Girone N – Don Bosco, il big match è tuo

DOPO aver riaperto il discorso promozione battendo la capolista Montenero, il Suio, cade in casa della Don Bosco Gaeta. Al Riciniello la formazione di Raimondi piega, con una rete per tempo, quella del tecnico Saltarelli. Gara sbloccata alla mezz’ora del primo tempo grazie ad un incursione firmata da Di Tucci che trasforma in rete, con 

Leggi tutto

DOPO aver riaperto il discorso promozione battendo la capolista Montenero, il Suio, cade in casa della Don Bosco Gaeta. Al Riciniello la formazione di Raimondi piega, con una rete per tempo, quella del tecnico Saltarelli. Gara sbloccata alla mezz’ora del primo tempo grazie ad un incursione firmata da Di Tucci che trasforma in rete, con un preciso piattone sinistro, un traversone di Santangelo. Nella ripresa ospiti vicini al pari al 14’ con Mattei che coglie la traversa piena a Leboffe battuto. Tre minuti dopo arriva il colpo del ko firmato Roberto Velluci che raccoglie un facile cross basso inventato da Di Biase. Il Suio mai domo prova a riaprire la gara, come al 45′ quando ancora Mattei, tra i migliori dei suoi, spara da due passi a colpo sicuro, trovando però Lebboffe sulla sua strada.

IL colpo di giornata lo mette a segno lo Sperlonga che si impone per 2-1 in casa dell’ex capolista Altetico Castelforte. I ragazzi di mister Guglietta cinici e concreti rompono il ghiaccio nella ripresa, con un’azione personale di Battista quando non sono passati nemmeno dieci minuti. Prima della mezz’ora Guglietta chiude i giochi raccogliendo un cross di Paparello e fa 2-0. Nel finale di gara la grinta della formazione di Porchetta riapre la gara con la rete di Fusco in mischia, ma non c’è più tempo e, a festeggiare, è lo Sperlonga.

IL ko di Suio è solo un lontano ricordo. Una tripletta di Florian e la rete di Mancini regalano il successo al Montenero ai danni del Real Spigno per 4-1. Gara corretta e ben giocata, dove alla fine il divario tecnico ha avuto il suo peso nell’economia della gara. Dopo venti minuti locali sul doppio vantaggio grazie ad una rete direttamente da corner e ad calcio di rigore. Ceschi per gli ospiti riapriva il discorso ma veniva prontamente chiuso da un super Florian.

CONTINUA la marcia del Penitro, che domenica dopo domenica sta scalando la classifica. Il 5-1 con cui la formazione di Picano schianta il San Lorenzoregala il secondo posto insieme all’Atletico Castelforte. Mattattore della gara Esposito autore di una tripletta, di cui due su rigore, procurati da uno scatenato De Vita. Le altre reti portano la firma di Russo e del subentrato Lettieri. Il gol della bandiera per gli ospiti è stato siglato da Zazzaro.

PESANTE sconfitta del Ponza, che cade in casa con cinque reti per mano della Vis Juventute. Locali che protestano per la conduzione di gara visto che la rete che sblocca l’incontro nasce da un presunto tocco di mano. Proteste anche per il raddoppio di Alessi che parte in sospetto offside. Poco dopo Percoco prima e Chiapponi poi mandano in archivio il match che vive un sussulto nella ripresa con la rete locale di Scotti prima della quinta rete di Minutilli.

SUPER Rinascita. La squadra di mister Carnevale rialza la testa e ottiene un clamoroso 4-1 in casa di una Virtus Scauri in caduta libera. Gara però tutt’altro che agevole per i fondani che vanno prima sotto con la rete di Dacunto. Il pari alla mezz’ora di Capodacqua apre la festa ospite che passa con Leone nella ripresa e chiude i conti con le reti firmate da Di Manno e Vessella.

AL Maranola basta un tempo per decidere la gara interna contro gli Amatori Circeo. Prima vittoria per mister Paolo Marciano che trova i tre punti al suo terzo tentativo, grazie alle doppiette di Vicario (primo gol su calcio di rigore), Vattucci, e la rete di Melia. Per gli ospiti Smith aveva riaperto momentaneamente i giochi siglando al 12’ della ripresa la rete dell’1-3.

UNA magistrale punizione di Elia Stravato manda di nuovo in alta quota il Campodimele. La squadra di Loreto Stravato supera il difficile scoglio Pro Formia con una rete su calcio piazzato al 20’ della ripresa. Il Pro Formia dal canto suo si presentava a questo incontro in piena emergenza ed aveva tenuto testa nella prima frazione alla più quotata formazione locale. Alla fine l’undici di Vento si è piegata a quella che è la quarta forza del torneo.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

DON BOSCO GAETA – SUIO 2-0
Don Bosco Gaeta: Leboffe, Schiano, Di Nardo, Fantasia, Di Tucci, Di Biase, Gatto, Capomaccio (32’st Pangia), Bartolomeo, Santangelo (37’st Scinnicariello), Vellucci R. A disp.: La Gioia, Vellucci A., Macaro, Proietto, Metani. All.: Raimondi
Suio: Picazio, Coppa, Sportiello E., Roscillo, Pieroncini (22’st Mattei), Cardillo, Vecchio (3’st Forte), Ragonese (1’st Veglia), Buonocoro, Di Tora, Sportiello I. A disp.: Esposito, Migliori, Circi. All.: Saltarelli
Arbitro: Iannattone di Formia
Marcatori: 32’pt Di Tucci, 17’st Vellucci R.
Note – Ammoniti Picazio, Sportiello E., Di Tora, Mattei

ATLETICO CASTELFORTE – SPERLONGA 1-2
Atletico Castelfote: Perretta, Re, Nortini, Asara, Ciani, Piccolo, Fusco, Carpino, Capraro, Garofalo (23’st Di Santo), D’Onofrio. A disp.: Calisi, Balzano, Vellucci, Maddalena, Coviello, Andreoli. All.:Porchetta
Sperlonga: Feudi, Faiola, Ilario, Parisella M., Stravato, Rosati, Guglietta R., Battista (15’st Chinatti), De Liguoro, Azzoli, Masiello (20’st Paprello). A disp.: Mauriello, Ascaro, Alessandrini, Caporlingua, Pellico. All.:Guglietta
Marcatori: 10’st Battista, 25’st Guglietta, 40’st Fusco
Note – Ammoniti Nortini, Piccolo, Carpino, Capraro

MONTENERO – REAL SPIGNO 4-1
F.c. Montenero: D’onofrio,Capponi A., Mereu, Angri, Capponi R., Tassini, Argentesi, Belprato, Maragoni, Florian, Mancini. A disp.: Pelizzo, Petrucci, Nardoni, Martufi, Calisi, Capponi M., Tibaldo. All.: Perrotta
Real Spigno: Valerio E., Tommasino, Valerio F. (35’st Maiello), Caramanica (15’st Scaco), Purificato E., Purificato G,Forcina, Zangrillo, Trottola, Ceschi, Sparagno (10’st Vento). A disp.: Mallozzi, Cardillo E., Cardillo Frollo. All.: Costanzo
Marcatori: Florian (3), Mancini Ceschi

PENITRO – SAN LORENZO 5-1
Penitro: Rosano, Di Tucci, Flauto, Matteis (10’sr Lettieri), Mastantuono, Caramanica, Porceddu, Russo, De Vita, Esposito, Sorreca (30’st Castaldo). A disp.: Zangrillo, Conte. All.: Picano
San Lorenzo: Romano, Flagiello (12’st Beato A.), Di Viccaro S., Polidoro, Corelli, Andreoli, Nugnes, Pacifico (1’st Di Viccaro V.), Breglia (30’st Albano), Perella, Zazzaro. A disp.: Fusco, Beato F. All.: Arnese
Marcatori: 35’pt rig., 5’st, 35’st rig. Esposito, 15’st Russo, 20’st Lettieri, 38’st Zazzaro
Note – Espulsi: Al 34’pt Di Viccaro per scorrettezza, ammoniti De Vita, Matteis, Caramanica

VIS JUVENTUTE TERRACINA – POLISPORTIVA PONZA 5-1
Vis Juventute Terracina: Palmacci, Nocella, Grossi,
Cappelli, Riccardi, Copat, Lauretti, Minutilli D., Percoco (25’st Minutilli F.), Alessi, Chiapponi. A disp.: Aversa, Marzullo. All.: Riccardi
Pol.Ponza: Rispoli B., Vitiello F., Scotti, Tescione, Feola (15’st De Santis), Morlè, Migliaccio, Napolitano R., Aprea (25’ pt D’Alessandro), Rispoli D.,Vitiello A. (25’st De Martino). All.: Verbini
Arbitro: Capone Francesca
Marcatori: 15’pt Minutilli D.,20’pt Alessi, 25’pt Percoco, 27’pt Chiapponi, 15’st Scotti, 35’stMinutilli F..

VIRTUS SCAURI – RINASCITA 1-4
Virtus Scauri: Supino, Miragliotta (5’ st Lombardi B.), D’Acunto A., D’Acunto D., Di Nitto, Dridi, Rasile, Lombardi V., Nulli (25’ Serini), Pirolozzi, Conte. A disp.: Treglia, Cantone, De Vita. All.: Ciccolella
Rinascita: Rizzi, Safa, Di Manno, Cepa, Parisella (20’ st Haka), Di Leio, Peppe, Capodacqua, Leone (26’ st Di Stefano), Iannone, Caporiccio (25’ st Vessella). All.: Carnevale
Marcatori: 20’ D’Acunto D., 30’ Capodacqua, 11’ st Leone, 18’ st Di Manno, 35’ st Vessella.
Note – Espulsi D’Acunto A., Di Leio Ammoniti Di Stefano, Leone, Capodacqua, Nulli.

ATLETICO MARANOLA – AMATORI CIRCEO 5-1
Atletico Maranola: Carta, Cardia, Valerio, Monza (1’st Forte G.), Forte S., Assaiante, Minchella
Vicario (28’st Pierini), Melia, Cerasuolo (30’st Palmaccio), Vattucci. A disp.: Guglielmo, Caramanica. All.: Marciano
Amatori Circeo: Di Prospero, Altobelli, Carocci, D’Alessandro, Cerasoli, Parisella, Di Prospero, Mancini, Moro, Smith, Maragoni. A disp.: Marzella
Marcatori: 8’pt rig., 26’pt Vicario, 25’pt Melia, 35’pt Ceschi, 38’st, 43’st Vattucci

CAMPODIMELE – PRO FORMIA 1-0
Campodimele: Polverino, Caruso, Canali, Violo, Montana, Medina, Quillari, De Meo, Pernice, Stravato E., Ribello (30’ st Fusco C.). A disp.: Sparagna, Di Cicco, Saltarelli, Santovito, Tucciarone. All.: Stravato L.
Pro Formia: Di Maio, Lombardi (20’ st Garbo), Nasta, Scipione, Ferrò, lentini, Innesti, Zangrillo, Miele, Simoneschi, Martusciello. A disp.: Manna, Marazzino. All.: Vento
Marcatori: 20’ st Stravato E.
Note – espulso Pernice. Ammoniti Canali, Quillari, Ferrò, Lentini, Miele.

Lascia un commento