Fuga Lido dei Pini, il Sezze frena l’Hermada. Montello sogna

Colpo grosso del Calcio Sezze che passa 3-2 al «Paganini», mette fine all’imbattibilità interna dell’Hermada – che durava da ben nove turni, durante i quali sono arrivati sei successi e tre pareggi -, e tiene il passo di Latina Scalo, Airone Ardea e Montello nella rincorsa al terzo posto. Gli ospiti passano al 31’ del 

Leggi tutto

Colpo grosso del Calcio Sezze che passa 3-2 al «Paganini», mette fine all’imbattibilità interna dell’Hermada – che durava da ben nove turni, durante i quali sono arrivati sei successi e tre pareggi -, e tiene il passo di Latina Scalo, Airone Ardea e Montello nella rincorsa al terzo posto. Gli ospiti passano al 31’ del primo tempo con Salnitro, che trafigge Carbone con una stoccata sotto misura sul traversone basso di Costantini. Passano dodici minuti e Rossi pareggia con un bolide da trenta metri direttamente da calcio piazzato. Nella ripresa, all’11’, Palmacci porta avanti i suoi con un perfetto diagonale al termine di un’insistita azione personale. Ma alla mezzora Fiori sigla il momentaneo 2-2 trasformando il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un intervento falloso di Forzellin ai suoi danni. Dopo centottanta secondi Morichini – complice la deviazione di Senesi – ribalta il risultato.

SETTIMO successo delle ultime nove gare per il Sonnino. La squadra di Pino D’Andrea piega 1-0 la resistenza del Real Marconi Anzio, si porta a quota trentatre e rientra a pieno titolo nella lotta per il terzo posto. Il gol- partita porta la firma di Simone Grossi, che al 25’ del primo tempo batte Rosi con un magistrale calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore. Al 55’ Sampaolo spaventa ancora il numero uno romano con un diagonale dal lato destro dell’area piccola. Dopo dieci minuti lo stesso Sampaolo approfitta di un retropassaggio errato e prova la conclusione, ma Rosi dice di no. L’ultimo sussulto arriva al 70’, quando Ferrara fallisce una sorta di rigore in movimento.

NON conosce ostacoli la corsa del Cedial Lido dei Pini in vetta alla classifica. La corazzata di Aldo Panicci passa di misura anche in casa della Virtus Nettuno, centra la dodicesima vittoria consecutiva e, complice il ko interno dell’Hermada, sale a +7 sulla seconda piazza. A decidere l’incontro del «Mirko Ricci» è la rete messa a segno da Loreti alla mezzora della prima frazione di gioco su verticalizzazione di Alessio Panicci.

ALL’87’ Tammaro manda al tappeto il Bella Farnia e regala tre punti preziosissimi al suo Latina Scalo nella corsa al terzo posto. Sugli sviluppi di un rinvio lungo della difesa, Bovolenta anticipa De Bonis e di testa prolunga per Tammaro, che davanti a Raucci non manca l’appuntamento con l’1-0.

IMPRESA dell’R11 Latina che rimonta da 0-2 a 3-2 al «Comunale» di Via Portella e torna a casa con tre punti a dir poco importantissimi. Dopo le reti di Stravato – dal dischetto – e Guglielmelli, nella ripresa gli ospiti si impongono con Merola e la doppietta di Pernasilici.

IL Montello si impone col più classico dei risultati (2-0) sull’Indomita Pomezia e aggancia il Monte San Biagio al terzo posto a quota trentasette. Di Fioravanti al 10’ del primo tempo e Tomei al primo minuto di recupero le due reti del match dell’«Oscar Zonzin».

POKERISSIMO dell’Airone Ardea al fanalino di coda Vallemarina. Gara in discesa per i locali già nel primo tempo con le reti di Volante (20’) e Di Francesco (32’). Nella ripresa una sfortunata deviazione di Renzi (12’) vale il 3-0 con con Mancini alla mezz’ora e Averaimo in pieno recupero che fanno scorrere i titoli di coda sulla gara.

Simone D’Arpino

I TABELLINI

HERMADA – CALCIO SEZZE 2-3
Hermada: Carbone, Silvaggi, D’Onofrio, Forzellin, Senesi, Cannarella, Di Rocco, Saoud (1’st Quarrad), Rossi (19’st Beltramini), Craciun (36’st Baratta), Palmacci. A disp.: Ceccacci, Parolisi, Scalambra, Scarabello. All.: Tosti.
Calcio Sezze: Mercoliano, Mastrantonio, Pecorilli, Di Emma G., Costantini, Raimondi (16’st Castello), Baroni, Morichini, Sacchetti (22’st Fiori), Salnitro (31’st Pizzuti), Di Emma F. A disp.: Salati, Le Foche, Centra, Italiani. All.: Bastianelli.
Arbitro: Franco di Cassino.
Marcatori: 31’pt Salnitro, 43’pt Rossi, 11’st Palmacci, 30’st Fiori, 33’st Morichini
Note – Espulsi: Forzellin al 29’st e Rossi dopo il triplice fischio; ammoniti: Silvaggi, Carbone, D’Onofrio, Di Rocco (H), Mercoliano, Di Emma G., Morichini, Di Emma F. (CS).

REAL MARCONI ANZIO – SONNINO 0-1
Real Marconi Anzio: Rosi, Musilli, Porcari, Bianchi, Tartaglia, Alexander, Bruschini (32’st Mastroianni), Perla, Vaudi (15’st De Marco), Serpa (25’st Pellecchia), Iorio. A disp.: Felli, Libernini, Fagnani. All.: Tontini.
Sonnino: Tarricone, Reggio, Iannotta (41’st Germani), Rossetti, Incitti, Casaburi, Pantuso (25’st Di Girolamo), Milo, Sampaolo, Ferrara, Grossi (32’st Triola). A disp.: Coppola, Bernardini, Iacovacci, Stefanelli. All.: D’Andrea.
Arbitro: Giannessi di Civitavecchia.
Marcatori: 25’pt Grossi.
Note – Ammoniti: Perla, Serpa, Iorio, Pellecchia (RMA), Tarricone, Rossetti, Casaburi, Milo (S).

NETTUNO – CEDIAL LIDO DEI PINI 0-1
Virtus Nettuno: Marzoli, Bernardini (25’st Lubtchev), Falessi, Scagnetti, Rossi, De Santis, Pezzulla, Sallusti, Padula (42’pt Melito), Fortini, Gabriele (31’ Guerra). A disp.: Punzo, Greco, De Carolis, Trippa. All.: Pollastrini.
Cedial Lido dei Pini: Corjugaro, Bressan, Mercuri, Floris (1’st Scarsella), Franco G. (35’st Franco V.), Ottolini, Zamparini, Loreti, Felicini, Panicci A., Ascente (1’st Gallotti). A disp.: Mandolini, Zecchinelli, Zenga, Bolletta. All.: Panicci G.
Arbitro: Perri di Roma 1.
Marcatori: 30’pt Loreti.
Note – Ammoniti: Falessi, Melito, Scagnetti, Sallusti (VN), Scarsella, Loreti, Ottolini (CLDP).

LATINA SCALO – BELLA FARNIA 1-0
Latina Scalo: Perna, Zanella, Forzan, Coletta (30’pt Eze) (30’st Bovolenta), Ciampini, Palombo, Marcelli, De Angelis (20’st Fiaschetti), Persichino, Tammaro, Di Giorgio. A disp.: De Nardis, Civitani, Salata, Rossi A. All.: Iannarilli.
Bella Farnia: Raucci, Attivani, Pozzobon, De Bonis, Milanini, Rango, Piva, Mancini (25’st Paniccia), Coia, Colato, Rieti. A disp.: Mazzanti, De Bellis, Fantin, Rossi P. All.: Menichelli.
Arbitro: Fabbro di Roma 1.
Marcatori: 42’st Tammaro.
Note – Espulsi: Milanini al 43’st per fallo di reazione e Rango al 45’st per doppia ammonizione.

MONTE SAN BIAGIO – R11 LATINA 2-3
Monte San Biagio: Centola, Di Perna, Sorrentino, Rizzi, Panella, Bartolomeo F., Terelle, Trillò, Di Vito, Stravato F. (37’st Stefanelli), Guglielmelli V. A disp.: Persichino, Izzo, Guglielmelli A., Cardinale, Raimondi, Di Crescenzo. All.: Bartolomeo A.
R11 Latina: Lampacrescia, Morelli, De Martino, Salvini, Paoletti, Marcotulli, Merola, Di Marcantonio, Salvadori (1’st Sannino), Pernasilici, Bologna. A disp.: Scerra, Marzolla, Caputo, Magliozzi. All.: Pupatello.
Arbitro: D’ilario di Roma 1.
Marcatori: 3’pt Stravato (rig.), 33’pt Guglielmelli, 22’st Merola, 23’, 35’st Pernasilici.

ATLETICO CISTERNA – ATLETICO NETTUNO 1-1
Atletico Cisterna: Orbisaglia Miki, Giacobone, Antonini, D’Angelo (1’st Stoppa), Di Bianco, D’Annibale (10’st Bruni), Orbisaglia Mirko (30’st Varrera), Orbisaglia B., Maciucca, Rosati, Campagnoli. A disp.: Sciacqua, Sammarco, Corona, Massaro. All.: Orbisaglia G.
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Raffaele, Napoli, Bardi, Di Maggio, Pompucci (32’st Nicolò), Pacchiarotti, Tanzilli (21’st Razza), Zaccagnini, Riitano (15’st Magistri). A disp.: Giansanti, Picone, Salvia, Battagliero. All.: Graziosi.
Arbitro: Bonsoccorso di Roma 2.
Marcatori: 30’st Di Maggio, 33’st Campagnoli (rig.).
Note – Ammoniti: Di Bianco, Orbisaglia Mirko, Campagnoli, Bruni (AC), Leoni, Napoli, Bardi, Zaccagnini (AN).
L’ATLETICO Cisterna muove la classifica pareggiando 1-1 con l’Atletico Nettuno. I primi a passare sono gli ospiti con Di Maggio al 75’. Ma tre minuti dopo arriva il pari dal dischetto di Campagnoli.

MONTELLO – INDOMITA POMEZIA 2-0
Montello: Fecchi (41’pt Castellani), D’ Aietti, Tenaglia, De Luca, Lisi, Alibardi, Molinari, Fioravanti, Colardo (35’st Terrinoni), Giarola, Proia (19’st Tomei). A disp.: Cannariato, Sambataro, Russo, Perica. All.: Colucci J.A.
Indomita Pomezia: Di Biasi, Izzo, Muse, Aleandri, Camera, Barbonetti, Capriati (34’st Marinelli), De Bardi (3’st Di Filippo), Elamadui, Zanotti (13’st Romagnuolo), Pelagalli. A disp.: Capitani, Fabbroni, Segatori, Singh. All.: La Torraca.

Arbitro: Gaia di Frosinone.

Marcatori: 10’pT Fioravanti, 46’st Tomei.
Note – Ammoniti: Tenaglia , De Luca (M), Barbonetti (IP).

AIRONE ARDEA – REAL VALLEMARINA 5-0
Airone Ardea: Leggio, Pettinari, Draisci, Volante (32’st Truini), Innocenzi, Mancini, Grammatico, Vallo (1’st Tomei), Di Francesco (25’st Cristofari), Valenza, Averaimo. A disp.: Mazzucchi, Cacciotti, Patacca, Iorio. All.: Del Grosso.
Real Vallemarina: Altobelli F., Pannozzo, Savelli, Altobelli C., Tarquinio, Di Fazio (10’st Battista), Renzi, Di Vezza, Macchiusi F. (1’st Macchiusi St.), Vaccaro, Pecchia B. A disp.: Giannetti. All.: Bracciale.
Arbitro:
Marcatori: 20’pt Volante, 32’pt Di Francesco, 12’st (aut.) Renzi, 29’st Mancini, 47’st Averaimo.

Lascia un commento