Girone C – Il Flora non si ferma. A punti solo il SS. Pietro e Paolo

UN ritmo da capolista. Il Flora di Pelucchini chiude questo ultimo scorcio di 2011 in netta crescia e inanella la quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato. Un successo di livello, ottenuto su un campo difficile come quello del Pescatori Ostia che fa salire i borghigiani a quota 21 punti nella pancia della classifica. Partono 

Leggi tutto

UN ritmo da capolista. Il Flora di Pelucchini chiude questo ultimo scorcio di 2011 in netta crescia e inanella la quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato. Un successo di livello, ottenuto su un campo difficile come quello del Pescatori Ostia che fa salire i borghigiani a quota 21 punti nella pancia della classifica. Partono forte i pontini che al 25’passano in vantaggio con Basile. Per il raddoppio che mette virtualmente in ghiaccio il risultato basta aspettare dieci minuti nella ripresa, quando il neoacquisto Terrazzino si presenta ai compagni ai tifosi battendo Mariani con un gran tiro rasoterra che non lascia scampo a Mariani. Primo gol per il talento cisternese che potrebbe rivelarsi un acquisto fondamentale per il proseguo stagionale del Flora. A riaccendere le speranze del Pescatori ci pensa perà Angelelli, che al 25’ accorcia le distanze spedendo in fondo al sacco dopo aver risolto una furibonda mischia in area. Adesso l’ultima fatica prima del riposo. Il Flora si congederà dal pubblico amico del Santa Maria Goretti ospitando il Rodolfo Morandi nella gara di venerdì 23 dicembre.

BUON pari per il SS.Pietro e Paolo. La compagine di Gianluca Viscido, infatti, pareggia 0-0 al «Comunale» di via Londra contro il temibile Cava dei Selci. Nel primo tempo sono Pangrazi e Giacchè ad avere due buone opportunità per sbloccare il risultato, ma Bono in entrambe le occasioni si fa trovare pronto. Nella ripresa i padroni di casa assumono con decisione il pallino del gioco e sfiorano il gol prima alla mezzora con Alessandro Ghirotto e poi all’87’ con De Simone, che centra il palo di testa.

LA Sa.Ma.Gor. si arrende soltanto a venti minuti dalla fine in casa della corazzata Nuovo Santa Maria delle Mole, che vince 4-1, infila la quindicesima vittoria della stagione e si porta a +8 sul Cava dei Selci secondo in classifica. Per la prima volta in stagione l’undici di Gennaro Ciaramella è riuscito a passare in vantaggio per primo: al 5’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Zaza, Sances piazza la zampata giusta e trafigge Cosentino. Tredici minuti più Marco Terribili ristabilisce la parità con un preciso colpo di testa su cross dal fondo di Virgilio. Incassato l’1-1 gli ospiti non si scompongono e tengono benissimo il campo fino al 73’, quando Empoli firma il momentaneo 2-1 con un vero e proprio eurogol da trenta metri. Passano centoventi secondi e Gagliardi fa 3-1 con una rasoiata da venticinque metri. Al 93’ De Paolis fissa il punteggio sul 4-1 in contropiede.

SCONFITTA immeritata per l’Atletico Sabotino, che all’«Andriollo» cede 2-1 al Palocco. La squadra di Alfonso Cappelletti avrebbe meritato di uscire dal campo con almeno un punto visto e considerato che ha giocato per circa settanta minuti in inferiorità numerica a causa dell’espulsione rimediata da Di Matteo al 19’, dopo una seconda ammonizione apparsa davvero troppo generosa. Ad aprire le marcature era stato Suppa, che al 6’ aveva trasformato il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un intervento falloso di Di Matteo – è proprio in quella circostanza che era arrivato il primo giallo – ai danni del giovane Conversano. Al 17’ Fasulo ha siglato l’1-1 con un imperioso colpo di testa sul cross dalla bandierina di Spogliatoio. A quel punto il Sabotino ha preso in mano il match e schiacciato gli avversari nella loro metà campo. Al 29’ Moser è volato sotto il sette per mettere in angolo il colpo di testa di Sorrentino. Dieci minuti dopo il numero uno romano si è ripetuto sul calcio piazzato dello stesso Spogliatoio. Nella ripresa il canovaccio della partita è rimasto inalterato fino alla mezzora, quando i biancoverdi hanno accusato la stanchezza e lasciato l’iniziativa al Palocco, che all’88’, puntuale, ha trovato il definitivo 2-1 con Carracoi.

Annunziata, D’Arpino e Terenzi

I TABELLINI

PESCATORI OSTIA – BORGO FLORA1-2
Pescatori Ostia: Mariani, Covi, Genovese (30’st Favara), Del Giudice, Liso, Stampone G., Vecchio, Benvenuti (30’st Vacchelli), Lodi, Frezza, Pacifico (15’st Angelelli). A disp.: Bellini, Stampone M., Polco, Preziosi. All.: Rossi.
Borgo Flora: Cipriani, Pacchiarotti, Fabrizi, Basile, Caputi (30’st Virgini), Zitarosa, Zacchino (35’st Komadowsky), Marchetti, Campagna, Picone, Terrazzino (40’st Cirillo). A disp.: Sellitti, Alessandroni, De Bonis, Giuliana. All.: Pelucchini.
Arbitro: Lertua di Tivoli.
Marcatori: 25’pt Basile, 10’st Terrazzino, 25’st Angelelli.
Note – Ammoniti: Del Giudice, Covi, Genovese, Cipriani, Zitarosa.

SS.PIETRO E PAOLO – CAVA DEI SELCI 0-0
SS.Pietro e Paolo: Bono, Cacciotti, Naddeo, Bellamio, Passaretti (27’st De Simone), Lenzini, Orlandini, Giordani, Ghirotto A. (21’st Carletti), De Bonis E., Marchetti. A disp.: Ghirotto S., Mineo, Russo, Leggeri, Petruccelli. All.: Viscido.
Cava dei Selci: Caucci, Migliari, Buzi, Peduzzi, Cortese (20’st Porcacchia), Alonzi, Bottoni, Giacchè, Pangrazi, Pendina (25’st Masullo), Pacella (31’st Sciamanna). A disp.: Clementi, Fagiani, Celani, Scala. All.: Pagliarini.
Arbitro: Tucci di Ostia Lido.

NUOVO SANTA MARIA DELLE MOLE – SA.MA.GOR. 4-1
Nuovo Santa Maria delle Mole: Cosentino, Spiniello (13’st Santini), Massarelli, Milazzo, Di Persio (20’st Caldaroni), Novelli, Ciolfi, Empoli, Terribili M. (25’st Gagliardi), Virgilio, De Paolis. A disp.: Brugnettini, Santini, Ianneo, Ferretti, Gagliardi, Terribili E., Caldaroni A. All.: Leone.
Sa.Ma.Gor.: Baratta, Camerata, Prosseda, De Chiara (31’st Favero), Cinque, Sances, Riggi, Di Marco (33’st Lecce), Di Vito (33’st Checca), Zaza, Germani. A disp.: Vitale, Pescuma, Festugato. All.: Ciaramella.
Arbitro: Sessa di Civitavecchia.
Marcatori: 5’pt Sances, 18’pt Terribili M., 28’st Empoli, 30’st Gagliardi, 48’st De Paolis.
Note – Ammoniti: Massarelli, Milazzo, Empoli, Terribili M., Cinque, Di Marco, Zaza.

ATLETICO SABOTINO – PALOCCO 1-2
Atletico Sabotino: Reccanello, Noviello, Cacciotti, Sarra, Fasulo, Gazzi, Cocuzzi, Proietti Ciolli, Sorrentino (27’st Micheletti), Spogliatoio (33’st Tomei), Di Matteo. A disp.: Ghisu, Baldin, Liberatore, Spogliatoio C., Guerra. All.: Cappelletti.
Palocco: Moser, Iacone (20’st Zino), Saba, Suppa, Barbone, Adiletta, Conversano, Carracoi, Scardicchio (39’st Ciasca), Leopardi, Trotta. A disp.: Melchiorre, Taroni, Pierangelini, Atturi. All.: Nardi.
Arbitro: Campobasso di Formia; assistenti: Perna e D’Ottavi di Roma 1.
Marcatori: 6’pt Suppa (rig.), 17’pt Fasulo, 43’st Carracoi.
Note – Espulsi: Di Matteo 19’pt per doppia ammonizione; ammoniti: Scardicchio (P).

Lascia un commento