Ghirotto è soddisfatto del pareggio

IL terzo pareggio esterno del 2012 su altrettante gare giocate dal suo Latina lontano dal Francioni, ha soddisfatto Marco Ghirotto perché nel complesso «La prestazione è stata ancora una volta positiva – ha commentato il tecnico nerazzurro a fine partita – Siamo stai bravi a ribattere colpo su colpo contro un avversario di valore e 

Leggi tutto

IL terzo pareggio esterno del 2012 su altrettante gare giocate dal suo Latina lontano dal Francioni, ha soddisfatto Marco Ghirotto perché nel complesso «La prestazione è stata ancora una volta positiva – ha commentato il tecnico nerazzurro a fine partita – Siamo stai bravi a ribattere colpo su colpo contro un avversario di valore e in una situazione ambientale particolare, ma comunque accettabile. Il match è vissuto molto sulle verticalizzazioni e noi l’abbiamo interpretato bene a parte quei primi minuti della ripresa in cui ci siamo fatti sorprendere dalla loro spinta che comunque era stata messa in preventivo – ha aggiunto Ghirotto – Dovevamo gestire meglio la situazione, ma mi conforta aver ripreso la gara dopo un duro colpo e, alla fine, abbiamo anche rischiato di vincere. I loro gol? In occasione del primo è stata brava la Triestina, per quando riguarda il secondo forse c’era un fallo su Farina».
Le ultime parole di Marco Ghirotto sono sul ritorno di Jefferson, sulla domenica di sosta e sulle condizioni degli infortunati Cafiero e Burrai «Jeffe è un giocatore importantissimo e sono contento che sia tornato, ora con la pausa avrà modo di acquistare ancora una migliore condizione e la sosta arriva a proposito per recuperare energie. Cafiero e Burrai hanno preso due brutte botte, dovranno essere valutati».

Lascia un commento