Il Calcio Sezze prenota un posto in prima fila

NON ha alcuna intenzione di fermarsi la matricola Calcio Sezze. Nel campionato di Prima categoria è la squadra del momento visto il filotto di risultati utili che hanno portato i rossoblu dietro le grandi del girone. Domenica al  Tasciotti arriva il Montello, formazione che occupa la quarta posizione con tre punti di vantaggio proprio su 

Leggi tutto

NON ha alcuna intenzione di fermarsi la matricola Calcio Sezze. Nel campionato di Prima categoria è la squadra del momento visto il filotto di risultati utili che hanno portato i rossoblu dietro le grandi del girone. Domenica al  Tasciotti arriva il Montello, formazione che occupa la quarta posizione con tre punti di vantaggio proprio su Gianluca Di Emma e compagni. Il clima che si respira è di quelli familiari, un gruppo unito che lavora sodo sempre sotto l’occhio vigile del tecnico Sebastianelli. Il conto alla rovescia è cominciato, la gente di Sezze si sta avvicinando sempre di più al sodalizio dei presidenti Roberto Rossi e Alessandro Italiani. In questi quattro anni di gestione i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Un settore giovanile presente in tutti i campionati regionali, con una Scuola Calcio che conta più di 100 bambini. “La partita di domenica contro il Montello è di vitale importanza per l’immediato futuro – dice il bomber Angelo Delle Donne – stiamo andando ben oltre le previsioni. Sto vivendo una seconda giovinezza in casa del Calcio Sezze, una società che sa fare calcio. Da matricola stiamo bruciando le tappe, stare sopra a delle squadre che hanno speso tre volte più di noi, è un motivo di grande orgoglio. Adesso però arriva il difficile, ma noi ci faremo trovare pronti. Questa Prima categoria è diventato un campionato veramente difficile, anche più della Promozione. Ci sono organici che non hanno nulla a che vedere con questa categoria. Ogni domenica bisogna dare il massimo contro qualsiasi avversario, altrimenti si rischiano brutte sorprese come è successo domenica scorsa all’Hermada che ha perso in casa della penultima del gione. La lotta al vertice? Credo che le prime tre della classe si giocheranno il passaggio in Promozione, come sempre le classifiche sono veritiere, il Lido dei Pini è la squadra più completa” . L’attaccante campano ma di adozione setina ha realizzato sette gol e vuole arrivare al più presto in doppia cifra.

DELLE DONNE E’ DECISO – “Ce la metterò tutta – ha sottolineato – ma la cosa più importante è che vinca la Polisportiva Calcio Sezze, poi se segna anche il portiere va bene. A questo punto l’obiettivo è quello di prendere un posto per andare in Coppa Lazio, questo sarebbe un risultato storico per i colori di questo sodalizio. Il primo obiettivo che era quello di tirarci fuori dalla zona calda della classifica l’abbiamo cancellato, adesso arrivare il più alto possibile diventa il nostro traguardo. Per questo serve la vittoria domenica contro il Montello, non sarà semplice perché anche loro sono un buon organico. Giochiamo davanti ai nostri tifosi e non dobbiamo deluderli. Ci attende una gara difficile nella quale dovremo provare a vincere, per compiere un altro bel passo in avanti in classifica. Questi scontri diretti nel girone di ritorno sono importanti. Da parte di tutti noi ci sarà come sempre il massimo impegno”.

Paolo Annunziata

Lascia un commento