Girone L – Norma e Città di Pomezia non rallentano

Colpaccio del Città di Aprilia che supera in rimonta il Cori per 4-3. Una gara dalle mille emozioni che ha visto prima i locali passare avanti, poi subire il ritorno del Cori, pareggiare di nuovo e tornare sotto prima di ribaltare definitivamente il risultato. La gara parte subito forte con la partita che si sblocca 

Leggi tutto

Colpaccio del Città di Aprilia che supera in rimonta il Cori per 4-3. Una gara dalle mille emozioni che ha visto prima i locali passare avanti, poi subire il ritorno del Cori, pareggiare di nuovo e tornare sotto prima di ribaltare definitivamente il risultato. La gara parte subito forte con la partita che si sblocca dopo nemmeno cinque minuti: al 3’ infatti, la conclusione da fuori di Stradaioli porta avanti gli amaranto. Il gol sveglia gli ospiti che a cavallo del 20’ mettono a segno un uno-due terrificante: prima Aquilani su angolo di Santucci, e poi Arru, ancora su invito di Santucci, ribaltano il risultato in favore del Cori. Alla mezz’ora Bassisi va via in velocità rimette tutto in equilibrio, rotto di nuovo in favore dei giallorossi all’inizio della ripresa quando Arru dagli undici metri riporta in avanti il Cori. Ma la gara deve vivere ancora il suo atto più alto. Poco prima della mezz’ora il giovane Ambrosi fa 3-3 con Bassisi che al 35’ appena in area fulmina Vergara per il 4-3 finale che premia la formazione apriliana.

UN generoso Carso cede dagli undici metri alla capolista Città di Pomezia. Una gara che ha visto i ragazzi di Piva giocare a viso aperto contro la formazione pometina, unica squadra ancora imbattuta. Nella prima fazione l’equilibrio rimane inavariato fino al riposo, parziale questo che ha visto una leggera supremazia della formazione borghigiana. Nel secondo tempo non tarda ad arrivare la reazione ospite che però non è pungente e concreta come nelle precedenti giornate. Ma le squadre forti, sono quelli che riescono a a fare risultato anche in match così delicati e al 15’ arriva l’episodio che cambia volto alla gara: il subentrato Gugliotta viene atterrato in area da Campoli con il signor Ciocci che non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri Girace non sbaglia per la rete che decide la gara e che tiene in testa il Città di Pomezia in coabitazione con il Norma.

IL Norma non sbaglia e porta a casa tre punti d’oro fondamentali per la lotta alla promozione. I pontini partono subito sull’accelleratore e collezionano tre palle gol nel primo quarto d’ora. Al 16’ prima sortita dei locali con Musilli, che trova attento Vita. Il Norma spinge per tutta la prima frazione e sblocca il risultato prima di andare al riposo: è il 42’ Bragagnolo viene servito da Iacobucci e dal vertice destro dell’area supera il portiere in uscita con un pallonetto. Nella ripresa il ritmo cala e sale l’agonismo. Al quarto d’ora i locali sciupano il gol del pari con Mancini che in mischia spedisce fuori da due passi. In pieno recupero Bragagnolo serve Bego che fa 2-0 chiudendo la gara.

PARI a reti bianche al «Bridgestone». Tra Campoverde e Recine Velletri termina 0-0, un risultato questo che lascia scontente entrambe le compagini, desiderose di iniziare il nuovo anno con tre punti anzichè uno. Gara molto maschia con nessun giocatore in campo che ha tirato indietro la gamba con il signor Ciccolini di Roma1 che ha dovuto faticare non poco per tenere la gara in mano.

INIZIA con un pari il nuovo anno del Giulianello. La formazione di Lucarelli chiude la sfida interna contro il Lanuvio Campoleone con un 1-1 che ha visto i locali passare avanti dagli undici metri con Latini, raggiunti dalla rete di Mannari. Non perde terreno il Nuova Florida che supera l’esame Doganella e continua la caccia alle due battistrada. Pontini ingenui che dopo essere passati in vantaggio non sono riusciti a gestire il riusltato a proprio favore. Al 10’ locali avanti per un indecisione del portiere ospite Pellone che non controlla un tiro rimpallato di Bartolomucci, deviandolo nella propia rete. Immediata la risposta degli ardeatini che acciuffano il pari al 20’ con il tap-in di Sammarco. Nella ripresa l’espulsione di Olivieri fa arretrare il baricentro dei locali e il Donganella va sotto con le reti di Piccini e Rendina.

I TABELLINI

CITTA’ DI APRILIA – CORI 4-3
Città di Aprilia: Morelli, Biolcati (40’st Cappelletti), Veschetti, Marinelli, De Luca, Schiavello, Sblano, Stradaioli (19’st Zotti), Ambrosi (20’st Perelli), De Sanctis, Bassisi. A disp.: Ragno, Santoni, Tatangelo, Bonomo. All.: Cavicchioli
Cori: Vergara, Vitali, Ciotti (41’pt Lenzini), Ciardi, Lucarelli, Pagliuca, Santucci (20’st Carosi), De Cave (39’st De Chiara), Piccolo, Aquilani , Arru. A disp.: D’Albenzi, Conti, Cupiccia, Alessandrini. All.: Lombardi
Marcatori: 3’pt Stradaioli, 20’pt Aquilani, 22’pt, 2’st rig. Arru, 35’pt 35’st Bassisi, 27’st Ambrosi
Note – Ammoniti Marinelli, Pagliuca, Santucci

CARSO – CITTA’ DI POMEZIA0-1
Pol.Carso: Fornea, Foschi (43’st Di Leo), Martorelli A., Avvisati, Campoli (30’st Colantuono), Caminati P., Caminati S., Martorelli M., Rizzato, Truono (15’st Nogarotto), Frighi. A disp.: Petrocelli, Colantuono, Di Leo, Antonetti, La Penna, Del Duca. All.: Piva
Città di Pomezia: Crisafulli, Iurilli, Marinucci ( 8’st Izzo), Forcina, Sebastiani, Fusco, Gianfrancesco (36’st Asetta), Vatalaro, Giarace, Vignaroli, Castiello (14’st Gugliotta). A disp.: De Paolis A., Asetta, Colò, Valori, De Paolis M., Gugliotta. All.: Sebastiani
Arbitro: Ciocci di Roma1
Marcatori: 15’st rig. Girace
Note – Espulsi: al 14’st Fornea per proteste. Allontanato dalla panchina Petrocelli. Ammonti Vignaroli, Gugliotta.

TOR SAN LORENZO – NORMA 0-2
Tor San Lorenzo: Di Renzo, Menegat, Barzanti (34’st Raffaelli), Mancini, De Santis (27’st Di Pasquale), Cinquami, Musilli (34’st Cosmi), Ciurluini, Cianchetti, Cianchetti, Villani. A disp.: Silo, Cavallin, Miola, Di Mario. All.: Zito
Norma: Vita, Ustione, Miccinatti, Ronci, Iacobucci, Cargnelutti (26’st De Mei), Santucci, Macchiarelli (29’st Pacifici), Bego, Ciurelli (8’st Mazza), Bragagnolo. A disp.: Mancini Massimo, Coluzzi, Sbampato, Esposito. All.: De Marchis
Marcatori: 42’pt Bragagnolo, 48’st Bego
Note – Ammoniti Mancini, Cianchetta, De Santis, Vita, Cargnelutti, Macchiarelli, Bego, Bragagnolo

CAMPOVERDE – RECINE VELLETRI 0-0
Campoverde: Corrado, Stradaioli, Tomei, Morgano, Campo, Marinelli, Nicolò, Spychalsky, Simone, Verticcio, Marella S. A disp.: Mellone, Paoluzzi, Inco, Cigoli, Lo Martire, Patteri, Giardino. All.: Marella M.
Recine Velletri: Veroni, Masella, Savelloni, Di Tullio, Marini, Pennacchia, Rosati, Recine S., Fincato, Spallotta, Santolini. A disp.: Bagaglini, Candidi, Sirocchi, Recine R., Santoni, Latini. All.: Silverio
Arbitro: Ciccolini di Roma1
Note – Allontanati dalla panchina Mellone e Paoluzzi, ammoniti Stradaioli, Tomei, Veticchio, Marella S., Veroni, Masella, Recine S., Spallotta, Latini

GIULIANELLO – LANUVIO CAMPOLEONE 1-1
Giulianello: Bernardi, Del Ferraro, Castrichella, Caschera, Talone, Mauti, De Vecchis, Antonetti (1’st Tora), Roffi (30’st Montellanico), Latini, Gentili (25’st De Massimi). A disp.: Fiaschetti, Giordani, Gasbarra, Spallotta
All.: Lucarelli
Lanuvio Campoleone: Bernardi, Recine, Bellucci, Evangelista, Simone, Santangelo, Fruscini, Gozzi, Mannarino, Speroniero, Diamanti. A disp.: Passamonti, Saltarelli, Galante, Galasso, Diamanti, Mannarino. All.: Evangelista
Marcatori: 30’pt (rig.), 4’st Latini, Mannarino
Note – espulso al 25’pt Castrichella per fallo di reazione

DOGANELLA – NUOVA FLORIDA 1-3
Doganella: Micozzi, Notarpietro (30’Pappalardo), Lucci, Panico (16’st Iona), Marini, Battistella (36’st Colantuono), Martelli, Olivieri, Martines, Cippitani, Bartolomucci. A disp.: Cameli, Nardi, Tomassini, Passerini
All.: Battistella
Nuova Florida: Pellone, Lattanzio, Rosselli, Di Bernardo, Colangelo (25’st Rendina), Raponi, Navisse Y., Ciccolini, Fieni, Sammarco, Rozzi (1’st Piccini). A disp.: Calabro’, Baccini, Navisse K., Mancuso, Beraldin. All.: Ciciani
Arbitro: Barbato di Roma 1
Marcatori: 10’pt aut. Pellone, 20′ pt Sammarco, 15′ st rig. Piccini, 32′ Rendina

Lascia un commento