Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Yummly0Email this to someonePrint this page

Verso la super sfida, il Formia è pronto con un Marzullo in più

Il Formia ha già archiviato il pari interno con la Vis Artena e da ieri ha cominciato a preparare la trasferta sul campo della Vigor Cisterna, che è secondo in classifica insieme ai biancazzurri del presidente Aldo Zangrillo. «La Vigor -ha detto Palladino – è un’ottima squadra che vanta un collettivo di livello. Sono convinto delle potenzialità della mia squadra che, in trasferta e contro le grandi ha sempre fornito ottime prestazioni». Tra l’altro a Cisterna rientrerà anche il fantasista Marzullo, che ha scontato la squalifica contro l’Artena, quando si è visto un Formia dai due volti. «Il primo tempo -ha continuato Palladino – non abbiamo giocato ai nostri livelli, ma nella ripresa abbiamo condotto i ritmi sempre noi, creando anche diverse occasioni. Purtroppo abbiamo subito un gol su palla inattiva, come già è accaduto, ma poi abbiamo recuperato e credo che avremmo meritato qualcosa di più». Qualche contestazione c’è stata sugli spalti da parte dei tifosi, che volevano il successo. «Il pubblico – ha sottolineato il tecnico del Formia – ha tutto il diritto di contestare, ma dovrebbe farlo al termine della gara. Durante la partita i ragazzi vanno sostenuti ed incoraggiati. Siamo a 5 punti dalla capolista ed il campionato è ancora lungo. Ce lo giocheremo sino al 13 maggio, giorno in cui si tireranno le somme». E domenica prossima un test severo attende la pattuglia biancazzurra, che non vince da 3 turni. L’ultimo successo è stato ottenuto contro il Roccasecca, dopo il quale De Santis e compagni hanno perso ad Anitrella e pareggiato in casa con La Rustica e Vis Artena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ESEGUI LA SEMPLICE OPERAZIONE MATEMATICA *