella tana della Vjs Velletri. Pronti via e la squadra di Paolo Pelucchini passa in vantaggio: corta respinta della difesa del Palocco e sfera che arriva dalle parti di Caputi, che si libera di un avversario, entra in area e batte il portiere con un preciso diagonale. Al 26’ Alessandroni mette in ghiaccio la vittoria: sugli sviluppi di un cross dalla sinistra, Terrazzino gira a colpo sicuro, ma Del Proposto respinge proprio sui piedi di Alessandroni che fa comodamente 2-0. Passano altri dodici minuti e Campagna chiude i giochi: traversone basso di Picone per Campagna che gira di prima intenzione e trafigge per la terza volta il numero uno romano. Ad una manciata di minuti dall’intervallo i due tecnici si beccano a distanza e vengono allontanati dal direttore di gara. Nella ripresa il Palocco si riversa in avanti nel disperato tentativo di riaprire la gara. Al 54’, infatti, Carracoi riduce il passivo risolvendo una mischia nell’area di rigore borghigiana. Ma il cartellino rosso rimediato da Ciasca sessanta secondi più tardi spegne le velleità dei romani e consente al Borgo Flora di amministrare senza troppi patemi il doppio vantaggio fino al triplice fischio.

NIENTE da fare per la Sa.Ma.Gor., che soccombe 3-0 all’«Ivano Ceccarelli» contro la corazzata Cava dei Selci. I ragazzi di Gennaro Ciaramella vanno sotto al 20’, quando sugli sviluppi di un cross dalla destra di Pacella, Baratta sbaglia l’intervento, la palla carambola addosso a Prosseda e colpisce il palo arrivando dalle parti di Rendina, che non ha problemi ad insaccare sotto misura. Diciotto minuti più tardi il Cava dei Selci trova il raddoppio: la retroguardia locale lascia colpevolmente solo Cerroni sugli sviluppi di un calcio d’angolo e il numero nove romano batte per la seconda volta Baratta. All’85’ lo stesso Cerroni chiude i giochi: lancio lungo dalle retrovie per Pacella, il quale arriva sul fondo e mette la palla dietro per l’accorrente Cerroni, che fa 3-0 e sigla la doppietta personale.

MORANDI spietato e favorito dagli errori arbitrali, che condannano un Sabotino volenteroso che termina la gara addirittura in nove uomini. Primo tiro in porta degli ospiti, con Cocuzzi che al 5’ non inquadra il bersaglio da buona posizione. Preludio alla rete del Morandi che all’8’ punisce con una rapida ripartenza capitalizzata da Lupino. Episodio da moviola al 30’, quando da un contatto tra Fasulo e Piretti l’arbitro decreta un calcio di rigore. Reccanello para il tiro di Santoprete, ma l’attaccante di casa si fa perdonare prima del riposo con il gol del sorpasso. Nella ripresa le espulsioni di Noviello e Proietti Ciolli riducono le speranze di un Sabotino che cade ancora al 37’ con la rete di Cannone.

UN pari per 1-1 i n casa del Canarini Rocca di Papa che non consente al San Pietro e Paolo di togliersi dalla zona playout ma che comunque permette ai biancorossi di lasciare a debita distanza le ultime della classe. Partita bella aperta fino all’ultimo da entrambe le parti.
Dopo una buona partenza dei padroni di casa, con Bono bravo a respingere in due occasioni, arriva il gol di Aiuti che entra in area da destra e fa 1-0 in diagonale. Per il pareggio bisogna aspettare il 37’ della ripresa, quando Simone De Simone si procura e realizza un calcio di rigore che ristabilisce l’equilibrio. Il match ball arriva nel finale sui piedi di Alessandro Ghirotto. L’attaccante davanti a Graziani manca però di precisione.

D’Arpino e Terenzi

I TABELLINI

BORGO FLORA – PALOCCO 3-1
Borgo Flora: Cipriani, Prudenzano, Pereira, Basile (37’st Virgini), Caputi, Rogato, Alessandroni (43’st Fabrizi), Komadowski, Campagna (21’st Lizzio), Picone, Terrazzino. A disp.: Mazzanti, Fratocchi, Giuliano, Petronio. All.: Pelucchini.
Palocco: Del Proposto, Iacone, Saba, Suppa, Carbonel, Palmieri (1’st Leonardi), Carracoi, Coluccini (10’st Quaglieri), Ciasca, Trotta, Conversano (1’st Atturi). A disp.: Moser, Masciangelo, Adiletta, Pierangelini. All.: Nardi.
Arbitro: Sessa di Civitavecchia; assistenti: Maggiore di Albano Laziale e Nicoletta di Aprilia.
Marcatori: 4’pt Caputi, 26’pt Alessandroni, 38’pt Campagna, 9’st Carracoi.
Note – Espulsi: Pelucchini e Nardi al 42’pt per proteste Ciasca al 10’st per proteste, Ammoniti: Basile, Lizzio (BF), Carbonel, Carracoi, Ciasca, Trotta (P).

SA.MA.GOR. – CAVA DEI SELCI 0-3
Sa.Ma.Gor.: Baratta, Camerota, Smorgon (26’st Checca), Gencarelli, Prosseda, Sances, Pescuma (5’st Favero), Di Marco (5’st Trabacchin), Calvani, Zaza, Lecce. A disp.: Miele, Surducan, Di Vito, Mauriello. All.: Ciaramella.
Cava dei Selci: Gaucci, Migliari, Celani, Fabiani, Cortese, Alonzi, Sciamanna (25’st Bottoni), Pedruzzi (40’st Giacchè), Cerroni, Rendina (34’st Massullo), Pacella. A disp.: Rapo, Buzzi, Ferramini, Mancini. All.: Pagliarini.
Arbitro: Affronti di Ostia Lido; assistenti: Biron di Roma 2 e Grasso di Roma 1.
Marcatori: 20’pt Rendina, 38’pt, 40’st Cerroni.
Note – Ammoniti: Smorgon, Camerota (S).

RODOLFO MORANDI – ATLETICO SABOTINO 3-0
Rodolfo Morandi: Lucci, Maccito, Leoni, Galluzzi, Castro, Gallone, Livatino (30’st Cannone), Ugolotti, Lupino (12’st Falloni), Santoprete, Piretti (37’st Micheli). A disp.: De Paoli, Filangeri, Micheli, Pagnanelli, Zecca. All.: Gentile
Atletico Sabotino: Reccanello, Spogliatoio C., Cacciotti, Micheletti, Fasulo, Gazzi (18’st Tomei), Noviello, Proietti, Guerra, Cocuzzi (40’st Baldin), Di Matteo. A disp.: Ghisu, De Masi, Baldin, Tomei, Brehui, Pozzato, Aloscia. All.: Cappelletti
Arbitro: Ceti di Viterbi. Assistenti: Giuliani e De Angelis di Roma 2
Marcatori: 8’pt Lupino, 45’pt Santoprete, 37’st Cannone
Note – Espulsi: 28’st Noviello e 35’st Proietti Ciolli entrambi per doppia ammonizione Al 30’pt Reccanello para un rigore a Santoprete. Ammoniti: Gallucci, Ugolotti, Piretti, Fasulo

CANARINI ROCCA DI PAPA – SS.PIETRO E PAOLO 1-1
Canarini Rocca di Papa: Graziani, Lo Monaco (28’st Fei), Angelucci F., Boni (38’st Lo Savio), Cignitti M., Serafini (18’st Sellato), Davato, Brunetti, Aiuti, Ulisse, Angelucci D. A disp.: Rossi, Mancini, Pompili, Cignitti A. All.: Panno
SS.Pietro e Paolo: Bono, Petruccelli, Naddeo, Bellamio, Passaretti (40’st Mineo), Lenzini, De Bonis, Giordani, De Simone, Marchetti (13’st Saccaro), Carletti (13’st Ghirotto). Ghirotto S., Bracciale, Leggeri, Orlandini. All.: Viscido A disp.:
Arbitro: Sili di Viterbo. Assistenti: Paladino di Ostia e Dell’Università di Aprilia
Marcatori: 34’pt Aiuti, 37’st (rig.) De Simone
Note – Espulsi: 37’st Cignitti M. per doppia ammonizione. Ammoniti: Marchetti, Cignitti M., Davato, Angelucci F.

Lascia un commento