Che colpo Formia, preso Marzullo. Cavaliere a Terracina

Si muovono, e come, le squadre di Eccellenza. Il colpo grosso lo fa il Formia che annuncia l’ ingaggio dell’ attaccante ex Gaeta Flavio Marzullo, classe 1983, proveniente dal Bacoli Sibilla Flegrea (società campana militante nel campionato di serie D e con la quale ha conteggiato quest’ anno 10 presenze). Il presidente Aldo Zangrillo ed i 

Leggi tutto

Si muovono, e come, le squadre di Eccellenza. Il colpo grosso lo fa il Formia che annuncia l’ ingaggio dell’ attaccante ex Gaeta Flavio Marzullo, classe 1983, proveniente dal Bacoli Sibilla Flegrea (società campana militante nel campionato di serie D e con la quale ha conteggiato quest’ anno 10 presenze). Il presidente Aldo Zangrillo ed i suoi collaboratori hanno concluso nel primo pomeriggio di oggi la trattativa con il fantasista partenopeo che nella sua carriera ha vestito, in quarta serie, le maglie di Gaeta, Savoia, Pomigliano, Viribus Unitis e Monterotondo, mentre tra i professionisti (Serie C/1 e C/2) ha difeso i colori di Arezzo, Viterbese, Reggiana, Lodigiani, Vittoria e Real Marcianise. Il neo calciatore biancazzurro si aggregherà domani mattina ai suoi nuovi compagni per l’ allenamento di rifinitura e sarà a disposizione dell’ allenatore Davide Palladino per la gara da giocare domenica mattina in casa contro il Valmontone.

TERRACINA – Il Terracina Calcio si è invece assicurato il ritorno in maglia biancoceleste dell’esperto difensore centrale Felice Cavaliere. Nato a Tivoli il 23 gennaio 1981 (180 cm per 73 kg), Cavaliere ha un curriculum che non ha bisogno di commenti e che spazia dalla C1 all’Eccellenza: che parte dalla Viterbese, passa per Treviso, Frosinone, Tivoli, Pisoniano, Terracina, Ostia Mare, Gaeta, Vigor Cisterna, Zagarolo eSan Cesareo. Con questo ingaggio la società tirrenica inserisce un tassello molto importante nel mosaico del tecnico Emanuele Germano che lo sta già utilizzando nell’allenamento in corso di svolgimento (oggi, 2 dicembre) al Colavolpe. “Siamo estremamente soddisfatti di aver portato a termine questa operazione – spiega il direttore generale del Terracina Carmine Caiazzo – Con Cavaliere pensiamo di aver aggiunto al mosaico un difensore di provata esperienza, un leader che aggiungerà qualità al reparto e a tutta la squadra”. Poi Caiazzo allarga il discorso: “Il nostro mercato, chiamiamolo pure di riparazione, prosegue ma per ora non possiamo aggiungere altro. Stiamo valutando diverse scelte e lo stiamo facendo con molta attenzione per non rischiare di commettere errori, anche perché vorremmo puntare su dei giocatori che ci possano consentire di gettare delle basi solide anche per la prossima stagione”

.

Lascia un commento