San Donato, Ceccarelli lascia

La seconda di ritorno (la diciassettesima del girone M di Seconda categoria) ha lasciato altri strascichi importanti. A saltare, infatti, è la panchina del San Donato Pontino. La società amaranto, dopo la sconfitta di domenica subita per mano del fanalino di coda La Setina, ha deciso di accettare le dimissioni di mister Marco Ceccarelli che 

Leggi tutto

La seconda di ritorno (la diciassettesima del girone M di Seconda categoria) ha lasciato altri strascichi importanti. A saltare, infatti, è la panchina del San Donato Pontino. La società amaranto, dopo la sconfitta di domenica subita per mano del fanalino di coda La Setina, ha deciso di accettare le dimissioni di mister Marco Ceccarelli che lascia la squadra a diciotto punti in classifica, al dodicesimo posto con quattro punti di distacco dalla zona retrocessione occupata dal Roccasecca. Probabile che il club borghigiano opti per la soluzione interna.Continua così una stagione difficoltosa per gli allenatori del girone M. Prima di quelle di Bruscagin e Ceccarelli, erano saltate altre tre panchine. Fresca di un mese quella di mister Contini, sollevato dall’incarico da un Bainsizza che, dopo essersi affidato a Peppe Parisi, ha saputo risollevarsi in classifica fino a raggiungere i piani altissimi. Della settimana scorsa, invece, l’esonero di Wladimiro Ciavardini da tecnico del Littoria, affidato alla coppia Cristofori-Cinelli. Travagliata anche la stagione del Boario che, dopo la parentesi Nilo Santucci, è tornato nelle mani di Banin, ovvero il tecnico con cui la squadra nerazzurra aveva cominciato la preparazione. Cambio anche in casa Roccasecca, dove Giovannelli è stato sostituito, due settimane fa, da mister Lauretti.

Lascia un commento