Atletico Cisterna, finalmente una buona notizia

L’ATLETICO Cisterna può finalmente fare un sorriso. Dopo la sconfitta d’ufficio contro la Virtus Nettuno e il ko di domenica scorsa in casa del Monte San Biagio, arrivato al termine di un match finito anzitempo per inferiorità numerica, la squadra di Peppe Orbisaglia, ieri pomeriggio, si è vista assegnare dal Comitato Regionale la vittoria a 

Leggi tutto

L’ATLETICO Cisterna può finalmente fare un sorriso. Dopo la sconfitta d’ufficio contro la Virtus Nettuno e il ko di domenica scorsa in casa del Monte San Biagio, arrivato al termine di un match finito anzitempo per inferiorità numerica, la squadra di Peppe Orbisaglia, ieri pomeriggio, si è vista assegnare dal Comitato Regionale la vittoria a tavolino nel match col Real Marconi Anzio, pareggiato 1-1 sul campo lo scorso 18 dicembre. Alla base del ricorso dei biancocelesti, l’impiego da parte del team romano di soltanto due giovani di Lega contro i tre previsti dal regolamento. L’Atletico sale torna così al quartultimo posto della classifica a quota dieci punti. Dopo le espulsioni rimediate nel match di Monte San Biagio, invece, Fabio Sammarco e Ugo Giacobone sconteranno due giornate di squalifica, mentre Salvatore Giacobone e Salvatore Campagnoli soltanto una.

Lascia un commento