Girone L – Norma campione d’inverno

UN brutto Norma si ferma in casa sullo 0-0 contro il Città di Aprilia ma in virtù dei concomitanti risultati si laurea campione d’inverno. Una prestazione opaca della battistrada merita di un Città di Aprilia che sembra tornato quello di un anno fa, quando la formazione di Cavicchioli da matricola strappava applausi e punti alle 

Leggi tutto

UN brutto Norma si ferma in casa sullo 0-0 contro il Città di Aprilia ma in virtù dei concomitanti risultati si laurea campione d’inverno. Una prestazione opaca della battistrada merita di un Città di Aprilia che sembra tornato quello di un anno fa, quando la formazione di Cavicchioli da matricola strappava applausi e punti alle squadre avversarie. L’inizio di stagione per gli apriliani sembra un lontano ricordo. Sugli scudi infatti l’estremo difensore locale, Vita autore di un paio di interventi su Bassisi prima e De Sanctis. Alla fine lo 0-0 perdurerà fino al triplice fischio con il Città che recrimina per aver sciupato una chance importante, quella di fare bottino pieno in casa del Norma.

IL colpo di giornata lo mette a segno il Campoverde che vince in extremis al «Maniscalco» per 2-1. Primo ko stagionale per la formazione locale pometina che in colpo solo perde imbattibilità e testa del campionato. In un primo tempo dove si è battagliato prettamente a centrocampo dopo l’iniziale salvataggio del portiere ospite Corrado su Marinucci, De Angelis scalda i motori alla mezz’ora prima di siglare l’1-0 prima di andare al riposo concludendo in rete un contropiede imbastito da Verdicchio. Ad inizio ripresa il pari del Città sugli sviluppi di una mischia risolta da Colò per i pometini. Alla mezz’ora gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Alò e dopo aver retto il ritorno dei locali al secondo minuto di recupero Cigoli ancora servito da Verdicchio serve in profondità elude l’intervento del suo marcatore e lascia partire un tiro a giro che non lascia scampo a Crisafulli per il 2-1 finale.

IL Cori non sbaglia il turno interno allo «Stoza» e supera il Real Velletri pre 2-1. Una vittoria questa che permette alla formazione di Lobardi diconservare la quarta piazza e rosicchiare punti alle prime due della classe. Al ’26 arriva il primo gol del Cori firmato De Chiara, che un’incornata porta avnti i suoi. Il Real Velletri non ci sta ad essere la vittima sacrificale e cerca di rendersi pericolosa dalla parti di D’Albenzi. La ripresa si apre su ritmi alti e la rete al 19’ di Aquilani con una staffilata da fuori, assopisce le velleità veliterne. Speranze però che vengono improvvisamente riaccese quando al 33’st Ciardi stende in area Monti con il signor Pedocchi che assegna la massima punizone che Celiani non sbaglia. Nel finale di gara il Real prova ad acciuffare il pari rischiando però anche la terza rete con Santucci che di rimessa coglie il palo.

VA alla Polisportiva Carso lo scontro salvezza del sintex di Pomezia. I borghigiano superano i pometini con un rotondo 3-0. Equilibrio rotto al 22’ da Frighi su calcio piazzato. Ad inizio ripresa Avvistai con un colpo di testa mette in ghiaccio risultato che diventa sicuro quando prima della mezz’ora Martorelli lancia Beltrami in contrpiede che fa 3-0.

IMPORTANTE successo in chiave salvezza per il Doganella che viola uno dei campi più arcigni del girone L. I ragazzi di Battistella vincono per 2-1in casa del Lanuvio con una rete in pieno recupero del giovane Marras. Le altre reti dell’incontro portano la firma di Nardi e Bellucci.

PIOGGIA di gol allo «Scavo» di Velletri dove la Recine l’ha spunta nel finale su un Giulianello mai domo. Sono proprio gli ospiti ad aprire la gara con la rete al 2’ di De Vecchis. Fincato prima e Latini poi ribaltano il riusultato in favore dei locali. Nella ripresa succede di tutto La doppietta di De Vecchis che fa 2-2 prima del gol di Rosati che riporta avanti il Recine. L’ospite Latini riporta sotto i suoi con la rete al 33’. Nei minuti finali il Giulianello cerca il massimo sforzo e capitola di rimessa con Rosati. Ma non è finita perchè Colandrea dal dischetto riapre i giochi per gli ultimi minuti di fuoco prima del triplice fischio arrivato sul 5 a 4 per il Recine.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

CITTA DI POMEZIA – CAMPOVERDE 1-2
Città di Pomezia: Crisafulli, Caprioli A., Marinucci, Forcina, Guglietta, Colò, Gianfrancesco, Vatalaro, Girace, Vignaroli, Castiello. A disp.: Di Bernardo, Asetta, Iurilli, Valori, Caprioli M., De Paolis, Nartoli. All.: Sebastiani
Campoverde: Corrado, Stradaioli, Tomei, Verticchio, Campo, Marinelli, Rossi (20’st Nicolò), Spiciasky, De Angelis (35’st Cigoli), Alò, Simone (1’st Borgia). A disp.: Marini, Morgano, Giardino, Marella. All.: Marella
Marcatori: 43’pt De Angelis, 6’st Colò, 47’st Cigoli
Note – Espulsi: al 35’st Alò per somma di ammonizioni Ammoniti Spiciasky, De Angelis

NORMA – CITTA’ DI APRILIA 0-0
Norma: Vita, Ustione, Miccinatti, Ronci (5’st Coluzzi), Iacobucci, Cargnelutti, De Mei (5’st Santucci), Vespa, Bragagnolo (10’st Pacifici), Macchiarelli, Sordi. A disp.: Mancini, Esposito, Sbampato, Mazza. All.: De Marchis
Città di Aprilia: Morelli, De Luca, Veschetti, Marinelli, Cappelletto, Schiavello, Sblano (13’st Giurelli), Stradaioli, Bonomo, De Sanctis, Bassisi. A disp.: Martelli, Biolcati, Tatangelo, Perilli. All.: Cavicchioli
Note – Espulsi: Sordi per somma di ammonizione, ammoniti Ustione, Iacobucci, De Mei, Macchiarelli, Pacifici, Marinelli, Cappelletto

CORI – REAL VELLETRI 2-1
Cori: D’Albenzi, Conti, Ciotti, Ciardi , Lucarelli, Aquilani (29’st Cupiccia), Santucci (41’st Alessandroni), Carosi, Arru, Cocco, De Chiara. A disp.: Vergara, Lenzini, Bragazzi, Ricci, Vitali. All.: Luigi Lombardi
Real Velletri: Muscedere, Cipriano, Fabrizi, Di Tullio, Leoni, Fatale, Allegri, Guidi, Monti, Celiani, Cerci. A disp.: Colanera, Chiadroni, Simonetti, Lo Storto, Spagnoli, Pettorelli. All.: Veroni
Arbitro: Pidocchi di Aprilia
Marcatori: 26’pt De Chiara, 19’st Aquilani, 33’st rig. Celiani

POMEZIA S.R.L. – POLISPORTIVA CARSO 0-3
Pomezia: Cirease, Belfiore, Mugnagnoli, Daddonna M, Vita, De Santis, Martini, Guglielmi, Colato, Pisu, Faticanti. A disp.: Bruggioni, Milano, Bernardini, De Vivo, Tonelli, Sportelli, Daddonna L. All.: Battaglia
Pol.Carso: Nogarotto, Foschi, LA Penna, Caminati S. (37’st Del Duca), Avvisati, Antonetti, Di Leo (15’st Truono), Rizzato, Frighi, Martorelli M. (25’st Beltrami), Martorelli A. A disp.: Trombin, Truono, Colantuono, Beltrami, Del Duca. All.: Piva
Marcatori: 22’pt Frighi, 5’st Avvisati, 25’st Beltrami
Note – Espulsi: 10’st Guglielmi per somma di ammonizioni, 29’st Fadicanti per somma di ammonizioni

LANUVIO CAMPOLEONE – DOGANELLA 1-2
Doganella: Marrocco, Recine, Pennella, Gozzi, Santangelo, Bellucci, Grasso (44’st Galante), Cesaroni (12’st Evangelista), Mannarino S., Speroniero, Diamanti V. (35’st Viglietti). A disp.: Bernardi, Simone, Diamanti R., Mannarino F. All.: Pomponi
Doganella: Micozzi, Notarpietro, Tomassini, Panico (22’st Lucci), Marini, Battistella, Martelli, Iona, Nardi (27’pt Rosina), Montis, Bartolomucci (44’st Marras). A disp.: Saba, Portas, Cippitani, Cameli. All.: Battistella
Arbitro: Portanova di Aprilia
Marcatori: 4’pt Nardi 43′ st Bellucci, 47’st Marras

RECINE VELLETRI – GIULIANELLO 5-4
Recine V.:Veroni, Masella, Pennacchi (26’st Agudo), Di Tullio (1’st Candidi), Recine R., Grossi, Latini D., Marini, Fincato, Rosati, Santolini (14’st Sirocchi). A disp.:Bagaglini, Savelloni. All.: Silverio
Giulianello: Bernardi, Del Ferraro (27’st Gentili), Gasbarra, Caschera (20’st Roffi), Spallotta, Talone, Colandrea, De Vecchis, Montellanico, Latini A., Tora. A disp.: Fiaschetti, Mauti, Giordani. All.: Lucarelli
Arbitro: Fiorenzi di Albano
Marcatori: 2’pt, 7’st De Vecchis, 11’pt Fincato, 41’pt Latini D., 13’st, 43’st Rosati, 33’st Latini A., 49’st rig. Colandrea
Note – Ammoniti Latini D., Santolini, Candidi, Caschera, Spallotta, Gentili

Lascia un commento