Errore clamoroso: Nuovo Latina – Bassiano si ripete

UNA decisione, quella presa ieri dal Giudice Sportivo che crea un precedente importante. Il Comitato Regionale ha infatti accettato il reclamo effettuato dall’Amatoriale Bassiano per quanto riguarda la gara giocata e persa in casa del Nuovo Latina per via di un calcio di rigore che aveva, già allora, suscitato moltissime proteste da parte del club 

Leggi tutto

UNA decisione, quella presa ieri dal Giudice Sportivo che crea un precedente importante. Il Comitato Regionale ha infatti accettato il reclamo effettuato dall’Amatoriale Bassiano per quanto riguarda la gara giocata e persa in casa del Nuovo Latina per via di un calcio di rigore che aveva, già allora, suscitato moltissime proteste da parte del club lepino. A dieci minuti dal termine della gara valida come diciassettesima giornata del girone M di Seconda categoria, infatti, il signor Forcina di Formia aveva assegnato un penalty per una trattenuta in area di rigore ai danni di un giocatore del Nuovo Latina, avvenuto nel parapiglia classico precedente un calcio di punizione (rigore poi realizzato da Marco Pavani). Peccato, però, che il calcio di punizione in questione non fosse stato nemmeno battuto, anzi, per stessa ammissione del direttore di gara – come si evince dal referto ufficiale riportato nel comunicato – non era stata accordata neanche la ripresa del gioco con il fischio arbitrale, trasgredendo così la regola ’14 calcio di rigore’ del regolamento del gioco del calcio che afferma che viene assegnato contro la squadra che commette, nella propria area di rigore e con il pallone in gioco. La gara, quindi, è considerata non valida e dovrà essere recuperata in data ancora da definirsi.
Nel comunicato stilato ieri, il Cr Lazio ha anche preso una posizione in merito a due gare ancora sub-iudice. In Promozione è stato respinto il reclamo del Città di Pignataro contro il Città di Minturno al quale è stata quindi accordata la vittoria per 1-0 ottenuta sul campo. Stesso discorso per il match del girone L di Seconda categoria in cui è stato omologato il risultato di 1-0 in favore del Lanuvio nei confronti del Campoverde.

Lascia un commento