Girone N – Il colpaccio lo fa il Castelforte

Il colpo di giornata lo regala l’Atletico Castelforte che ferma, nello scontro d’alta classifica, la capolista Montenero. Nell’unica vittoria del girone «N» la formazione di mister Porchetta ringrazia Garofalo e Carpino e accorciano sulla battistrada. Locali subito in vantaggio al 10’ con una bordata da fuori area di Carpino con la palla che si insacca 

Leggi tutto

Il colpo di giornata lo regala l’Atletico Castelforte che ferma, nello scontro d’alta classifica, la capolista Montenero. Nell’unica vittoria del girone «N» la formazione di mister Porchetta ringrazia Garofalo e Carpino e accorciano sulla battistrada. Locali subito in vantaggio al 10’ con una bordata da fuori area di Carpino con la palla che si insacca sotto gli incroci. Prima della mezz’ora il castelforte raddoppia con un tiro dagli undici metri concesso dal signor Del Negro (impeccabile la sua direzione) per fallo su Maddalena. Dal dischetto Garofalo trasforma. Ospiti che cercano riaprire la gara prima di andare al riposo, e vanno vicini all’1-2 con la traversa presa da Capponi. In apertura di ripresa l’Atletico chiude virtualmente la gara con la doppietta di Garofalo che chiude in rete una veloce ripartenza. Al 20’ c’è gloria anche per Perretta che neutralizza un calcio di rigore a Florian per un fallo di Doglioso sullo stesso numero undici. Il capocannoniere del girone poi sale in cattedra riaprendo la gara con due reti nel giro di dieci minuti quando ptrima su punizione (34’) e poi in mischia (45’) sigla la sua personale doppietta che non basta perà alla capolista di evitare la sua terza sconfitta.

UNA Don Bosco Gaeta sciupona si fa rimontare da un Campodimele mai domo che evita la sconfitta interna acciuffando il pari dopo essere andata sotto di due reti. Parte forte la formazione di Raimondi che sblocca la gara con Gatto al 6’: apertura di Roberto Vellucci per Capomaccio che duetta con Gatto,con quest’ultimo che in diagonale fa 1-0. Rispondono subito i locali con Mastantuono, ma il suo colpo di testa è ben disinnescato da Leboffe. A pericolo scampato gli oratoriano raddoppiano con un tiro dai venti metri sotto gli incroci di santangelo. Dieci minuti dopo Ribello riapre la gara con un preciso diagonale che supera Leboffe. Poco dopo Stravto su punizione fa gridare al gol i locali ma la sua traittoria incoccia sulla traversa. E’ il preludio al gol che arriva prima dell’intervallo con De Meo. Nella ripresa i ritmi di gioco si abbassano, complice anche il terreno di gioco, reso lento dalla pioggia con il riusultato che rimarrà inalterato fino al triplice fischio.

TERMINA in parità la sfida tra Penitro e Suio. Un 2-2 che fa smuovere la classifica ad entrambe le formazioni ma che alla fine può essere vista risultati alla mano, come un’occasione persa. Il Suio, rinforzatosi in settimana, passa in vantaggio al quarto d’ora grazie ad un tiro cross che soprende Rosano e si insacca alle sue spalle. Tre minuti dopo (18’) il pari dei locali con un’azione simile a quella della rete ospite: questa volta è Di Tucci a disegnare una traittoria che beffa Picazio e termina in fondo al sacco. Prima di andare al riposo la formazione di mister Picano mette la freccia e passa in vantaggio al 38’ quando De Ponte, dall’altezza del dischetto stacca di testa e supera Picazio per la seconda volta. Ma il vantaggio dura solo pochi minuti, perchè su un lancio di Coppa, l’ultimo arrivato in casa Suio, Di Tora, serve in modo impeccabile Sportiello che a tu per tu con Rosano non fallisce all’appuyntamento con il 2-2. Nella ripresa la gara sale di agonismo e scende di occasioni con entrambe le squadre che alla fine, complice anche le fatiche della prima frazione si accontentano del pari.

FINISCE a reti inviolate la gara di Santi Cosma e Damiano tra la formazione locale del San Lorenzo ed i tirrenici della Vis Juventute. Un riusltato tutto sommato giusto con le compagini che si sono divise per tempo l’arco della gara. La prima frazione di chiara marca locale, con la ripresa che ha visto il ritorno della formazione di mister Riccardi, che rischia anche il colpo esterno nel finale di gara quando Romano salva il riusultato sull’incursione di Lauretti.

PARI a reti bianche tra lo Scauri ed il Maranola. Una partia che inizia con un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Antonio ex gloria del Maranola calcio e dello Scauri, scomparso in settimana per una grave malattia. Un Maranola incerottato con quattro assenze pesanti. al 30’ anche Vattucci si infortuna ed è costretto ad uscire. Partita equilibrata con un’azione degna di nota a testa: traversa di Cerasuolo al 15’ della ripresa e il contropiede fallito da Pirolozzi quasi a tempo scaduto.

GOL e spettacolo a Itri dove lo Sperlonga acciuffa nel finale di gara, l’Amatori Circeo sul 3-3. Parte bene lo sperlonga ma i primi a squillare sono gli ospiti con Bellato. Il pari dei locali arriva una manciata di minuti dopo con Masiello, che a tu per tu scarta il portiere e mette in rete. Nella ripresa la partita regala emozioni con il nuovo vantaggio ad opera ancora di Bellato che di testa insacca un cross derivante da un calcio piazzato. Lo Sperlonga si rituffa in avanti e va vicina al pari con Masiello. Ma il forcing locale viene bruscamente interrotto dalla terza rete del Circeo con l’incornata di Carocci. Il 3-1 rilassa la formazione di Capponi che prima si fa accorciare dal colpo di testa di Stravato e poi il clamoroso pari con la bella sforbiciata di Azzoli.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

ATLETICO CASTELFORTE – F.C. MONTENERO 3-2
Atletico Castelforte: Perretta, Doglioso, Re, Patrick, Balzano, Piccolo, Maddalena (44’st Campanile), Carpino (15’st Coviello), Capraro (20’st Passeretti), Garofalo, Andreoli. A disp.: Scalisi, Passeretti, Vozzolo, Campanile, Coviello. All.: Porchetta
F.C. Montenero: Malandrin, Aquino (10’st Calisi), Capponi A., Ribello, Capponi R., Grillo (33’st Mereo), Mancini (17’st Marangoni), Argentesi, Capponi M., Isolani, Florian. A disp.: De Cupis, Calisi, Nereo, Nardoni, Dosio, Marangoni, Del Prato. All.: Perrotta
Arbitro: Del Negro di Roma1
Marcatori: 10’pt Carpino, 25’pt, 4’st rig. Garofalo, 34’st, 45’st Florian
Note – Ammoniti Balzano, Piccolo, Malandrin, Doglioso. Al 20’st Perretta para un rigore a Florian

CAMPODIMELE – DON BOSCO GAETA 2-2
Campodimele: Sparagna, Marzocchi (3’st Gueri), Canali, De Meo, Pacifico, Montana, Mastantuono, Ciccariello, Ribello (31’st Pernice), Stravato, Fusco. A disp.: Ialongo, Tucciarone, Di Cicco, Gueri, Caruso, Saltarelli, Pernice. All.: Stravato L.
Don Bosco Gaeta: Leboffe, Di Tucci, Di Nardo, Pangia (22’st Damante F.), Di Trano, Di Biase, Gatto, Capomaccio, Bartolomeo, Santangelo (40’st Scinnicariello), Vellucci R. A disp.: La Gioa, Vellucci A., Damante F., Macaro, Scinnicariello, Netani, Fantasia. All.: Raimondi
Arbitro: Costa di Roma
Marcatori: 6’pt Gatto, 27’pt Santangelo, 38’pt Ribello, 43’pt De Meo
Note – Ammoniti Pernice, Fusco, Di Nardo, Mitrano, Capomaccio, Santangelo

PENITRO – SUIO 2-2
Penitro: Rosano, Di Tucci, Castaldo (25’st Petito), Conte (15’st Flauto), Mastantuono, Caramanica F., Porceddu, De Vita, De Ponte, Esposito R., Sorreca. A disp.: Petronzio, Matteis, Russo. All.: Picano
Suio: Picazio, Esposito M. (15’st Roscillo), Sportiello E., Veglia (35’st Circio), Coppa, Cardillo, Bonocoro, Falco, Di Tora (25’st Migliore G.), Migliore, Sportiello I. A disp.: Muzzillo, Ragonese, Ciccaglione. All.: Saltarelli
Marcatori: 15’pt Buonocoro, 18’pt Di Tucci, 38’pt De Ponte, 42’pt Sportiello I.

VIRTUS SCAURI – ATLETICO MARANOLA 0-0
Virtus Scauri: Treglia, Artale, Di Spirito, Dacunto D., Di Nitto, Chiappiniello, Rasile (35’st Nulli), De Vita, Costa (30’st Dacunto A.), Pezzola, Pirolozzi. A disp.: Supino, Sorrentino, Gagliotta, Cantone. A. All.: Ciccolella
Atletico Maranola: Maio, Cianciaruso, Caramanica, Monza, Forte, Assaiante (39’st Minchella), Valerio, Melia, Max Pierini, Cerasuolo (31’st Scarpellino), Vattucci (30’pt Guglielmo). A disp.: Montanaro, Fucci, Cardia C. All.: Cianciaruso

SAN LORENZO – VIS JUVENTUTE TERRACINA 0-0
San Lorenzo: Romano, Flagiello, Corelli, D’Agostino, Di Viccaro S., Polidoro, Pacificico, zazzaro, Di Viccaro V., Albano, Nugnes A disp.: Fusco, Beato, Belverde, Breglia. All.: Arnese
Vis Juventute Terracina: Palmacci, Grossi, Fucci, Marzullo, Donnarumma, Leo, Lauretti, Minutilli, Saccoccio, Alessi, Copat. A disp.: De Rosa, Aversa, Gionta, Spinelli. All.: Riccardi
Note – Espulsi: 30’st Di Viccaro S. per doppia amnmonizione Ammoniti Pacifico, Albano, Donnarumma, Copat

SPERLONGA – AMATORI CIRCEO 3-3
Sperlonga: Feudi, Faiola (35’st Guglietta R.), Paparello, Parisella M., Stravato, Ilario, Cocco (30’st Battista), Fragione, De Liguoro (30’pt Caporlingua), Azzoli, Masiello. A disp.: Guglietta G., Parisella L., Ascaro, Fellico. All.: Guglietta
Amatori Circeo: Di Prospero G., Carocci, Di Prospero S., Marsella, Cerasoli, Mancini, Ambrifi, D’Alessandro, Marigliani, Potolicchio A., Bellato. A disp.: Iannarilli, Maragoni, Parisella, Smith. All.: Capponi
Arbitro: Baroni di Roma
Marcatori: 15’pt, 10’st Bellato, 20’pt Masiello, 17’st Carocci, 36’st Stravato, 39’st Azzoli
Note – Espulsi: al 13’st Bellato per somma di ammonizione, ammoniti De Liguoro, Bellato, Di Prospero S., Ambrifi

Lascia un commento