Girone C – Rabbia Sa.Ma.Gor., vince solo il SS. Pietro e Paolo

SA.MA.GOR. sconfitta e furibonda col direttore di gara, Di Marco di Ciampino, per la condotta tenuta nel match perso ieri per 2-1 all’«Ivano Ceccarelli» col Pescatori Ostia. Ma andiamo con ordine. Nel primo tempo la gara si gioca prevalentemente a centrocampo ma non offre chiari occasioni da gol. Nei secondi quarantacinque minuti, invece, l’incontro di vivacizza. 

Leggi tutto

SA.MA.GOR. sconfitta e furibonda col direttore di gara, Di Marco di Ciampino, per la condotta tenuta nel match perso ieri per 2-1 all’«Ivano Ceccarelli» col Pescatori Ostia. Ma andiamo con ordine. Nel primo tempo la gara si gioca prevalentemente a centrocampo ma non offre chiari occasioni da gol. Nei secondi quarantacinque minuti, invece, l’incontro di vivacizza. Al 48’ Trabacchin spezza l’equilibrio firmando l’1-0 al termine di un’azione personale iniziata addirittura da centrocampo. Trovato il vantaggio, Ciaramella arretra il baricentro della squadra togliendo Trabacchin ed inserendo De Chiara davanti alla difesa. Al 65’ la Sa.Ma.Gor. si arrabbia non poco con l’arbitro per non aver sanzionato l’estremo difensore avversario dopo avere preso la palla con le mani fuori dall’area di rigore. All’85’ il Pescatori Ostia agguanta il pari con D’Ambrosio, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo salta più in alto di tutti e batte Baratta. A quel punto, purtroppo per la Sa.Ma.Gor., è il direttore di gara a prendersi definitivamente la scena commettendo due grossolani errori nei minuti di recupero. Al 90’, infatti, Riggi si invola verso la porta avversaria, salta l’ultimo difensore ospite che, nel tentativo di rincorrerlo, inciampa e gli cande addosso ma l’arbitro, anzichè sanzionare il danno procurato, assegna il calcio di punizione agli ospiti scatenando le proteste dei padroni di casa. Sugli sviluppi del calcio piazzato si scatena una mischia nell’area gialloblu nella quale l’arbitro ravviso un intervento falloso di De Chiara, il quale viene prima ammonito e poi espulso per proteste. Sul dischetto si presenta Lodi, che non lascia scampo a Baratta. A quel punto, però, il clima si è surriscaldato e dopo il triplice fischio sono stati espulsi anche Calvani e Cinque.

DOPO GARA – «Per la prima volta mi vedo costretto a parlare di arbitri – spiega a fine gara, Gennaro Ciaramella – Di Marco di Ciampino oggi (ieri, ndr) è stato davvero vergognoso e maleducato. Non ne ha letteralmente azzeccata una e di fatto ci ha fatto perdere la partita nel finale. Come se non bastasse, poi, ci ha fatto passare per delinquenti facendo per la prima volta arrivare i carabinieri al campo per la prima volta».

COLPO grosso del SS.Pietro e Paolo, che in casa del temibile Palocco centra la seconda vittoria della gestione Gianluca Viscido. Il gol partita porta la firma del giovane Petruccelli: al 73’ il numero undici biancorosso raccoglie un corta respinta della retroguardia locale e trafigge Moseri. Grazie alla seconda affermazione esterna della stagione, il SS.Pietro e Paolo sale a quota diciassette punti, stacca la Vjs Velletri, sconfitta in casa dalla corazzata Nuova Santa Maria delle Mole, e si piazza al quintultimo posto in coabitazione con l’Ostiantica, vittoriosa per 2-1 sul campo di un Nettuno sempre più in difficoltà. Ora per Orlandini e soci sarà fondamentale dare continuità a questi tre punti con un risultato positivo nello scontro diretto casalingo di domenica prossima con l’Audace Genazzano.

IL Borgo Flora si deve accontentare di un punto. Al «Santa Maria Goretti» il confronto col Rodolfo Morandi finisce con un 1-1 firmato dalle reti di Terrazzino e Lauri. Il numero dieci borghigiani porta in vantaggio i suoi al 16’ trasformando il penalty decretato dal direttore di gare per un intervento falloso di Seguiti ai danni di Alessandroni. Passano cinque minuti e lo stesso Terrazzino potrebbe raddoppiare ancora dal dischetto – rigore concesso per fallo di Perica sul solito Alessandroni – ma stavolta la mira non è giusta. Al 58’ Prudenzano è costretto a lasciare il campo a causa della rottura del setto nasale. Cinque minuti più tardi Lauri firma l’1-1 con una fiondata da lontanissimo che sorprende Cipriani.

IL SABOTINO si fa rimontare e superare in casa del Ciampino. La formazione di mister Cappelletti non sfigura di fronte all’accreditata formazione romana. Anzi, i borghigiani vanno in avanti al 32’: Sarra recupera palla a metà campo, allarga sulla sinistra per Ciolli che di prima intenzione imbecca Cocuzzi in area di rigore. L’ex San Michele a tu per tu con Albertini non sbaglia. A complicare la vita ai pontini ci pensa però l’ennessimo cartellino rosso stagionale. Stavolta tocca a Carlo Spogliatoio che a pochi istanti dal riposo rimedia il secondo giallo spianando la strada al Ciampino. La formazione di Vulpiani non si fa pregare e passa nella ripresa con Di Giosia (gol in sospetto fuorigioco) e Lunghi, che di testa ribadisce in rete un cross di Vannozzi.

D’Arpino e Terenzi

I TABELLINI

PALOCCO – SS.PIETRO E PAOLO 0-1
Palocco: Moser, Iacone, Saba, Taroni (14’st Atturi), Carbonel, Carracoi, Conversano, Leonardi, Scardicchio (20’st Zino), Trotta, Ciasca. A disp.: Del Proposto, Proietti, Tomaselli, Pierangelini. All.: Nardi.
SS.Pietro e Paolo: Bono, Passaretti, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Leggeri, Orlandini, Giordani (1’st De Simone), Ghirotto A. (12’st Carletti), Saccaro (25’st Marchetti), Petruccelli. A disp.: Ghirotto S., Cacciotti, Mineo, Sebastianelli. All.: Viscido.
Arbitro: Orlandi di Viterbo; assistenti: Valenti di Ciampino e Martini di Albano Laziale.
Marcatori: 28’st Petruccelli.
Note – Ammoniti: Saba (P), Bracciale, Giordani (SS).

BORGO FLORA – DILETTANTI FALASCHE 1-1
Borgo Flora: Cipriani, Trapani (13’st Prudenzano), Pacchiarotti, Basile, Caputi, Zitarosa, Zacchino (30’st Marchetti), Komatowski, Alessandroni, Picone, Terrazzino. A disp.: Mazzanti, Fabrizi, Petronio, Fratocchi, Virgini. All.: Pelucchini.
Dilettanti Falasche: Papagna, Seguiti, Marson, Perica, Veglia, Lauri, Del Grosso (42’st Cherubini), Bonomo (10’pt Porcari), Maggiore (35’st Rito), Buchicchio, Ceci. A disp.: Politi, Meroni, Portoini, Santin. All.: Bindi.
Arbitro: Salama di Ostia Lido; assistenti: Mattia e Darini di Cassino.
Marcatori: 16’pt Terrazzino (rig.), 15’st Lauri.
Note – Ammoniti: Basile (BF), Seguiti, Marson, Perica, Del Grosso, Maggiore (DF); Terrazzino fallisce un calcio di rigore al 21’pt.

SA.MA.GOR. – PESCATORI OSTIA 1-2
Sa.Ma.Gor.: Baratta, Prosseda, Smorgon, Sances, Cinque, Checca, Riggi, Di Marco (41’st Pescuma), Calvani (34’st Germani), Trabacchin (17’st De Chiara), Lecce. A disp.: Miele, Favero, Di Vito, Camerota. All.: Ciaramella.
Pescatori Ostia: Bellini, Folco, Stampone M. (35’st Paoli), Zezza, Badea, Stampone G., Angelelli, Favara (33’st Vacchielli), Lodi, Vecchio (25’pt Frezza), D’Ambrosio. A disp.: Mariani, Genovesi, Pira, Morrone. All.: Rossi.
Arbitro: Di Marco di Ciampino.
Marcatori: 3’st Trabacchin, 40’st D’Ambrosio, 47’st Lodi (rig.)
Note – Espulsi: De Chiara al 46’st, Calvani e Cinque dopo il triplice fischio per proteste.

CIAMPINO – ATLETICO SABOTINO 2-1
Ciampino: Albertini, Lunghi, Vannozzi, Granata, Zampetti, La Forgia, Bianchi (15’st Schiavo), D’Elia (9’st Santodonato), Sina, Pisapia, Di Giosia (44’st Meconi). A disp.: Tomaiano, Brunetti, Mastrandrea, Di Carlo. All.: Vulpiani
Atletico Sabotino: Reccanello (36’ Ghisu), Di Matteo, Cacciotti, Sarra, Fasulo, Spogliatoio C., Cocuzzi (27’st Tomei), Micheletti, Sorrentino, Proietti Ciolli (36’st Guerra), Liberatori. A disp.: Cervelloni, Brehui, Aloscia, De Masi, Guerra. All.: Cappelletti
Arbitro: Borelli di Roma 2
Marcatori: 32’pt Cocuzzi, 10’st Di Giosia, 18’st Lunghi
Note – Espulsi: 40’pt Spogliatoio C. Ammoniti: Spogliatoio C., Micheletti, Cocuzzi, D’Elia, La Forgia, Granata, Santodonato

Lascia un commento