Il Lido dei Pini non si ferma più. Hermada sorride, Montello che colpo

CONTINUA la marcia solitaria in vetta alla classifica del Cedial Lido dei Pini, che inanella il nono successo consecutivo e sale a quota quarantuno punti superando per 2-0 il Latina Scalo. Un Latina Scalo che, però, recrimina per una conduzione arbitrale definita dai dirigenti biancoverdi scandalosa. Tutto nasce con il gol del vantaggio dei padroni 

Leggi tutto

CONTINUA la marcia solitaria in vetta alla classifica del Cedial Lido dei Pini, che inanella il nono successo consecutivo e sale a quota quarantuno punti superando per 2-0 il Latina Scalo. Un Latina Scalo che, però, recrimina per una conduzione arbitrale definita dai dirigenti biancoverdi scandalosa.
Tutto nasce con il gol del vantaggio dei padroni di casa alla mezzora, quando Alessio Panicci trasforma il calcio di rigore concesso dall’arbitro, Notarangelo di Cassino, per un contatto tra De Angelis e Loreti, fortemente contestato dagli ospiti, che, subito dopo la realizzazione, restano in nove uomini per le espulsioni in contemporanea di De Angelis e Di Giorgio. Al 69’ Sandi mette il punto esclamativo sulla vittoria dei suoi con un altro calcio di rigore, ancora fortemente contestato dagli scalensi.

SUCCESSO fondamentale per l’Hermada. La compagine guidata da Pino Tosti dimostra di aver superato al meglio l’inaspettato ko del Real Marconi Anzio e si impone per 2-0 nel big match con l’Airone Ardea. A decidere il confronto del «Paganini» le reti realizzate da Palmacci e Cannarella. Il numero undici rossoblu apre le marcature al 17’ del primo tempo trasformando il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo di mano di Tomei (poi espulso) sulla zuccata a colpo sicuro di Forzellin. Nella ripresa, al 23’, Cannarella raddoppia con una precisa conclusione dal limite.

QUINTO risultato utile di fila per il Sonnino, che travolge con un netto 6-1 il malcapitato Atletico Cisterna. Le sei reti gialloblu portano le firme di Grossi, Pantuso, Luceri, Sampaolo, Triola e Di Girolamo. Di Saba, invece, il gol della bandiera biancoceleste.

SESTA vittoria interna di fila per il Monte San Biagio. L’undici di Alderisio Bartolomeo seppellisce sotto il peso dei sei reti il Real Marconi Anzio e mantiene la scia dell’Hermada. Nel primo tempo vanno a segno Fabio Stravato (dal dischetto) e Enzo Guglielmelli. Nella ripresa Di Vito, lo stesso Guglielmelli (ancora dagli undici metri) e Izzo arrotondano il punteggio.

LA peggiore prestazione stagionale del Calcio Sezze coincide con la prima vittoria di questo 2012 per il Montello di Giovanni Colucci, che, complice i passi falsi di Airone Ardea e Latina Scalo, consolida la quarta posizione dei biancoazzurri. Vittoria meritata quella del Montello, apparso squadra tonica, molto ben organizzata e in ottime condizioni fisiche. A decidere la sfida dell’«Augusto Tasciotti» è un bolide di Petruolo al 35’ della prima frazione direttamente da calcio piazzato. Nella ripresa il Calcio Sezze ci prova, ma i borghigiani controllano senza troppi problemi. L’occasione più clamorosa rossoblu arriva al 41’, quando Fiori, imbeccato da Gianluca Di Emma, si presenta davanti a Brignone e calcia a colpo sicuro, trovando la pronta risposta dell’estremo difensore biancoceleste.

SETTIMO risultato utile consecutivo per l’R11 Latina, che col 3-1 alla Virtus Nettuno centra la terza vittoria di fila in casa e scalza il Bella Farnia dalla nona piazza. PREZIOSA vittoria in chiave salvezza per l’Indomita Pomezia, che si impone 3-2 sul Real Vallemarina e sale al quartultimo posto. Dopo il ko di sette giorni fa in casa dell’Airone Ardea, l’Atletico Nettuno torna al successo contro un Bella Farnia sempre più in crisi di risultati. I padroni di casa aprono le danze al 10’ con Zaccagnini e raddoppiano al 50’ con Giansanti. Al 57’ Rieti accorcia le distanze, ma venti minuti più tardi Pacchiarotti chiude i giochi.

I TABELLINI

CEDIAL LIDO DEI PINI – LATINA SCALO 2-0
Cedial Lido dei Pini: Cojucaro, Bressan, Felicini, Floris (1’st Ottolini), Sandi, Tomassi, Zamparini, Loreti, Gallotti (35’pt Mercuri), Panicci Ale. (12’st Bolletta), Ascente. A disp.: Mandolini, Zecchinelli, Mercuri, Aluigi, Ottolini, Franco, Bolletta. All.: Panicci Ald.
Latina Scalo: Perna, Zanella, Forzan (20’st Civitani), Fiaschetti, Ciampini, Palombo, Maggi, De Angelis, Bovolenta, Marcelli, Di Giorgio. A disp.: De Nardis, Di Stasio, Salata. All.: Iannarilli.
Arbitro: Notarangelo di Cassino.
Marcatori: 30’pt Panicci Ale. (rig.), 24’st Sandi (rig.).
Note – Espulsi: Di Giorgio e De Angelis al 31’pt per proteste; ammoniti: Forzan, Maggi, Zanella

HERMADA – AIRONE ARDEA 2-0
Hermada: Carbone, D’Onofrio (13’st Silvaggi), Rossi, Forzellin, Senesi, Saoud, Beltramini (35’pt Traccitto), Cannarella, Di Rocco, Craciun, Palmacci (38’st Scarabello). A disp.: Ceccacci, Andrita, Scalambra, Baratta. All.: Tosti.
Airone Ardea: Leggio, Zeppetella (5’st Draisci), Cacciotti, Volante, Innocenzi (30’st Patacca), Mancini, Tomei, Grammatico (25’st Truini), Di Francesco, Martini, Pettinari. A disp.: Mazzucchi. All.: Del Grosso.
Arbitro: Arquati di Roma 1.
Marcatori: 17’pt Palmacci (rig.), 23’st Cannarella.
Note – Espulsi: Tomei al 16’st; ammoniti: Rossi, Di Rocco, Palmacci (H).

SONNINO – ATLETICO CISTERNA 6-1
Sonnino: Tarricone (31’st Coppola), Reggio (6’st Di Girolamo), Iannotta, Luceri (17’st Verdone), Garofalo, Rossetti, Pantuso, Ferrara, Sampaolo, Grossi, Triola. A disp.: Bernardini, Stefanelli, Germani, Peluso. All.: D’Andrea.
Atletico Cisterna: Sciacqua, Giacobone S. (30’st Antonini), Mezzoprete, Rosati, D’Annibale, Di Bianco, Lanesi (15’st Varrera), Orbisaglia B., Maciucca, Saba, D’Angelo (40’st D’Amore). A disp.: Orbisaglia Miki, Sammarco F., Salvini, Battistella. All.: Orbisaglia G.
Arbitro: Cavallo di Frosinone.
Marcatori: 10’pt Grossi, 15’pt Pantuso, 40’pt Luceri, 5’st Sampaolo, 28’st Triola, 35’st Di Girolamo, 40’st Saba.
Note – Espulsi: Maciucca al 43’pt; Sciacqua respinge un calcio di rigore a Sampaolo al 44’pt.

MONTE SAN BIAGIO – REAL MARCONI ANZIO 6-0
Monte San Biagio: Persichino, Conti, Vuolo, Panella (24’st Di Crescenzo), Izzo, De Santis, Di Vito (19’st Cardinale), Minetti, Guglielmelli V., Stravato F. (30’st Bartolomeo F.), Sorrentino. A disp.: Centola, Parisi, Stefanelli, Di Perna. All.: Bartolomeo A.
Real Marconi Anzio: Rosi, Musilli, D’Amato, Raffaelli, Tartaglia, Libernini, Colurci (12’st Vaudi), Catania (8’st Peria), Bruschini, Serpa, Iorio (22’st Pellecchia). A disp.: Felli, De Marco, Novelli. All.: Tontini.
Arbitro: Montano di Formia.
Marcatori: 30’pt, 9’st (rig.) Stravato F., 40’pt, 35’st (rig.) Guglielmelli V., 1’st Di Vito, 14’st Izzo.

CALCIO SEZZE – MONTELLO 0-1
Calcio Sezze: Mercoliano, Lo Russo, Pecorilli, Di Emma F., Mastrantoni, Di Emma G. (30’st Pizzuti), Raimondi, Morichini, Delle Donne, Centra (20’st Fiori), Salnitro. A disp.: Rossi, Pietrocarlo, Castello, Baroni, Italiani. All.: Bastianelli.
Montello: Brignone, Fabrizi, Tenaglia, De Luca (29’st Sambataro), Lisi, Petruolo, Molinari, Fioravanti (20’st Cannariato), Tomei (43’st Perica), Giarola, Proia. A disp.: Castellanni, Russo, Lorenzin, Colardo. All.: Colucci.
Arbitro: D’Aguanno di Cassino.
Marcatori: 35’pt Petruolo.

ATLETICO NETTUNO – BELLA FARNIA 3-1
Atletico Nettuno: Pasquino, Leoni, Zeppieri, Nicolò (16’pt Bellori), Di Maggio, Bardi, Galuppi, Pacchiarotti, Visentin (30’st Chiriacò), Zaccagnini, Giansanti (23’st Fiorini). A disp.: Battagliero, Salvia, Polito. All.: Graziosi.
Bella Farnia: Raucci, Mazzanti, Attivani (32’st Pozzobon), De Bonis, Milanini, Rango (28’pt Colato), Mancini, Piva, Coia, Rieti, Toselli (33’st Rossi). A disp.: Zanutto, Paniccia. All.: Villani.
Arbitro: Pavia di Roma 2.
Marcatori: 10’pt Zaccagnini, 5’st Giansanti, 12’st Rieti, 32’st Pacchiarotti.
Note – Ammoniti: Bellori (AN), Mazzanti, Milanini, De Bonis, Colato (BF).

R11 LATINA – VIRTUS NETTUNO 3-1
R11 Latina: Lampacrescia, De Felice, De Martino (12’st De Lucia), Salvini, Paoletti (43’st Maiozzi), Marcotulli, Sannino, Morelli, Salvadori (40’st Caputo), Di Marcantonio, Merola. A disp.: Scerra, Valenza. All.: Pupatello.
Virtus Nettuno: Maglione, Bernardini (19’st Gabriele), Falessi, Sallusti, Rossi, De Santis, De Carolis, D’Angeli, Guerra, Padula, Pezzulla (35’st Lubtchev). A disp.: Punzo, Greco, Grizzanti, Tomassi, Fortini. All.: Pollastrini.
Arbitro: Di Maola di Cassino.
Marcatori: 18’pt Salvadori, 37’pt Guerra, 8’st De Felice, 36’st Salvadori.
Note – Espulsi: Marcotulli al 27’st per doppia ammonizione; ammoniti: Di Marcantonio, Morelli (R11), Rossi (VN).

INDOMITA POMEZIA – REAL VALLEMARINA 3-2
Indomita Pomezia: Di Biasi, Terranova, Muse, Liparulo, Marinelli A, Barbonetti (36’st Pelagalli), Di Filippo (11’st Fabbroni), Capriati, Romagnuolo (15’st El Amaoui), Zanotti, Marinelli G. A disp.: Capitani, Raparelli, Padula, Palumbo. All.: La Torraca.
Real Vallemarina: Altobelli F., Renzi, Baino (33’st Di Vezza), Pecchia A., Paparello, Tarquinio, Bianchi G., Marotta, Macchiusi F. (1’st Altobelli C.), Vaccaro, Pecchia B. A disp.: Macchiusi Sim., Battista. All.: Bracciale.
Arbitro: Simeone di Cassino.
Marcatori: 44’pt Di Filippo, 32’st Zanotti, 40’, 43’st Di Vezza, 47’st El Amaoui.
Note – Ammoniti: Terranova, Muse, Liparulo, Capriati, Zanotti (IP), Baino, Vaccaro (RV).

Lascia un commento